Pagina principaleGruppiConversazioniAltroStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

Furore (1939)

di John Steinbeck

Altri autori: Vedi la sezione altri autori.

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiConversazioni / Citazioni
29,22940372 (4.13)1 / 1372
"Traces the migration of an Oklahoma Dust Bowl family to California and their subsequent hardships as migrant farm workers."--Amazon.com.
  1. 90
    La buona terra di Pearl S. Buck (John_Vaughan)
  2. 90
    Obscene in the Extreme: The Burning and Banning of John Steinbeck's the Grapes of Wrath di Rick Wartzman (RidgewayGirl)
    RidgewayGirl: Centers around the controversy that exploded in California's central valleys when The Grapes of wrath was published.
  3. 101
    La valle dell'Eden di John Steinbeck (Booksloth)
  4. 60
    Senza un soldo a Parigi e a Londra di George Orwell (tcarter)
  5. 50
    I miserabili di Victor Hugo (CGlanovsky)
    CGlanovsky: As much a story about the trials of individuals as a sweeping portrait and critique of an era.
  6. 73
    Il cuore è un cacciatore solitario di Carson McCullers (chrisharpe)
  7. 30
    I filosofi straccioni di Robert Tressell (tcarter)
  8. 41
    Nuvele di Ernest Hemingway (artturnerjr)
    artturnerjr: The only 20th century American writer who rivals Steinbeck in economy and forcefulness of language.
  9. 30
    Farming the Dust Bowl: A First-Hand Account from Kansas di Lawrence Svobida (nandadevi)
    nandadevi: Svobida´s book movingly describes the conditions in the Dust Bowl (he clung on for six years of crop failures) that the Joad´s left behind in their trek to California.
  10. 30
    Un perfetto equilibrio di Rohinton Mistry (JudeyN)
    JudeyN: Set in a different time and place, but similar themes. Examines the different ways in which people respond to hardship and upheaval.
  11. 20
    Il 42° parallelo di John Dos Passos (aulsmith)
    aulsmith: Two stories of migrations of the working class in the US.
  12. 20
    Whose Names Are Unknown di Sanora Babb (TomWaitsTables)
  13. 20
    Harpsong di Rilla Askew (GCPLreader)
  14. 20
    Le ceneri di Angela di Frank McCourt (caflores)
  15. 10
    America's Great Depression di Murray Rothbard (sirparsifal)
  16. 10
    Una terra chiamata Alentejo di José Saramago (razorsoccam)
  17. 21
    América di T. Coraghessan Boyle (mcenroeucsb)
    mcenroeucsb: Theme of workers' rights
  18. 10
    The Bottom of the Sky di William C Pack (LoriMe)
    LoriMe: Mr. Steinbeck wrote a gritty family saga embedded in the early to mid part of the 20th Century. Mr. Pack wrote a gritty family saga embedded in the end of the 20th Century. The characters and stories moved me equally. Both are written beautifully.
  19. 10
    Missing Soluch di Mahmoud Dowlatabadi (Stbalbach)
    Stbalbach: Called the Iranian Grapes of Wrath.
  20. 65
    Fiori per Algernon di Daniel Keyes (Patangel)

(vedi tutti i 27 consigli)

Read (90)
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Inglese (369)  Italiano (10)  Spagnolo (6)  Olandese (6)  Francese (3)  Svedese (2)  Danese (2)  Catalano (2)  Vietnamita (1)  Portoghese (Portogallo) (1)  Tutte le lingue (402)
1-5 di 10 (prossimo | mostra tutto)
Furore, diciannovesima edizione 1956, pp. 491, formato 12 x 20,5.
Copertina morbida di colore arancione con titoli in nero al piatto anteriore e sul dorso. Titolo originale: The grapes of wrath. Traduzione dall'americano di Carlo Coardi.
Strappi ai piatti e ai tagli.
  Luciani | Apr 4, 2021 |
813.52 STE
  ScarpaOderzo | Apr 16, 2020 |
Nell’odissea della famiglia Joad sfrattata dalla sua casa e dalla sua terra, in penosa marcia verso la California, lungo la Route 66 come migliaia e migliaia di americani, rivive la trasformazione di un’intera nazione. L’impatto amaro con la terra promessa dove la manodopera è sfruttata e mal pagata, dove ciascuno porta con sé la propria miseria “come un marchio d’infamia”. Al tempo stesso romanzo di viaggio e ritratto epico della lotta dell’uomo contro l’ingiustizia, Furore è forse il più americano dei classici americani, da leggere oggi per la prima volta in tutta la sua bellezza.
  kikka62 | Feb 4, 2020 |
Furore è considerato un capolavoro della letteratura americana, e a ragion veduta direi.
Racconta la storia dei Joad, una delle tante famiglie costrette ad emigrare dall'Oklahoma alla California in cerca di fortuna. All'ovest invece non troveranno altro che privazioni e soprusi, in balia di capitalisti senza scrupoli e di uomini ostili e ignoranti. E' un libro gonfio di angoscia, una sensazione opprimente che non ci abbandonerà fino alla fine; eppure non si tramuterà mai in disperazione, perchè anche nei momenti più cupi un piccolo gesto di umanità illuminerà i cuori dei protagonisti e anche del lettore. Infatti è un romanzo crudo, ma non cinico: Steinbeck non perde mai la fiducia nel genere umano, tutto il suo biasimo va ad un sistema economico malsano che specula sulle spalle della povera gente; proprio questi umili, queste persone semplici, sono il sale della terra secondo l'autore: come dimenticare Ma', il cuore e l'anima della famiglia Joad, e soprattutto Tom, guidato da un senso di giustzia altissimo e capace di vera grandiosità.
La prosa poi è semplicemente perfetta: essenziale ma profonda, dotata di una forza e di una potenza che difficilmente mi è capitato di trovare altrove.
E' uno di quei libri che lasciano il segno, che ti smuove qualcosa dentro. ( )
  Lilirose_ | Sep 13, 2017 |
“No home, no job, no peace, no rest” il ritornello di Bruce Springteen nel fantasma di Tom Joad. E Tom Joad è il protagonista di questo essenziale capitolo della letteratura americana di John Steinbeck, ambientato negli Stati Uniti occidentali nel periodo della recessione. Il libro fu pubblicato nel 1939 con il titolo “the grapes of wrath”, grappoli di odio, sentimento che nasceva dal modello economico vincente negli Stati Uniti, devastato nel 1929, ma che, comunque, continuò a produrre effetti devastanti sulla gente. La crisi di Wall Street, come al solito, produsse effetti a breve sul mercato, a lungo sulla gente. E nel mid west il ricorso al credito bancario costrinse migliaia di persone a cedere la terra alle banche; perdendo tutto, come i Joad cui rimase la sola speranza che in California ci sarebbe stata una vita possibile. E così su un camioncino Steinbeck ci porta insieme ai Joad verso l’Ovest non sono più i pioneri e non gli indiani sono solo overi tra i poveri, ma dietro le montagne basta che ci sia il lavoro, non serve più l’oro. Ed in questa odissea dei Joad che si trasforma in una ballata popolare si vive in prima fila la tragedia della povertà e dell’odio sociale. Steinbeck alterna ai lunghi capitoli in cui racconta l’epopea dei Joad dei brevi intermezzi in prosa, a proposito ottima la traduzione di Sergio Claudio Perroni, come l’introduzione di Luigi Sampietro, che sono tra le migliori pagine della letteratura di sempre. Cristo, allora, non si è fermato solo a Eboli ed i contadini di Fontamara avevano il loro contraltare nella merica, sogno per tutti, inferno per molti. I vari protagonisti di questa lunga ed intensa ballata, una moderna odissea, si alternano e si sovrappongono, mentre il fantasma dei Tom Joad di tutti i tempi e di tutto il mondo dovrebbero rimanere monito per tutti, in tutti i tempi, in tutto il mondo. ( )
  grandeghi | Mar 16, 2016 |
Seventy years after The Grapes of Wrath was published, its themes – corporate greed, joblessness – are back with a vengeance. ... The peaks of one's adolescent reading can prove troughs in late middle age. Life moves on; not all books do. But 50 years later, The Grapes of Wrath seems as savage as ever, and richer for my greater awareness of what Steinbeck did with the Oklahoma dialect and with his characters.
aggiunto da tim.taylor | modificaThe Guardian, Melvyn Bragg (Nov 21, 2011)
 
It is Steinbeck's best novel, i.e., his toughest and tenderest, his roughest written and most mellifluous, his most realistic and, in its ending, his most melodramatic, his angriest and most idyllic. It is "great" in the way that Uncle Tom's Cabin was great—because it is inspired propaganda, half tract, half human-interest story, emotionalizing a great theme.
aggiunto da Shortride | modificaTime (Apr 17, 1939)
 
Steinbeck has written a novel from the depths of his heart with a sincerity seldom equaled. It may be an exaggeration, but it is the exaggeration of an honest and splendid writer.
 
Mr. Steinbeck's triumph is that he has created, out of a remarkable sympathy and understanding, characters whose full and complete actuality will withstand any scrutiny.
aggiunto da Shortride | modificaThe New York Times, Charles Poore (sito a pagamento) (Apr 14, 1939)
 

» Aggiungi altri autori (26 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
John Steinbeckautore primariotutte le edizionicalcolato
Baker, DylanNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Benton, Thomas HartIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Christensen, BonnieIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Coardi, CarloTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Coindreau, Maurice-EdgarTraductionautore secondarioalcune edizioniconfermato
Crofut, BobIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
DeMott, RobertIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Giron, de Maria CoyTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Hewgill, JodyImmagine di copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Perroni, Sergio ClaudioTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Sampietro, LuigiIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Schrijver, AliceTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Terkel, StudsIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato

È contenuto in

Contiene

Ha l'adattamento

È riassunto in

È ispirato a

Ha ispirato

Ha uno studio

Ha come commento al testo

Ha come guida per lo studente

Ha come guida per l'insegnante

Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Luoghi significativi
Eventi significativi
Film correlati
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Premi e riconoscimenti
Epigrafe
Dedica
Incipit
Sulle terre rosse e su una parte delle terre grigie dell'Oklahoma le ultime piogge furono leggere, e non lasciarono tracce sui terreni arati.
Citazioni
"E gli occhi dei poveri riflettono con la tristezza della sconfitta un crescente furore. Nei cuori degli umili maturano i frutti del furore e s'avvicina l'epoca della vendemmia.
Ultime parole
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Please do not combine John Steinbeck's original 1939 novel, The Grapes of Wrath, with any film treatment, critical edition, notes (Monarch, Barron's, Sparks, Cliff, etc.), screenplay, or other adaptations of the same title. Thank you.
Redattore editoriale
Elogi
Lingua originale
DDC/MDS Canonico
"Traces the migration of an Oklahoma Dust Bowl family to California and their subsequent hardships as migrant farm workers."--Amazon.com.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Riassunto haiku

Link rapidi

Copertine popolari

Voto

Media: (4.13)
0.5 11
1 168
1.5 15
2 294
2.5 51
3 925
3.5 158
4 1984
4.5 322
5 2998

Recorded Books

Una edizione di quest'opera è stata pubblicata da Recorded Books.

» Pagina di informazioni sull'editore

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 157,804,572 libri! | Barra superiore: Sempre visibile