Immagine dell'autore.

Ally Condie

Autore di Matched. La scelta

28+ opere 20,739 membri 1,109 recensioni 24 preferito

Sull'Autore

Ally Condie received a degree from Brigham Young University and worked as a high school English teacher. She is currently a full-time author. Her books include Freshman for President, Being Sixteen, and the Matched Trilogy. In 2014 her title, Atlantia made The New York Times Best Seller List. mostra altro (Bowker Author Biography) mostra meno
Fonte dell'immagine: Author Ally Condie at the 2018 Texas Book Festival in Austin, Texas, United States. By Larry D. Moore, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=74264054

Serie

Opere di Ally Condie

Matched. La scelta (2010) 9,425 copie
Crossed. La fuga (2011) 5,207 copie
Reached. L'arrivo (2012) 3,895 copie
Atlantia (2014) 757 copie
Summerlost (2016) 400 copie
The Darkdeep (2018) 243 copie
Matched Trilogy box set (2010) 131 copie
The Only Girl in Town (2023) 63 copie
The Beast (2019) 58 copie
Yearbook (2006) 51 copie
First Day (2007) 33 copie
Reunion (2008) 32 copie
Freshman for President (2008) 31 copie
Being Sixteen (2010) 27 copie

Opere correlate

Enthralled: Paranormal Diversions (2011) — Collaboratore — 345 copie
Irreantum - Vol. 12:2 (2010) (2010) — Collaboratore — 2 copie

Etichette

Informazioni generali

Utenti

Recensioni

4 STELLE 1/2

È passato un anno da quando lessi il mio primo distopico e rimasi totalmente affascinata da questo genere tanto da decidere di continuare a leggerli.
E così avanti con il secondo, il terzo, il quarto e… insomma ho già accennato che la moda letteraria del momento sono i distopici? Bene, quindi pensate in un anno quanta “carne sul fuoco” è stata aggiunta.
Quel mio primo contatto con il genere distopico avvenne con “Matched. La scelta” di Ally Condie e mi piacque. Adesso, finalmente, a distanza di un anno e passa ho potuto leggerne il seguito, “Crossed. La fuga”, e devo dire che è andato al di là delle mie aspettative.
Mi è piaciuto!!!

La storia riprende circa qualche mese dopo l’epilogo di Matched.
Ritroviamo Cassia, protagonista e voce narrante sia del precedente libro che di questo, alle prese con il suo nuovo lavoro e con il suo piano segreto di fuga alla ricerca del ragazzo di cui, contro ogni aspettativa sia sua che della Società, si è innamorata, Ky, un’ Aberrazione della Società, per questo ricollocato e costretto a fare da “fantoccio”, da bersaglio vivente dei Nemici della Società che attaccano imperterriti nelle Province Esterne.

Non sto qui a parlarvi della trama, è inutile credetemi perché a mio avviso è sempre bello scoprire da se quello che accade e un solo accenno da parte mia agli eventi e al loro svolgersi, rivelerebbe troppo e non vi lascerebbe neanche il bello della scoperta.
Al di là dello stile narrativo, impeccabile tanto nel primo capitolo che in questo, in Crossed ho ritrovato tutti quei fattori positivi che mi hanno reso Matched una lettura innovativa e gradita, e qualcosa in più.
Infatti, se qualcuno aveva avuto dei dubbi con Matched, penso proprio che con Crossed potrà anche ricredersi.
Perché?
Dunque, là dove Matched era interamente incentrato nella città di Cassia, Ky e Xander, lo scenario di Crossed varia in continuazione: il tutto si svolge all’esterno, dove i territori variano, dove la natura descritta regala più emozioni del precedente capitolo della serie, dove si respira una vera e propria aria di avventura e per la prima volta, tanto i personaggi quanto il lettore assaporano un gradito senso di libertà.
Infatti, ciò che più mi aveva “scosso” in Matched era questo senso di oppressione, di soffocamento che mi accompagnava per tutta la durata della lettura.
In Crossed i personaggi avvertono sì un certo senso di premura dettato dal loro status di fuggiaschi, come se avessero il fiato della Società sul collo, ma è questo che contribuisce maggiormente a renderli finalmente liberi, liberi nelle loro scelte, liberi di decidere di sfidare la Società con la loro fuga, liberi di tentare, liberi di amare… padroni del loro libero arbitrio.
In Crossed, viene meno quello stato di confusione iniziale e duraturo che caratterizzava Matched.
Forse l’unico momento di confusione è l’inizio, dove dobbiamo prendere nuovamente conoscenza con i personaggi, con l’ambientazione e con la trama del precedente libro.
Inoltre, mentre in Matched avevamo solo un punto di vista, quello di Cassia, in Crossed il suo ruolo di protagonista lo divide insieme a Ky: un capitolo per uno, i due innamorati raccontano la loro storia, ci fanno partecipi dei loro sentimenti, delle loro paure, dei loro segreti e del loro passato.
Finalmente possiamo dare luce all’enigmatico Ky, venire a conoscenza del suo passato e del suo amore profondo per Cassia, all’inizio creduto impossibile e poi divenuto reale grazie ai sentimenti reali e profondi di quest’ultima nei suoi confronti.
E anche se tenuto a margine, Xander avrà anche lui un ruolo fondamentale, non presente ma presente… come un pensiero fugace però sempre pronto a tormentare, in modo diverso, la serenità dei nostri protagonisti.
Altri personaggi si affacceranno in questa nuova avventura; altre questioni verranno aperte; molti segreti verranno svelati; altri verranno taciuti e alla fine una nuova avventura, l’ultima, si profilerà all’orizzonte.

Ragazzi, i motivi per cui anche questo secondo libro mi è piaciuto ve li ho detti, ho spiegato il mio punto di vista e le mie ragioni, traetene adesso voi le giuste considerazioni.
Da parte mia libro…
CONSIGLIATO!!!

LA MIA RECENSIONE ANCHE SU "LASCIAMI LEGGERE":
http://lasciamileggere.blogspot.com/2012/11/recensione-crossed-la-fuga.html
… (altro)
 
Segnalato
blake16 | 231 altre recensioni | Nov 16, 2012 |
È ambientato in un mondo dove la società (the Society) stabilisce chi deve essere il compagno di ognuno, compiendo degli abbinamenti perfetti, per garantire così il bene della società stessa e di ogni individuo. Al momento dell’ assegnazione del proprio compagno, Cassia viene abbinata a Xander, il suo migliore amico. Ma quando Cassia vuole vedere le informazioni che le sono state date sul ragazzo a cui è stata abbinata, al posto del viso di Xander per un momento appare quello di un altro ragazzo che Cassia conosce, Ky. Quando l’ errore viene spiegato e l’ accoppiamento di Cassia e Xander viene confermato, pur essendo molto felice di essere stata abbinata a Xander, Cassia non riesce comunque a smettere di pensare a Ky.
per certi aspetti lo accomunerei a libri come "Brutti", "The giver", "Hunger games", dove c'è una società molto particolare regolata da una qualche autorità che determina diversi, se non tutti, gli aspetti della vita delle singole persone. in questo caso, come in alcuni altri, l'amore è la scintilla che scatena la comprensione e il bisogno di ribellarsi per cambiare le cose. Molto bello.
… (altro)
 
Segnalato
cla86 | 640 altre recensioni | Jul 15, 2011 |

Liste

Premi e riconoscimenti

Potrebbero anche piacerti

Autori correlati

Statistiche

Opere
28
Opere correlate
4
Utenti
20,739
Popolarità
#1,041
Voto
½ 3.6
Recensioni
1,109
ISBN
274
Lingue
13
Preferito da
24

Grafici & Tabelle