Pagina principaleGruppiConversazioniAltroStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

La tempesta (1610)

di William Shakespeare, Leopold Maurer, Shakespeare

Altri autori: Vedi la sezione altri autori.

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiConversazioni / Citazioni
13,901176428 (3.93)3 / 565
"La tempesta" from William Shakespeare. Drammaturgo e poeta inglese, considerato come il pi#65533; importante scrittore in lingua inglese (1564-1616).
  1. 30
    Il pianeta proibito di W. J. Stuart (Utente anonimo)
    Utente anonimo: The Tempest in outer space.
  2. 20
    Ariel di Grace Tiffany (gabeblaze)
    gabeblaze: Ariel is the story of the tempest from the knavish sprite Ariel's point of view, the story is basically the same as the classic The Tempest, with some exceptions.
  3. 31
    Il mondo nuovo di Aldous Huxley (Sylak)
    Sylak: Caliban in The Tempest has many parallels with John the Savage in Brave New World.
  4. 10
    Il collezionista di John Fowles (Booksloth)
  5. 10
    Mama Day di Gloria Naylor (susanbooks)
  6. 00
    Prospero's Daughter di Elizabeth Nunez (susanbooks)
  7. 00
    The Tempest [sound recording] di Pyotr Ilyich Tchaikovsky (Utente anonimo)
    Utente anonimo: A musical spin-off worth reading/hearing. If you can, read the score. If you can't, check any of the available recordings (Abbado, Fistoulari, Pletnev, Jarvi, Litton, Stokowski, Toscanini).
  8. 00
    Il mare e lo specchio: commentario a La tempesta di Shakespeare di W. H. Auden (Utente anonimo)
    Utente anonimo: A literary spin-off that surpasses the original. A rare case indeed! What Will started 400 years ago, Wystan finished in the last century: he turned the cardboard stereotypes into real characters.
  9. 01
    An Unofficial Rose di Iris Murdoch (JuliaMaria)
    JuliaMaria: In der Einleitung zu "an unofficial rose" von Iris Murdoch schreibt Anthony D. Nuttal: "But this book is really much more Shakespearen than it is Dickensian, The Tempest, which will figure so prominently in The Sea, The Sea, is powerfully though less obtrusively operative in this earlier book."… (altro)
  10. 01
    The Dream of Perpetual Motion di Dexter Palmer (sturlington)
    sturlington: The Dream of Perpetual Motion is a steampunk retelling of The Tempest
Europe (23)
Read (51)
AP Lit (55)
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

» Vedi le 565 citazioni

Inglese (161)  Italiano (3)  Portoghese (Brasile) (2)  Spagnolo (2)  Tedesco (1)  Catalano (1)  Svedese (1)  Tutte le lingue (171)
Mostra 3 di 3
Mentre osservo sgomenta questa politica che ha ormai contribuito alla morte di più di millecinquecento persone nel Mediterraneo, ho sentito il bisogno di rileggere La tempesta per questa citazione:

Ariel: Il tuo incantesimo
Agisce con tanta forza
Che, se tu li vedessi ora,
Ne avresti tenerezza.
Prospero: Lo credi, spirito?
Ariel: Io sì,
Se fossi umano.
Prospero: E allora io lo sarò.
Tu che non sei che aria
Sei come toccato da un senso,
Una pena per i loro affanni
E io, che sono della stessa specie,
Che soffro le stesse passioni,
Non dovrò, uomo,
Commuovermi più di te?

Adesso sono qui a cercare di mettere nero su bianco cosa significa per me questa citazione, quest’opera e scrivo e cancello un discorso retorico dietro l’altro. Il punto è che, al netto di tutto, trovo inaccettabile rifiutarsi di salvare e accogliere persone che rischiano la vita in mare.

È vero, la questione delle migrazioni viene affrontata da anni (ma tanti anni, almeno trentina) in maniera pessima dall’Italia e dall’Unione Europea e questo ci ha portato dove siamo adesso, ma niente di tutto questo giustifica il rifiutarsi di salvare persone in mare.

E io non sono una di quelle che si strugge di lacrime davanti alle foto di cadaveri sulle spiagge, nemmeno quando sono bambini: forse mi manca l’empatia necessaria, non lo so, ma di sicuro ho abbastanza rispetto della vita umana da impedirmi di spregiare il dolore e rallegrarmi di una bocca in meno da sfamare.

La tempesta è una delle opere più importanti del Seicento europeo e forse quella che più di tutte racconta l’uomo moderno, nel bene e nel male: ci sono i nostri principi, tra i quali quello di essere vicini ai nostri simili nella sventura e dell’uso della ragione contro ogni furore, e le nostre colpe, come il colonialismo che ha distrutto intere culture in nome di una presunta superiorità.

Chi sta dunque mettendo in pericolo la nostra cultura, nascondendo le nostre colpe? ( )
  lasiepedimore | Jan 11, 2024 |
«Ci sono tante ragioni che mi hanno fatto preferire La tempesta ad altre splendide commedie scespiriane come Il sogno di una notte di mezza estate, o Come vi piace, o La dodicesima notte, e una delle piu importanti è la tolleranza, la benevolenza che pervade tutta la storia.
Ho cercato d'essere il più possibile fedele al testo, come, a mio parere, si dovrebbe essere nel tradurre, ma non sempre ci sono riuscito. Talvolta, specie nelle scene comiche, l'attore in me si ribellava a giochi di parole ormai privi di signifìcato, e allora li ho cambiati; altre volte ho sentito il bisogno di aggiungere alcuni versi per spiegare meglio a me stesso qualche concetto o per far risaltare il grande amore protettivo di Prospero per Miranda. Anche le canzoni sono diverse, più nella forma che nella sostana. Ariele conserva il suo carattere sbarazzino e poetico, ma mi è venuto naturale farlo comportare, di tanto in tanto, come uno scugnizzo furbo e burlone.
Quanto al linguaggio, come ispirazione ho usato il napoletano seicentesco, ma come può scriverlo un uomoche vive oggi. Sarebbe stato innaturale cercare una aderenza completa ad una lingua non usata ormai da secoli. Però... quanto è bello questo napoletano antico, così latino, con le sue parole piane, non tronche, con la sua musicalità, la sua dolcezza, l'eccezionale duttilità e con una possibilità di far vivere fatti e creature magici, misteriosi, che nessuna lingua moderna possiede più!» ( )
  impok | Oct 31, 2007 |
>

da WIKIPEDIA
  junziguan | Dec 7, 2014 |
Mostra 3 di 3

» Aggiungi altri autori (327 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
Shakespeare, Williamautore primariotutte le edizioniconfermato
Maurer, Leopoldautore principaletutte le edizioniconfermato
Shakespeareautore principaletutte le edizioniconfermato
Andrews, John F.A cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Arnold, AnnImmagine di copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Barton, AnneA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Black, Ebenezer CharltonA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Blatchford, RoyA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Boas, Frederick S.A cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Butler, MartinA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Deighton, K.A cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Dulac, EdmundIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Gentleman, DavidProgetto della copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Gollancz, IsraelA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Harrison, George B.A cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Hodges, C. WalterProgetto della copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Holland, PeterIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Hudson, Henry N.A cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Kastan, David ScottIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Kermode, FrankA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Kittredge, George LymanA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Komrij, GerritTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Lindley, DavidA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Lodovici, Cesare VicoTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Mowat, Barbara A.A cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Orgel, StephenA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Proudfoot, RichardGeneral editorautore secondarioalcune edizioniconfermato
Quiller-Couch, Arthur ThomasA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Rolfe, William JamesA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Stevenson, O. J.A cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Thompson, AnnGeneral editorautore secondarioalcune edizioniconfermato
Tiesema, WatzeA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Tiffany, GraceA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Vaughan, Alden T.A cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Vaughan, Virginia MasonA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Verity, A. W.A cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Werstine, PaulA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Wood, StanleyA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato

È contenuto in

Contiene

È rinarrato in

Ha un sequel (non seriale)

Ha l'adattamento

È parodiato in

Riceve una risposta in

Ha ispirato

Ha come guida di riferimento/manuale

Ha uno studio

Ha come supplemento

Ha come commento al testo

Ha come guida per lo studente

Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Luoghi significativi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Eventi significativi
Film correlati
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
Incipit
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Boatswain!
At the maindeck of a ship at sea, near an unknown island.
Citazioni
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
I would fain die a dry death.
Now would I give a thousand furlongs of sea for an acre of barren ground.
Full fathom five thy father lies;
Of his bones are coral made;
Those are pearls that were his eyes:
Nothing of him that doth fade
But doth suffer a sea-change
Into something rich and strange.
Knowing I lov'd my books, he furnish'd me
From mine own library with volumes that
I prize above my dukedom.
The fringed curtains of thine eye advance.
Ultime parole
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
This work is for the complete The Tempest only. Do not combine this work with abridgements, adaptations or simplifications (such as "Shakespeare Made Easy"), Cliffs Notes or similar study guides, or anything else that does not contain the full text. Do not include any video recordings. Additionally, do not combine this with other plays.
Redattore editoriale
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Elogi
Lingua originale
DDC/MDS Canonico
LCC canonico
"La tempesta" from William Shakespeare. Drammaturgo e poeta inglese, considerato come il pi#65533; importante scrittore in lingua inglese (1564-1616).

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Riassunto haiku

Discussioni correnti

Nessuno

Copertine popolari

Link rapidi

Voto

Media: (3.93)
0.5
1 29
1.5 7
2 112
2.5 23
3 471
3.5 98
4 724
4.5 64
5 700

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 207,110,698 libri! | Barra superiore: Sempre visibile