Pagina principaleGruppiConversazioniEsploraStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

Io so perché canta l'uccello in gabbia (1969)

di Maya Angelou

Altri autori: Vedi la sezione altri autori.

Serie: Maya Angelou's Autobiographies (1)

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiConversazioni / Citazioni
12,958201380 (4.01)1 / 526
Author's memoir of growing up black in the 1930's and 1940's.
My TBR (84)
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Inglese (195)  Francese (2)  Spagnolo (1)  Italiano (1)  Catalano (1)  Tutte le lingue (200)
La prima e la più celebre delle sette autobiografie scritte da Maya Angelou, figura di spicco negli Stati Uniti ma quasi sconosciuta in Italia (ammetto che anche io non ne avevo sentito parlare). Peccato, perché se dovessi giudicare da questo libro direi che si tratta di un personaggio notevole, dallo spirito indomito ed originale.
Qui ripercorriamo le sue origini: dall'infanzia con la nonna nel profondo sud degli anni '30 fino all'adolescenza trascorsa nella vivace San Francisco degli anni '40.
Una vita complicata, costellata di eventi traumatici come l'abbandono dei genitori e l'infanzia spezzata dalla violenza più terribile che si possa immaginare; ma fatta anche di conquiste come i successi scolastici, il rapporto ritrovato con la madre e la scoperta della propria indipendenza.
Quel che colpisce in queste pagine è la spaventosa lucidità con cui l'autrice descrive stessa ed il mondo intorno a lei: non c'è traccia di autocommiserazione o di trionfalismo, si racconta a tutto tondo senza paura di addentrarsi nelle zone d'ombra. La questione razziale non è mai affrontata in maniera didascalica ma traspare in ogni singola riga, è evidente come l'essere afroamericana sia un tratto essenziale della sua identità. D'altronde non potrebbe essere altrimenti in una società dove la pelle nera ti priva di qualunque opportunità, condannandoti ad una vita da eterno inferiore per poi colpevolizzarti per questa stessa inferiorità; non a caso il momento più toccante dell'opera è la consegna dei diplomi, dove viene esplicitato questo circolo vizioso.
Purtroppo il fatto di non conoscere Maya Angelou ha tolto mordente alla lettura, che ho trovato poco organica in alcuni punti; la considero però una testimonianza straordinaria sul razzismo e sulla crescita. ( )
  Lilirose_ | Nov 1, 2021 |

» Aggiungi altri autori (20 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
Angelou, Mayaautore primariotutte le edizioniconfermato
Cantarelli, Maria LuisaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Winfrey, OprahPrefazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato

Appartiene alle Serie

È contenuto in

Ha l'adattamento

È riassunto in

Ha uno studio

Ha come commento al testo

Ha come guida per lo studente

Ha come guida per l'insegnante

Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Luoghi significativi
Eventi significativi
Film correlati
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Premi e riconoscimenti
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
Questo libro è dedicato
a mio figlio,
Guy Johnson,
e a tutti gli uccelli neri della speranza
che sfidano la sorte avversa
innalzando il loro canto
Incipit
«Perché mi guardate?
non sono venuta per restare...»
Citazioni
Ultime parole
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Elogi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Lingua originale
DDC/MDS Canonico
LCC canonico
Author's memoir of growing up black in the 1930's and 1940's.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Riassunto haiku

Copertine popolari

Link rapidi

Voto

Media: (4.01)
0.5 6
1 37
1.5 8
2 100
2.5 18
3 436
3.5 97
4 1076
4.5 94
5 841

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 173,653,310 libri! | Barra superiore: Sempre visibile