Pagina principaleGruppiConversazioniAltroStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

Via col vento (1936)

di Margaret Mitchell

Altri autori: Vedi la sezione altri autori.

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiCitazioni
20,269408136 (4.29)1185
After the Civil War sweeps away the genteel life to which she has been accustomed, Scarlett O'Hara sets about to salvage her plantation home.
  1. 80
    The Wind Done Gone di Alice Randall (lquilter, petersonvl)
    lquilter: This work was rewritten to tell the other side of Gone With the Wind, the story that Mitchell elided with her romanticized view of racism and slavery and its "happier when they were slaves" survivors. The Mitchell estate chose to sue for copyright infringement, but lost because the court recognized that this work is an important critical commentary on Gone with the Wind, and the beliefs that animated the original.… (altro)
  2. 60
    Ambra di Kathleen Winsor (avalon_today)
    avalon_today: They are both scandalous women. It’s a love hate relationship.
  3. 40
    Jubilee di Margaret Walker (lquilter)
    lquilter: Jubilee is the true story of the author's great grandmother, a woman born to slavery as the daughter of a slave and a white slave-owner. She acted as servant to her white sister, and was a witness to antebellum life, the Civil War, and Reconstruction.
  4. 20
    Oh, Kentucky! di Betty Layman Receveur (blonderedhead)
    blonderedhead: Strong female heroine in a sweeping, romantic and exciting historical fiction novel. I loved both books...and think others might, too.
  5. 42
    Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen (StarryNightElf)
  6. 10
    The Wind Is Never Gone: Sequels, Parodies and Rewritings of Gone with the Wind di M. Carmen Gomez-galisteo (Prinzipessa, Prinzipessa)
    Prinzipessa: This book explains Gone with the Wind and analyzes its sequels, parodies as well as the fan fiction stories based on Gone With the Wind.
  7. 21
    A Skeptic's Luck di A.D. Morel (A.D.Morel)
    A.D.Morel: There's this feeling of longing, that she will not quite get there, yet we are passionately rooting for the main character, we go through her travails with her.
  8. 10
    Via dalla pazza folla di Thomas Hardy (Lapsus_Linguae)
    Lapsus_Linguae: Both main heroines are strong-willed independent women who take up entrepreneurship.
  9. 10
    L'eredità segreta di Katherine Webb (tesskrose)
  10. 10
    Guerra e pace di Leo Tolstoy (GCPLreader, fulner)
    GCPLreader: melodrama in the midst of war and the invasion (and burning!) of a major city
    fulner: rich people sit around and talk about war as if it didn't matter
  11. 00
    Heart of the West di Penelope Williamson (theshadowknows)
    theshadowknows: These books share a similar epic, sweeping feel in bringing to life a lost and fading ideal (the American frontier in Heart of the West and the old, genteel south in Gone with the Wind.)
  12. 11
    My Name is Mary Sutter di Robin Oliveira (BookshelfMonstrosity)
  13. 00
    Erotic Stories for Punjabi Widows di Balli Kaur Jaswal (fulner)
    fulner: The amount of similarities between the girls of antebellum South in Gone with the Wind and the Indian girls in Erotic Stories for Punjabi widows is striking.
  14. 00
    The Winds of Tara: The Saga Lives On di Katherine Pinotti (veracity)
    veracity: 'Winds of Tara' is an unauthorised sequel to 'Gone with the Wind'.
  15. 12
    Katherine di Anya Seton (avalon_today)
    avalon_today: Its about having to deal with a very strong, charismatic man. *Sigh*
  16. 13
    Il mondo di Rhett di Donald McCaig (mrstreme)
  17. 57
    Rossella di Alexandra Ripley (Nyxn)
Elevenses (185)
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Attualmente non vi sono conversazioni su questo libro.

» Vedi le 1185 citazioni

Inglese (395)  Spagnolo (5)  Francese (2)  Italiano (2)  Danese (1)  Catalano (1)  Olandese (1)  Tutte le lingue (407)
Mostra 2 di 2
O'Hara è innamorata di Ashley che sposa Melania. Crederà di amarlo per tutta la vita. Nel frattempo si sposa tre volte. L'ultimo marito è Rhett Butler (Gable). La loro vita è inquinata dal fantomatico amore di lei per l'altro. Quando muore Melania e Ashley sarebbe libero, Rossella si rende conto che l'uomo non significa niente per lei, che è stata vittima di un colossale abbaglio, che il suo vero amore è il marito. Lo rincorre e glielo dice, ma Rhett non le crede, ormai è troppo tardi. "Che ne sarà di me?", domanda Rossella piangente. "Francamente me ne infischio", dice Rhett uscendo nella nebbia. Nel frattempo c'è stata la guerra di Secessione. Il Sud ha perso e tutto il suo mondo è crollato. È il film che ha avuto più spettatori nella storia del cinema. Tre milioni e mezzo di dollari di investimento nel 1939. Tratto dal massimo best-seller dell'epoca, opera di Margareth Mitchell, venne prodotto da David Selznick che ne fu autore e padrone, cambiando ben tre registi (Cukor, Wood e Fleming). Tutta la produzione fu all'insegna del "gigantesco" e della cura assoluta di ogni particolare: il miglior architetto, Manzies; il miglior stilista, Plunkett; il miglior sceneggiatore, Howard; il miglior fotografo, Haller; e il miglior compositore, Steiner. Tutti premi Oscar. La ricerca della protagonista divenne un caso nazionale. Dopo aver costretto tutte le grandi dive hollywoodiane a un provino, Selznick scelse la quasi sconosciuta Vivian Leigh, che veniva dall'Inghilterra. La troupe lavorò al film quasi un anno e mezzo e la "prima" avvenne in Atlanta, teatro di gran parte della vicenda, nel dicembre del 1939. Erano presenti gli ultimi, decrepiti, reduci della guerra civile. Il film fu subito un trionfo. Tutta l'America e poi tutto il mondo lo videro. In Italia arrivò nel 1949. Via col vento è un'opera perfetta, è quello che vuole essere, una "grande evasione" di qualità. Spettacolo, interpretazione, ricostruzione, storia, musica, sceneggiatura: tutto funziona. Film per la famiglia, di buoni contenuti didattici, ha creato una serie di "precedenti di immagine" che fanno parte della comunicazione e della cultura del Novecento: la grinta ironica di Gable, quella capricciosa di Vivian, il gesto compassato di Howard, la dolcezza a oltranza della de Havilland, il buon senso e l'ingombro di Mamie (la McDaniels, primo attore di colore premiato con l'Oscar). Tutti "segnali" che fanno parte delle abitudini di diverse generazioni di occidentali. ( )
  BiblioLorenzoLodi | Jan 7, 2020 |
Gran romanzo, epico, ben ambientato, con una eroina con le palle (si puo` dire?). Meglio del film, ma in fondo e` sempre cosi`. ( )
  Oscaruzzo | Mar 4, 2009 |
Mostra 2 di 2
An old fashioned, romantic narrative with no Joycean or Proustian nonsense about it, the novel is written in a methodical style which fastidious readers may find wearying. But so carefully does Author Mitchell build up her central character of Scarlett O'Hara, and her picture of the times in which that wild woman struggled, that artistic lapses seem scarcely more consequential than Scarlett's many falls from grace.
aggiunto da Shortride | modificaTime (Jul 6, 1936)
 
This is beyond a doubt one of the most remarkable first novels produced by an American writer. It is also one of the best.
aggiunto da Shortride | modificaThe New York Times Book Review, J. Donald Adams (sito a pagamento) (Jul 5, 1936)
 
The historical background is the chief virtue of the book, and it is the story of the times rather than the unconvincing and somewhat absurd plot that gives Miss Mitchell's work whatever importance may be attached to it.
aggiunto da Shortride | modificaThe New York Times, Ralph Thompson (sito a pagamento) (Jun 30, 1936)
 

» Aggiungi altri autori (27 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
Mitchell, Margaretautore primariotutte le edizioniconfermato
Auterinen, MaijaliisaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Beheim-Schwarzbach, MartinTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Roldanus, Willem Jacob AarlandTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Stahl, BenIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Stephens, LindaNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato

Appartiene alle Collane Editoriali

rororo (1027-1032)

È contenuto in

Contiene

Ha un sequel (non seriale)

Ha l'adattamento

È parodiato in

Riceve una risposta in

Ha ispirato

Ha come guida di riferimento/manuale

Ha uno studio

Ha come guida per lo studente

Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Luoghi significativi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Eventi significativi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Film correlati
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Premi e riconoscimenti
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dati dalle informazioni generali tedesche. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Ein Mensch ist in seinem Leben wie Gras/er blühet wie eine Blume auf dem Felde;/wenn der Wind darüber geht, so ist sie nimmer da,/ und ihre Stätte kennet sie nicht mehr. Psalm 103
Dedica
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
To J. R. M.
Incipit
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Scarlett O'Hara was not beautiful, but men seldom realized it when caught by her charm, as the Tarleton twins were.
Citazioni
“All wars are sacred,to those who have to fight them. If the people who started wars didn’t make them sacred, who would be foolish enough to fight? But, no matter what rallying cries the orators give to the idiots who fight, no matter what noble purposes they assign to wars, there is never but one reason for a war. And that is money. All wars are in reality money squabbles. But so few people ever realize it. Their ears are too full of bugles and drums and the fine words from stay-at-home orators. Sometimes the rallying cry is ’save the Tomb of Christ from the Heathen!’ Sometimes it’s ’down with Popery!’ and sometimes ‘Liberty!’ and sometimes ‘Cotton, Slavery and States’ Rights!”
“Make up your mind to this. If you are different, you are isolated, not only from people of your own age but from those of your parents' generation and from your children's generation too. They'll never understand you and they'll be shocked no matter what you do. But your grandparents would probably be proud of you and say: 'Theres a chip off the old block,' and your grandchildren will sigh enviously and say: 'What an old rip Grandma must have been!' and they'll try to be like you.”
Ultime parole
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Nota di disambiguazione
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
This LT work is for Margaret Mitchell's original 1936 novel, Gone with the Wind. Please distinguish it both from partial copies of the work (one or another volume from a 2, 3 or 4-volume set) and from the 1939 movie version of the same name. Thank you.
Redattore editoriale
Elogi
Lingua originale
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
DDC/MDS Canonico

Risorse esterne che parlano di questo libro

Wikipedia in inglese (3)

After the Civil War sweeps away the genteel life to which she has been accustomed, Scarlett O'Hara sets about to salvage her plantation home.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Riassunto haiku

Link rapidi

Copertine popolari

Voto

Media: (4.29)
0.5 6
1 95
1.5 4
2 165
2.5 39
3 621
3.5 103
4 1394
4.5 187
5 2844

Recorded Books

Una edizione di quest'opera è stata pubblicata da Recorded Books.

» Pagina di informazioni sull'editore

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 159,136,504 libri! | Barra superiore: Sempre visibile