Pagina principaleGruppiConversazioniAltroStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

Giro di vite (1898)

di Henry James

Altri autori: Vedi la sezione altri autori.

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiCitazioni
8,1422491,071 (3.41)876
In un'atmosfera tesa e allucinante, misteriosa e ambigua, James realizza con grande maestria una delle sue opere più riuscite: solo in apparenza una storia di fantasmi, "II giro di vite" organizza e lega al suo interno una notevole quantità di temi. Asse privilegiato del racconto è però la ripetizione: i due "revenants" che si accampano sulla scena del romanzo non sono altro che la figura retorica dietro la quale James nasconde, e svela, il problema di ciò che ritorna, ciò che si ripete. Attraverso l'utilizzo di una tecnica narrativa "sperimentale" - che adotta il limitato punto di vista dei personaggi - James anticipa i procedimenti metaletterari del romanzo del Novecento. Annotation Supplied by Informazioni Editoriali… (altro)
  1. 81
    The Yellow Wallpaper - story di Charlotte Perkins Gilman (SandSing7)
  2. 50
    L'incubo di Hill House di Shirley Jackson (Nickelini)
    Nickelini: Both have an unreliable narrator, which results in an ambiguous story.
  3. 40
    Jane Eyre di Charlotte Brontë (hazzabamboo)
  4. 30
    L'ospite di Sarah Waters (alalba)
  5. 20
    Il mago di John Fowles (WSB7)
    WSB7: Appearances also arise, and many more turns of the screw.
  6. 21
    Old People and The Things That Pass di Louis Couperus (pingdjip)
    pingdjip: A Dutch classic. Like The Turn of the Screw it's about restraining, silencing, suppressing a truth that nevertheless manifests itself in subtle ways. But unlike The Turn of the Screw it's actually a very good read.
  7. 10
    Carmilla di Joseph Sheridan Le Fanu (HollyMS)
  8. 00
    In a Glass Darkly di Sheridan Le Fanu (HollyMS)
  9. 01
    (LibrarythingEmily)
    LibrarythingEmily: The story was not so long but I still remember the story. It is very different from the real story but this difference makes it more haunted. I won't tell you if you should read it or not. But I can tell the person who doesn't read it will miss a lot.… (altro)
1890s (2)
AP Lit (106)
Read (73)
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Attualmente non vi sono conversazioni su questo libro.

» Vedi le 876 citazioni

Inglese (227)  Spagnolo (6)  Italiano (2)  Svedese (2)  Olandese (2)  Francese (2)  Portoghese (Brasile) (1)  Ungherese (1)  Portoghese (Portogallo) (1)  Danese (1)  Catalano (1)  Vietnamita (1)  Tutte le lingue (247)
Mostra 2 di 2
Il giro di vite racconta una storia di fantasmi e devo dire che la prima volta che uno di loro ha fatto la sua apparizione a una finestra me la sono fatta sotto: sembrava proprio il tipo di romanzo che mi avrebbe riempito di inquietudine e fatto venire la pelle d’oca.

Invece con il proseguimento della lettura al posto del turbamento ho sentito crescere lo sconcerto: questa giovane istitutrice, alla cui cura sono affidatu Flora e Miles, inizia a dire che ci sono due fantasmi che vogliono corrompere e far fare cose terribili alla bambina e al bambino e a imbastire tutta una storia sulla precedente istitutrice e al maggiordomo, che infesterebbero la casa dopo essere mortu in circostanze misteriose.

Solo che queste presenze vengono viste solo dall’istitutrice e non ci sono prove della loro esistenza, e nemmeno della storia torbida che dovrebbe giustificarne la presenza nella casa. So che l’incertezza riguardo alla ricostruzione degli eventi fa parte del fascino di questo romanzo, ma il mio cervello scettico è partito in quarta con la convinzione che la lucidità mentale dell’istitutrice stesse vacillando.

A questo si aggiunge il fatto che il suo rapporto con Miles ha iniziato a sembrarmi più spaventoso di qualunque apparizione soprannaturale e c’è chi ipotizza che l’istitutrice sia una narratrice inaffidabile, i fantasmi una proiezione psicotica e una storia sui danni della repressione sessuale dell’epoca vittoriana.

Immagino sia il tipo di romanzo al quale si dà un’interpretazione diversa in base alle proprie convinzioni e caratteristiche: essendo io molto terra, terra, non riesco a vederci granché di soprannaturale, ma, se lo avete letto, sono curiosa di sapere cosa ve n’è parso a voi. ( )
  lasiepedimore | Jan 12, 2024 |
Cosa c'è di più conturbante di una storia di fantasmi in cui sia implicato un bambino? Semplice: una storia di fantasmi con due bambini coinvolti loro malgrado in una spirale senza fine di terrore ... Da qui trae spunto il travolgente inizio di una delle storie di fantasmi meglio narrate nella storia di tutti i tempi, con incredibili risvolti di suspense e angosciosissimi dubbi....
  Cerberoz | Jan 14, 2012 |
Mostra 2 di 2
Det rör sig om en av världslitteraturens otäckaste berättelser. Otäck inte bara för att det som händer är otäckt utan för att man inte riktigt vet vad som händer – och har hänt.
 

» Aggiungi altri autori (450 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
James, Henryautore primariotutte le edizioniconfermato
Armitage, RichardNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Benjamin, VanessaNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Binnendijk-Paauw, M.G.Traduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Bromwich, DavidIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Bromwich, DavidA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Buckley, RamónTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Cialente, FaustaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Fyhr, MattiasPrefazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Harrison, B. J.Narratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Hazenberg, AnneliesTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Horne, PhilipCollaboratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Judge, PhoebeNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Klingberg, OlaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Lydis, MarietteIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Rawlins, PenelopeNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Thompson, EmmaNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Van Doren, CarlIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Vance, SimonNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Verhoeven, WilPostfazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Warburg, John CimonImmagine di copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato

È contenuto in

È rinarrato in

Ha un sequel (non seriale)

Ha l'adattamento

Ha ispirato

Ha uno studio

Ha come commento al testo

Ha come guida per lo studente

Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Luoghi significativi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Eventi significativi
Film correlati
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
Incipit
Il racconto ci aveva tenuti attorno al focolare col fiato sospeso, ma a parte l'ovvia osservazione ch'esso era raccapricciante, come doveva essere una strana storia narrata la vigilia di Natale in una vecchia casa, non ricordo che suscitasse alcun commento finché qualcuno disse ch'era quello il primo caso in cui s'imbatteva d'una simile esperienza toccata a un fanciullo.
Citazioni
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
She was a magnificent monument to the blessing of a want of imagination...
Ultime parole
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Do not combine with any adaptions, films, etc.
First published 1898, in 12 instalments in Collier's Weekly, later that year included in The Two Magics.
Redattore editoriale
Elogi
Lingua originale
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
DDC/MDS Canonico
LCC canonico

Risorse esterne che parlano di questo libro

Wikipedia in inglese

Nessuno

In un'atmosfera tesa e allucinante, misteriosa e ambigua, James realizza con grande maestria una delle sue opere più riuscite: solo in apparenza una storia di fantasmi, "II giro di vite" organizza e lega al suo interno una notevole quantità di temi. Asse privilegiato del racconto è però la ripetizione: i due "revenants" che si accampano sulla scena del romanzo non sono altro che la figura retorica dietro la quale James nasconde, e svela, il problema di ciò che ritorna, ciò che si ripete. Attraverso l'utilizzo di una tecnica narrativa "sperimentale" - che adotta il limitato punto di vista dei personaggi - James anticipa i procedimenti metaletterari del romanzo del Novecento. Annotation Supplied by Informazioni Editoriali

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Riassunto haiku

Discussioni correnti

Nessuno

Copertine popolari

Link rapidi

Voto

Media: (3.41)
0.5 10
1 75
1.5 16
2 227
2.5 59
3 613
3.5 104
4 552
4.5 45
5 297

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 205,867,051 libri! | Barra superiore: Sempre visibile