Pagina principaleGruppiConversazioniAltroStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

L'ospite (2009)

di Sarah Waters

Altri autori: Vedi la sezione altri autori.

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiConversazioni / Citazioni
5,1183442,165 (3.58)1 / 826
"The #1 book of 2009...Several sleepless nights are guaranteed."—Stephen King, Entertainment Weekly One postwar summer in his home of rural Warwickshire, Dr. Faraday, the son of a maid who has built a life of quiet respectability as a country physician, is called to a patient at lonely Hundreds Hall. Home to the Ayres family for over two centuries, the Georgian house, once impressive and handsome, is now in decline, its masonry crumbling, its gardens choked with weeds, the clock in its stable yard permanently fixed at twenty to nine. Its owners—mother, son, and daughter—are struggling to keep pace with a changing society, as well as with conflicts of their own. But are the Ayreses haunted by something more sinister than a dying way of life? Little does Dr. Faraday know how closely, and how terrifyingly, their story is about to become intimately entwined with his.… (altro)
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Gruppo ArgomentoMessaggiUltimo messaggio 
 Orange January/July: The Little Stranger by Sarah Waters13 non letti / 13LizzieD, Febbraio 2015

» Vedi le 826 citazioni

Inglese (329)  Olandese (4)  Spagnolo (3)  Finlandese (3)  Francese (2)  Italiano (1)  Catalano (1)  Svedese (1)  Tutte le lingue (344)
Una storia molto lenta senza particolari colpi di scena ma con molta atmosfera e scritta molto bene. ( )
  Angela.Me | Jun 10, 2017 |
While at one turn, the novel looks to be a ghost story, the next it is a psychological drama of the calibre of du Maurier's Rebecca. But it is also a brilliantly observed story, verging on comedy, about Britain on the cusp of the modern age.
 
In the end, though, however fresh the prose, confident the plotting and astute the social analysis, The Little Stranger has a slightly secondhand feel to it. Waters is clearly at the top of her game, with few to match her ability to bring the past to life in a fully imagined world. I look forward to the book in which she leaves behind past templates, with their limitations, and breaks away to make her own literary history.
 
I guess the Waters fans I spoke to were right to be anxious. There is plenty of lovely writing here, and the plot wasn't so dissatisfying that it put me off entirely. But it made me wary. Should I be? Or is it her worst work? Or, indeed, am I missing something? Over to you.
 
The Little Stranger, like all the best works of postmodernist fiction, acknowledges both that making up stories is a mistaken and hopeless way to try to understand the world, and at the same time that it’s the best – perhaps the only – way we have.
 
The story ends in madness, suicide and a creepy darkness reminiscent of Daphne du Maurier's "Rebecca" -- mixed with jolts of anxiety and social upheaval reminiscent of today's news.
 

» Aggiungi altri autori (7 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
Waters, Sarahautore primariotutte le edizioniconfermato
中村有希訳Traduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Bartocci, MaurizioTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Bützow, HeleneTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Borges, Ana Luiza DantasTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Defossé, AlainTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Dewey, AmandaDesignerautore secondarioalcune edizioniconfermato
Gawlik-Małkowska, MagdalenaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Groen, NicoTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Ho, AndreaProgetto della copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Kwakkel, RichardTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Leibmann, UteTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Puchalská, Barbora PungeTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Rooijen, Lucie vanTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Ropret, AlenkaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Trevillions, MichaelImmagine di copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Vance, SimonNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Zulaika, JaimeTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
林曉芳Traduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Сафронова, АлександраTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato

Appartiene alle Collane Editoriali

Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Luoghi significativi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Eventi significativi
Film correlati
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
To my parents, Mary and Ron, and my sister, Deborah.
Incipit
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
I first saw Hundreds Hall when I was ten years old.
Citazioni
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
I'd regularly heard her referred to locally as 'rather hearty', a 'natural spinster', a 'clever girl' - in other words she was noticeably plain.
Ultime parole
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Elogi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Lingua originale
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
DDC/MDS Canonico
LCC canonico

Risorse esterne che parlano di questo libro

Wikipedia in inglese (2)

"The #1 book of 2009...Several sleepless nights are guaranteed."—Stephen King, Entertainment Weekly One postwar summer in his home of rural Warwickshire, Dr. Faraday, the son of a maid who has built a life of quiet respectability as a country physician, is called to a patient at lonely Hundreds Hall. Home to the Ayres family for over two centuries, the Georgian house, once impressive and handsome, is now in decline, its masonry crumbling, its gardens choked with weeds, the clock in its stable yard permanently fixed at twenty to nine. Its owners—mother, son, and daughter—are struggling to keep pace with a changing society, as well as with conflicts of their own. But are the Ayreses haunted by something more sinister than a dying way of life? Little does Dr. Faraday know how closely, and how terrifyingly, their story is about to become intimately entwined with his.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Riassunto haiku

Discussioni correnti

Nessuno

Copertine popolari

Link rapidi

Voto

Media: (3.58)
0.5 1
1 38
1.5 7
2 131
2.5 43
3 425
3.5 198
4 599
4.5 89
5 214

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 208,457,543 libri! | Barra superiore: Sempre visibile