Pagina principaleGruppiConversazioniEsploraStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

Possessione. Una storia romantica (1990)

di A.S. Byatt

Altri autori: Vedi la sezione altri autori.

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiCitazioni
12,001269415 (4.02)799
As a pair of young scholars researching the lives of two Victorian poets uncover their letters, journals, & poems, & trace their movements from London to Yorkshire-and from spiritualist seances to the fairy-haunted far west of Brittany-an extraordinary counterpoint of passions & ideas emerges. An exhilarating novel of wit and romance, an intellectual mystery, and a triumphant love story. This tale of a pair of young scholars researching the lives of two Victorian poets became a huge bookseller favorite, and then on to national bestellerdom. Winner of England's Booker Prize, a coast-to-coast bestseller, and the literary sensation of the year, Possession is a novel of wit and romance, at once an intellectual mystery and a triumphant love story. Revolving around a pair of young scholars researching the lives of two Victorian poets, Byatt creates a haunting counterpoint of passion and ideas.… (altro)
Aggiunto di recente dakellyklovesbooks, AlainCipit, PABR, elissaraephd, Sposato, sturlington, KellyHT, mugengainetik, wvc
Biblioteche di personaggi celebriGillian Rose
  1. 91
    L'altra Grace di Margaret Atwood (KayCliff)
  2. 62
    Cime tempestose di Emily Brontë (cometahalley)
  3. 40
    Il nome della rosa di Umberto Eco (KayCliff)
    KayCliff: Both books are cited by Michael Dirda as examples of antiquarian romance.
  4. 40
    La donna del tenente francese di John Fowles (bookwormelf)
  5. 30
    Zucchero ghiaccio vetro filato di A. S. Byatt (KayCliff)
    KayCliff: The story, "Precipice-encurled" can be seen as a sort of paradigm of 'Possession'.
  6. 31
    The Djinn in the Nightingale's Eye di A. S. Byatt (aces)
  7. 10
    I belli e i buoni: romanzo di Iris Murdoch (jtho)
  8. 00
    Il giardino dei segreti di Kate Morton (casvelyn)
  9. 00
    Bal masque di Elia Barceló (spiphany)
  10. 00
    Pixeltänzer: Roman di Berit Glanz (JuliaMaria)
  11. 00
    Headlong di Michael Frayn (KayCliff)
  12. 33
    Ladra di Sarah Waters (kara.shamy)
  13. 11
    The Great Green Worm di Marie-Catherine d'Aulnoy (KayCliff)
  14. 00
    Vintage Fear: " The Complete Fairy Tales " , " The Bloody Chamber " (Vintage Classic Twins) di Jacob Grimm (Sibylle.Night)
    Sibylle.Night: Both are very literary works and their authors' prose is gorgeous.
  15. 22
    The Book of Air and Shadows di Michael Gruber (Imprinted)
  16. 00
    The Darwin Conspiracy di John Darnton (edwinbcn)
    edwinbcn: In both novels competing academics uncover autographs and written sources (diaries, letters, etc). Similar approach, widely different topics, each beautifully written.
  17. 00
    Il paradiso è altrove di Mario Vargas Llosa (Johanna11)
  18. 00
    Interred with Their Bones di Jennifer Lee Carrell (KayCliff)
  19. 01
    The Drowning Girl di Caitlín R. Kiernan (blacksylph)
  20. 01
    A Rich Full Death di Michael Dibdin (KayCliff)
    KayCliff: Both books include consideration of Robert Browning and spiritualism.

(vedi tutti i 21 consigli)

1990s (5)
My TBR (14)
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Attualmente non vi sono conversazioni su questo libro.

» Vedi le 799 citazioni

Inglese (248)  Olandese (4)  Tedesco (4)  Spagnolo (4)  Italiano (3)  Finlandese (2)  Francese (1)  Portoghese (Portogallo) (1)  Svedese (1)  Tutte le lingue (268)
Mostra 3 di 3
823.914 BYA
  ScarpaOderzo | Apr 17, 2020 |
oland Michell, giovane studioso londinese mite e riservato, trova accidentalmente in un libro appartenuto a un poeta vittoriano due minute di una lettera indirizzata a una donna. Roland s'improvvisa detective, scopre l'identità della destinataria di quella missiva e coinvolge nelle ricerche la collega Maud Bailey. Ripercorrendo i passi della donna e dell'uomo vissuti un secolo prima, visitando i luoghi dei loro incontri e studiando le opere, i due giovani ricostruiscono e ben presto rivivono, una perduta storia d'amore. I successi di pubblico e di critica mettono in luce quella passione che s'impadronisce del lettore impedendogli di separarsi dal libro finché non sarà arrivato a scoprire la traccia di verità, svelata nel rocambolesco finale.
  kikka62 | Feb 20, 2020 |
Un libro che sulla carta aveva tutti gli ingredienti per appassionarmi: intrecci in diversi piani temporali, ambientazione vittoriana e un mistero da svelare; tutto questo c'è, ma troppe cose non funzionano.
E' un romanzo verboso e pesante, in cui l'autrice fa sfoggio della sua cultura accademica dimenticando che c'è una trama da portare avanti. Per due terzi del libro ho arrancato fra lettere con interminabili riflessioni filosofico-spirituali e pomposi componimenti in stile vittoriano, creati per dare verosimiglianza alla vicenda; la Byatt è sicuramente ammirevole sia per l'impegno che per la notevole conoscenza letteraria del periodo, ma la noia incalzava ad ogni pagina; i capitoli ambientati ai giorni nostri se possibile sono anche peggiori, perché se almeno i protagonisti ottocenteschi avevano personalità interessanti, i loro alter ego moderni sono personaggi anonimi e bidimensionali, che agiscono come marionette e che ho preso in antipatia sin dalle prime righe.
L'ultima parte migliora notevolmente perché cessano le dissertazioni letterarie, la storia acquista mordente e possiamo goderci anche un paio di colpi di scena nel finale: questo però non basta a compensare il tedio delle quasi 400 pagine precedenti. Lo stile è in linea con l'opera quindi ampolloso e ridondante, pieno di descrizioni e di aggettivi.
Ennesimo esempio di come una bella idea non sempre sia sufficiente per scrivere un bel romanzo. ( )
  Lilirose_ | Jan 14, 2017 |
Mostra 3 di 3
This is a romance, as the subtitle suggests, but it's a romance of ideas — darkly intricate Victorian ideas and modern academic assembly-line ideas. The Victorian ideas get the better of it.
 
Shrewd, even cutting in its satire about how literary values become as obsessive as romantic love, in the end, “Possession” celebrates the variety of ways the books we possess come to possess us as readers.
 
I won't be so churlish as to give away the end, but a plenitude of surprises awaits the reader of this gorgeously written novel. A. S. Byatt is a writer in mid-career whose time has certainly come, because ''Possession'' is a tour de force that opens every narrative device of English fiction to inspection without, for a moment, ceasing to delight.
aggiunto da stephmo | modificaNew York Times, Jay Parini (Oct 21, 1990)
 

» Aggiungi altri autori (17 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
Byatt, A.S.autore primariotutte le edizioniconfermato
Alfsen, MereteTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Alopaeus, MarjaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Baardman, GerdaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Dugdale, RowenaIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Galuzzi, FaustoTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Johansen, KnutTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Lameris, MarianTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Lehto, LeeviTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Leishman, VirginiaReaderautore secondarioalcune edizioniconfermato
Nadotti, AnnaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Nyqvist, SannaPostfazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Polvinen, MerjaPostfazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Walz, MelanieTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Luoghi significativi
Eventi significativi
Film correlati
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Premi e riconoscimenti
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Quando uno scrittore chiama la sua opera romance non occorre osservare ch'egli desidera arrogarsi una certa libertà, sia riguardo alla sua fattura, sia al materiale, cui non avrebbe attinto se avesse inteso scrivere una novel. Si presume che quest'ultima forma di composizione miri a una scrupolosa fedeltà, non soltanto al possibile, ma anche al probabile e ordinario corso dell'esperienza umana. La prima invece - se, in quanto opera d'arte, deve sottometterai a leggi rigide e pecca imperdonabilmente qualora devii dalla verità del cuore umano, ha tutto il diritto di presentare tale verità valendosi di circostanze scelte e create in larga misura dallo scrittore stesso... Il punto di vista secondo il quale questa narrazione rientra nell'ambito romanzesco, consiste nel tentativo di intrecciare un tempo ormai andato con il concreto presente che da noi s'invola. - Nathaniel Hawthorne, prefazione a "La casa dei sette abbaini".
e se a tratti la bolla, troppo tesa, sembra sul punto di esplodfere, - se intravedere il mondo reale attraverso il falso, - che cosa vedete? Tanto in rovina è il vecchio? Vi ritrovate nel novero dei giovani, seri, appassionati - genio, beltà, rango e ricchezza pure, se ad essi tenete: e tutti depongono i loro diritti naturali, vi acclamano, (acclamano me, signore) quale loro compagno e socio, si dichiarano seguaci di Sludge - anzi, diventano miei, realmente io li posseggo - ... Tutto ciò potrebbe essere, può essere, e con l'opportuno ausilio di qualche menzogna, sarà: dunque, Sludge mente! Oh, non è peggiore del vostro poeta che canta di come greci mai esistiti, in una Troia mai esistita, compirono questa o quella impossibile impresa!... Ma perchè disturbare i poeti? Prendete la semplice prosa - gli elargitori del senso comune, metteteli all'opera, che posson fare senza le loro utili bugie? Ciascuno espone leggi, sostanza e aspetto delle cose secondo il proprio gusto, scopre ciò che crede opportuno, è cieco a ciò che non gli aggrada, registra solo quel che giova alla sua tesi, ignora il resto. Sia la Storia del Mondo, l'Età dei Sauri, i Primi Indiani, la Guerra in Madrepatria, Napoleone Gerolamo, quel che preferite. Tutto come vuole l'autore. Un tale scriba è pagato ed elogiato per dar vita alle pietre, per far fuoco di nebbia, del passato il vostro mondo. Non si contano i "Come afferraste il filo che attraverso tale labirinto vi condusse? Come costruiste tale edificio dal nulla? Come fondaste su basi così esili questo racconto, iografia, narrazione?" o, in altre parole, "Quante menzogne vi ci vollero per creare la fiduciosa verità che qui ci presentate?" - Roberto Browning, da "Mr Sludge, the Medium" in "Dramatis Personae"
Dedica
a Isobel Armstrong
Incipit
Il libro era spesso e nero e coperto di polvere.
Citazioni
Ultime parole
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Elogi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Lingua originale
DDC/MDS Canonico
LCC canonico

Risorse esterne che parlano di questo libro

Wikipedia in inglese (1)

As a pair of young scholars researching the lives of two Victorian poets uncover their letters, journals, & poems, & trace their movements from London to Yorkshire-and from spiritualist seances to the fairy-haunted far west of Brittany-an extraordinary counterpoint of passions & ideas emerges. An exhilarating novel of wit and romance, an intellectual mystery, and a triumphant love story. This tale of a pair of young scholars researching the lives of two Victorian poets became a huge bookseller favorite, and then on to national bestellerdom. Winner of England's Booker Prize, a coast-to-coast bestseller, and the literary sensation of the year, Possession is a novel of wit and romance, at once an intellectual mystery and a triumphant love story. Revolving around a pair of young scholars researching the lives of two Victorian poets, Byatt creates a haunting counterpoint of passion and ideas.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Riassunto haiku

Copertine popolari

Link rapidi

Voto

Media: (4.02)
0.5 6
1 59
1.5 8
2 144
2.5 34
3 420
3.5 129
4 838
4.5 139
5 1030

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 165,939,765 libri! | Barra superiore: Sempre visibile