Immagine dell'autore.

Gabrielle Zevin

Autore di La misura della felicità

13+ opere 18,891 membri 1,303 recensioni 22 preferito

Sull'Autore

Gabrielle Zevin was born in New York City on October 24, 1977. She received a degree in English and American literature from Harvard University in 2000. She has written both adult and young adult novels. Her debut, Margarettown, was a selection of the Barnes and Noble Discover Great New Writers mostra altro program. Her other works include The Hole We're In, Memoirs of a Teenage Amnesiac, and The Storied Life of A. J. Fikry. Her young adult novel Elsewhere was an American Library Association Notable Children's Book. She has also written for the New York Times Book Review and NPR's All Things Considered. She is the screenwriter of Conversations with Other Women starring Helena Bonham Carter and Aaron Eckhart, for which she received an Independent Spirit Award Nomination. In 2009, she and director Hans Canosa adapted her novel Memoirs of a Teenage Amnesiac into the Japanese film, Dareka ga Watashi ni Kiss wo Shita. (Bowker Author Biography) mostra meno
Fonte dell'immagine: Aaron Eckhart

Serie

Opere di Gabrielle Zevin

La misura della felicità (2014) 6,002 copie
Elsewhere (2005) 3,621 copie
Memoirs of a Teenage Amnesiac (2007) 1,933 copie
All These Things I've Done (2011) 850 copie
Young Jane Young (2017) 770 copie
Because It Is My Blood (2012) 316 copie
The Hole We're In (2010) 199 copie
Margarettown (2005) 189 copie
Conversations with Other Women [2005 Film] (2005) — Writer — 12 copie

Opere correlate

Love Is Hell (2008) — Collaboratore — 469 copie
Modified: Cyborgs, Mutants, and Dystopia [first chapters] (2012) — Collaboratore — 18 copie

Etichette

Informazioni generali

Utenti

Recensioni

Trama avvincente, ben caratterizzati i personaggi, qualche colpo di scena e un finale molto triste. Da leggere
 
Segnalato
Claudy73 | 567 altre recensioni | Dec 30, 2019 |
L'ho preso pensando fosse altro. L'ho iniziato è ho pensato: il solito libro sui libri (sta diventando una mania, questa autoreferenzialità). Invece per molti aspetti è diverso
Scritto molto bene. Spesso ridi, a volte ti commuovi, alla fine sorridi.
Poi realizzi che degli 8 personaggi principali:
2 muoiono in incidenti stradali
1 muore di cancro
1 muore suicida
1 divorzia
1 è orfano
1 viene gravemente ferito in un incidente
però questo ti fa capire che è realmente scritto bene, perché nonostante tutto è un libro che ti tira su.… (altro)
½
 
Segnalato
jcumani | 567 altre recensioni | Aug 24, 2017 |

Liste

Premi e riconoscimenti

Potrebbero anche piacerti

Autori correlati

Statistiche

Opere
13
Opere correlate
2
Utenti
18,891
Popolarità
#1,156
Voto
3.9
Recensioni
1,303
ISBN
246
Lingue
18
Preferito da
22

Grafici & Tabelle