Pagina principaleGruppiConversazioniAltroStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

Fondazione (1951)

di Isaac Asimov

Altri autori: Vedi la sezione altri autori.

Serie: Foundation (3), Asimov's Universe (13), Foundation Expanded Universe (11)

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiConversazioni / Citazioni
20,712392213 (3.99)2 / 540
One of the great masterworks of science fiction, the Foundation novels of Isaac Asimov are unsurpassed for their unique blend of nonstop action, daring ideas, and extensive world-building. The story of our future begins with the history of Foundation and its greatest psychohistorian: Hari Seldon. For twelve thousand years the Galactic Empire has ruled supreme. Now it is dying. Only Hari Seldon, creator of the revolutionary science of psychohistory, can see into the future--a dark age of ignorance, barbarism, and warfare--that will last thirty thousand years. To preserve knowledge and save mankind, Seldon gathers the best minds in the Empire--both scientists and scholars--and brings them to a bleak planet at the edge of the Galaxy to serve as a beacon of hope for future generations. He calls his sanctuary the Foundation. But soon the fledgling Foundation finds itself at the mercy of corrupt warlords rising in the wake of the receding Empire. And mankind's last best hope is faced with an agonizing choice: submit to the barbarians and live as slaves, or take a stand for freedom and risk total destruction.… (altro)
Aggiunto di recente dabiblioteca privata, jpries44, aabowie, elahrairah, ResilientMonkey, malak, davidscarter, FrozenEchoes
  1. 345
    Dune di Frank Herbert (Patangel, JonTheTerrible, philAbrams)
    JonTheTerrible: The pace of these books are similar as well as the topics they cover: society and government. The science plays only a small role in both books but is present enough to successfully build the worlds in which the characters inhabit.
  2. 152
    Trilogia della fondazione di Isaac Asimov (karnoefel)
    karnoefel: de eerste drie foundation boeken in een robuuste hardcoverband. Dit boek was een van de eerste sf boeken die ik las in de jaren 70 in de bibliotheek van Tegelen
  3. 132
    Abissi d'acciaio di Isaac Asimov (Cecrow)
  4. 92
    Il gioco di Ender di Orson Scott Card (br77rino)
  5. 83
    Un cantico per Leibowitz di Walter M. Miller Jr. (yokai)
  6. 50
    Pària dei cieli di Isaac Asimov (br77rino)
    br77rino: Pebble in the Sky is the first book Asimov wrote regarding the Galactic Empire, a subject he used in his later masterpiece trilogy, Foundation.
  7. 52
    Fondazione: paura di Gregory Benford (Patangel)
  8. 41
    Ringworld di Larry Niven (nar_)
    nar_: Space travelling and interminable, huge lands and space... so huge !
  9. 20
    Fondazione e Impero di Isaac Asimov (philAbrams)
  10. 21
    Psychohistorical Crisis di Donald Kingsbury (goodiegoodie)
  11. 11
    Shadow of Heaven di Bob Shaw (Polenth)
  12. 00
    La materia del cosmo di Cixin Liu (aulandez)
  13. 01
    The Ear, the Eye, and the Arm di Nancy Farmer (missmaddie)
  14. 01
    Even Peons are People: Interplanetary Justice di D. Pak (Utente anonimo)
  15. 02
    I trasfigurati di John Wyndham (br77rino)
1950s (42)
Read (47)
My TBR (3)
2021 (19)
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

» Vedi le 540 citazioni

Inglese (357)  Spagnolo (5)  Olandese (4)  Francese (4)  Italiano (4)  Slovacco (2)  Finlandese (2)  Portoghese (Portogallo) (1)  Danese (1)  Portoghese (Brasile) (1)  Polacco (1)  Catalano (1)  Tedesco (1)  Portoghese (1)  Tutte le lingue (385)
Mostra 4 di 4
Un altro bel libro, anche se il ciclo della fondazione è sempre più di carattere storico e non fantascientifico: la fantascienza è insita ovviamente nell'ambientazione, ma le avventure hanno come fulcro le crisi sociali tra i mondi periferici nell'epoca post-imperiale e i particolari teconologici del futuro fanno solo capolino nella narrazione (seppur abbiano la loro ovvia importanza politico/sociale nelle vicende).Non me la sento di dare il massimo perchè - a differenza del preludio alla fondazione, dove spiccava un Hari Seldon che teneva incollato il lettore con l'evolversi della sua vita votata ad un unico fine - qui ci sono tanti personaggi, ma nessuno spiccava abbastanza da invogliarmi davvero a divorare il libro per saperne di più. ( )
  albertoivan1981 | Nov 1, 2012 |
Il primo libro della trilogia di Asimov sulla Fondazione. Molto scorrevole, a tratti avvincente, comunque il livello di scrittura è MOLTO ALTO. Grande Asimov! ( )
  Frahorus | Mar 19, 2011 |
Primo libro della 'Trilogia Galattica'. E' un bellissimo libro politico, etico, storico che occasionalmente è ambientato nel futuro ma potrebbe essere collocato in qualsiasi epoca del nostro passato. Non ha molto della fantascienza comune (perlomeno di quella che immagino) e forse per questo mi ha appassionato fin dall'inizio. ( )
  permario | Nov 23, 2009 |
Grandissima saga spaziale. Imperdibile per gli amanti della fantascienza ( )
  zinf | Jul 23, 2008 |
Mostra 4 di 4

» Aggiungi altri autori

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
Asimov, Isaacautore primariotutte le edizioniconfermato
Bergner, Wulf H.Traduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Brick, ScottNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Foss, ChrisImmagine di copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Fruttero, CarloPrefazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Giralt, PilarTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Lucentini, FrancoPrefazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Rosenthal, JeanTraductionautore secondarioalcune edizioniconfermato
Scaglia, CesareTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Sweet, Darrell K.Immagine di copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Topping, MikeDesignerautore secondarioalcune edizioniconfermato
Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Luoghi significativi
Eventi significativi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Film correlati
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Post-1973 reissues:
To the memory of my mother
(1895–1973)
1951 issue:
To my Mother

Of whose Authentic Gray Hairs
Not a few were caused by myself.
Incipit
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
HARI SELDON ... born in the 11,988th year of the Galactic Era: died 12,069.

ENCYCLOPEDIA GALACTICA
His name was Gaal Dornick and he was just a country boy who had never seen Trantor before.
Citazioni
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
It pays to be obvious, especially if you have a reputation for subtlety.
Violence is the last refuge of the incompetent.
Violence is the last refuge of the competent.
He had brought down his first Nyak when scarcely thirteen; had brought down his tenth the week after his accession to the throne; and was returning now from his forty-sixth.

‘Fifty before I come of age,’ he had exulted. ‘Who’ll take the wager?’

But courtiers don’t take wagers against the king’s skill. There is the deadly danger of winning.
Ultime parole
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Elogi
Lingua originale
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
DDC/MDS Canonico
LCC canonico

Risorse esterne che parlano di questo libro

Wikipedia in inglese (1)

One of the great masterworks of science fiction, the Foundation novels of Isaac Asimov are unsurpassed for their unique blend of nonstop action, daring ideas, and extensive world-building. The story of our future begins with the history of Foundation and its greatest psychohistorian: Hari Seldon. For twelve thousand years the Galactic Empire has ruled supreme. Now it is dying. Only Hari Seldon, creator of the revolutionary science of psychohistory, can see into the future--a dark age of ignorance, barbarism, and warfare--that will last thirty thousand years. To preserve knowledge and save mankind, Seldon gathers the best minds in the Empire--both scientists and scholars--and brings them to a bleak planet at the edge of the Galaxy to serve as a beacon of hope for future generations. He calls his sanctuary the Foundation. But soon the fledgling Foundation finds itself at the mercy of corrupt warlords rising in the wake of the receding Empire. And mankind's last best hope is faced with an agonizing choice: submit to the barbarians and live as slaves, or take a stand for freedom and risk total destruction.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Avevamo annunciato che ne "I capolavori di Urania" sarebbero apparsi non soltanto romanzi già editi, ma anche opere di particolare importanza e prestigio non ancora note al pubblico italiano; "Cronache della Galassia" di Isaac Asimov ci sembra il titolo che meglio di ogni altro si presta a inaugurare la scia dei grandi inediti. Si tratta del primo romanzo di una trilogia di amplissimo respiro, che narra le vicende di uno sterminato Impero Galattico, lungo un arco di quasi un millennio. La decadenza e lo sbriciolamento dell'immensa organizzazione, il colpo di stato del geniale Hari Seldon che tenta di arginare la "crisi", e la costituzione di due misteriose Fondazioni, destinate in un lontano futuro a ridare ordine e sicurezza all'impero. A "Cronache della Galassia", costruita in modo da potersi leggere come un'opera a sé stante, seguiranno "Il crollo della galassia centrale" e "L'altra faccia della spirale"
Riassunto haiku

Discussioni correnti

Nessuno

Copertine popolari

Link rapidi

Voto

Media: (3.99)
0.5 4
1 56
1.5 25
2 317
2.5 54
3 1050
3.5 197
4 2047
4.5 170
5 1976

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 207,111,598 libri! | Barra superiore: Sempre visibile