Immagine dell'autore.

Robert Musil (1880–1942)

Autore di Il giovane Törless

307+ opere 10,190 membri 126 recensioni 83 preferito

Sull'Autore

Robert Musil (November 6, 1880 - April 15, 1942) was an Austrian writer. Musil's Young Torless is a novel of troubled adolescence set in a military school, modeled on the one attended by both Musil and Rainer Maria Rilke. It was his first book and was immediately successful. He then abandoned his mostra altro studies in engineering, logic, and experimental psychology and turned to writing. He was an officer in the Austrian army in World War I, lived in Berlin until the Nazis came to power, and finally settled in Geneva. He also wrote plays, essays, and short stories. The Man without Qualities, Musil's magnum opus, is a novel about the life and history of prewar Austria. It was unfinished when Musil died, though he had labored over the three-volume work for ten years. Encyclopedic in the manner of Proust and Dostoevsky, "it is a wonderful and prolonged fireworks display, a well-peopled comedy of ideas" (V. S. Pritchett)---and a critique of contemporary life. It made Musil's largely posthumous reputation. "Musil's whole scheme prophetically describes the bureaucratic condition of our world, and what can only be called the awful, deadly serious, and self-deceptive love affair of one committee for another" (Pritchett). (Bowker Author Biography) mostra meno
Nota di disambiguazione:

(eng) Division of 'Man Without Qualities' into volumes has created confusion about combining works.

(ger) Division of 'Man Without Qualities' into volumes has created confusion about combining works.

Fonte dell'immagine: Photo © ÖNB/Wien

Serie

Opere di Robert Musil

Il giovane Törless (1906) — Autore — 2,153 copie
L'uomo senza qualità (1930) 1,325 copie
L'uomo senza qualità (1930) 619 copie
Tre donne (1924) 321 copie
Five Women (1911) 253 copie
Der Mann ohne Eigenschaften (1656) — Autore — 130 copie
Discorso sulla stupidità (1937) 112 copie
Incontri (1911) 72 copie
Flypaper (2011) 56 copie
Brieven aan Anna (1989) 28 copie
Dagboeken (1981) 27 copie
Die Amsel / Bilder (1900) 27 copie
Die Schwärmer (1921) 25 copie
Diari: 1899-1941 (1980) 25 copie
Thought Flights (2015) 23 copie
Sulle teorie di Mach (1973) 22 copie
I fanatici (1921) 19 copie
Sämtliche Erzählungen (1968) 17 copie
Niteliksiz adam I (2000) 17 copie
Niteliksiz adam (2009) 16 copie
Die Amsel. Kleine Prosa (1996) 15 copie
Proses éparses (1989) 11 copie
Aus den Tagebüchern (1963) 10 copie
Tagebücher (1983) 10 copie
Gesammelte Werke 9 (1978) 8 copie
De fantasten (1978) 8 copie
Ensayos y conferencias (1992) — Autore — 8 copie
Gesammelte Werke 4 (1981) 8 copie
Gesammelte Werke 5 (1981) 8 copie
Gesammelte Werke 6 (1978) 8 copie
La valle incantata (1986) 7 copie
Il compimento dell'amore (1993) 7 copie
Gesammelte Werke 8 (1978) 7 copie
The Blackbird (1981) 6 copie
Yasarken Acilan Miras (2000) 5 copie
La guerra parallela (1987) 5 copie
Mannen uten egenskaper 4 (1993) 4 copie
Baltik'taki Balikcilar (2000) 4 copie
Theater Symptoms (2020) 4 copie
Saggi e lettere (1995) 4 copie
La maison enchantée (2010) 4 copie
Essays (2013) 4 copie
Grigia (2011) 4 copie
Die Portugiesin (2015) 3 copie
Bücher I (2019) 3 copie
Parafrasi (2013) 3 copie
Niteliksiz Adam 2 (2019) 3 copie
Tonka (2015) 2 copie
ムージル日記 (2001) 2 copie
Wege zu Musil (1992) 2 copie
Uniões (2018) 2 copie
Journaux, tome 2 (1981) 2 copie
Niteliksiz Adam 4 (2018) 2 copie
Niteliksiz Adam 3 (2018) 2 copie
Briefe nach Prag (1971) 2 copie
Uc Kadin (2009) 2 copie
Om dumheten (2015) 2 copie
Unions: Two Stories (2019) 2 copie
I fanatici (1964) 2 copie
Gesamtausgabe 2 copie
Briefe 1901 - 1942, Bd.1 (1981) 2 copie
Ahmaklik Üzerine (2022) 1 copia
Aptallik Üzerine (2018) 1 copia
Günlükler 1 copia
Oeuvres pre-posthumes (1965) 1 copia
Hayalperestler (2013) 1 copia
Sjedinjavanja 1 copia
Der tierisch-menschliche Charakter (2013) — Collaboratore — 1 copia
Ostavstina za zivota (2013) 1 copia
ber die Dummheit (2016) 1 copia
Fanatici, I 1 copia
Naplók : válogatás (2006) 1 copia
Musil Robert 1 copia
Pseudoreality 1 copia
Das verzauberte Haus (2013) 1 copia
Théâtre (1985) 1 copia
Il compimento dell'amore (2013) 1 copia

Opere correlate

My Mistress's Sparrow Is Dead (2008) — Collaboratore — 766 copie
The Assassin's Cloak: An Anthology of the World's Greatest Diarists (2000) — Collaboratore, alcune edizioni554 copie
The Penguin Book of International Gay Writing (1995) — Collaboratore — 179 copie
Deutschland erzählt. Von Arthur Schnitzler bis Uwe Johnson (1962) — Collaboratore — 108 copie
The Golden Bomb: Phantastic German Expressionist Stories (1993) — Collaboratore — 33 copie
Young Törless [1966 film] (1966) — Writer — 13 copie
Voor het einde 33 Duitse verhalen uit de jaren 1900-1933 (1977) — Collaboratore — 13 copie
Deutsche Erzählungen 2 (1975) — Collaboratore — 11 copie
Duitse expressionistische verhalen (1966) — Autore — 9 copie

Etichette

Informazioni generali

Utenti

Recensioni

L’uomo senza qualità di Musil è un’opera fondamentale della letteratura mondiale del secolo scorso. Un romanzo denso in cui le inquietudini dell’inizio del novecento diventano il centro nevralgico per un’analisi dei disagi individuali. L’uomo senza qualità è Ulrich, un matematico sotto la quarantina, che non riesce ad esprimere fino in fondo le proprie inclinazioni per una sorta di apatia dell’anima. Ulrich ha in realtà le qualità, tutte le qualità, ma è il contesto ambientale a mettere in crisi i suoi valori. In genere non apprezzo le citazioni al di fuori del proprio contesto narrativo ma una su tuttie “Ulrich non considerava lo Stato diversamente da un albergo dove si ha diritto ad essere serviti con cortesia”. L’attualità del pensiero di Musil è in una visione del mondo individualistica in cui lo Stato, con la sua etica e con le sue semplificazioni, diventa un muro; un muro di gomma. Ulrich mette sotto accusa nelle sue riflessioni l’intero impianto culturale dell’Austria, la Caninia del tempo, dalla stampa alla didattica: ma lo fa senza avere la forza di agire, di reagire. Intorno al protagonista del libro si muove un mondo convenzionale, l’industriale piacente Arnheim, Diotima, ospite perfetta di un movimento volto a celebrare l’anniversario del re; la sorella di Ulrich, Agathe, riscoperta in occasione della morte del padre, un celebre professore universitario, e con la quale il protagonista instaura un rapporto quasi incestuoso. E ancora la vicenda di Moosbrugger, un uomo condannato a morte per aver ucciso alcune prostitute, occasione per avviare una lunga riflessione in merito al concetto di follia. L’uomo senza qualità è un’opera fondamentale che si caratterizza per la sua grandissima attualità, come tutti i grandi classici della letteratura. Gli appunti ed i frammenti pubblicati postumi, che impegnano, comunque, il lettore per oltre cinquecento pagine mancando di unitarietà sono ostici alla lettura. Ma, comunque, necessari, per comprendere l’ampiezza del progetto narrativo di Musil.… (altro)
 
Segnalato
grandeghi | 11 altre recensioni | Apr 4, 2017 |
Fondamentale è dimenticarsi della scritta ‘romanzo’ che campeggia sulla copertina: chi prenda in mano questo libro alla ricerca di una storia – sia pur complessa, sia pur contorta – con pressappoco un capo ed una coda, rischia di impantanarsi quasi subito. La sottile traccia narrativa, i personaggi che vanno e che vengono, le interazioni fra di loro sono il canovaccio che Musil utilizza per interrogarsi e ragionare su una vasta serie di motivi che gli stanno ben più a cuore del racconto fine a sé stesso. Se nella prima e nella seconda parte l’attenzione è più rivolta a temi sociologici – l’uomo e la società che lo circonda, il rapporto fra pensiero e scienza – la terza, scritta in più tarda età, ha al suo centro l’analisi dei sentimenti e, soprattutto, dell’amore in pagine che a volte presentano una densità asfissiante. Il libro può quasi essere letto come una raccolta di saggi, a volte esplicati come riflessioni di un personaggio, a volte articolati come dialoghi: a spezzare il ritmo, provvede la caustica ironia dell’autore rivolta soprattutto all’analisi della società austriaca d’inizio secolo. Non si tratta comunque di una lettura facile: molte delle 1.100 pagine richiedono un’attenzione assoluta per essere colte appieno, e non è detto che l’impresa riesca sempre: i pezzi più ostici sono forse i dialoghi, che spesso sono intessuti di affermazioni apodittiche dall’oscuro significato che le successive spiegazioni non spiegano per niente. In tale esercizio si distingue soprattutto il personaggio principale, il che fa di Ulrich uno dei protagonisti più insopportabili che si possano trovare sulla pagina: per fortuna che, verso la fine, il rapporto con la sorella Agathe lo addolcisce un po’.… (altro)
 
Segnalato
catcarlo | 11 altre recensioni | Sep 23, 2016 |
Pur con ogni sforzo non sono riuscito a finirlo. Proverò ancora in futuro sperando che la noia e la stanchezza non abbiano il sopravvento.
½
 
Segnalato
permario | 32 altre recensioni | Nov 13, 2009 |

Liste

Premi e riconoscimenti

Potrebbero anche piacerti

Autori correlati

Oscar Wilde Contributor
Franz Kafka Contributor
Edgar Allan Poe Contributor
Adolf Frisé Editor and Afterword
Ernst Kaiser Translator
Burton Pike Translator, Editorial consultant
Eithne Wilkins Translator
Sophie Wilkins Translator
Eithne Wilkens Translator
George Grosz Cover artist
Nadine Gordimer Contributor
John Updike Contributor
Werner Rebhuhn Cover designer
Anita Rho Translator
Růžena Grebeníčková Afterword, Foreword
Peter Wortsman Translator
Brian Keogh; Cover artist
Dagmar Frinta Cover artist
Lars W. Freij Translator
Oliver Pfohlmann Kommentator
Shaun Whiteside Translator
Frank Diamand Translator
Louise Fili Cover designer
Hans Hom Editor
Cesare Cases Foreword
Ingeborg Lesener Translator
Jacques Hamelink Translator
Martha Musil Contributor
rendi aloisio Translator
Adolf Frise Kommentator
Aloys Skoumal Translator
Klaus Buhlert Director
Sunnyi Melles Narrator
Karl Corino Contributor
Mario Leis Editor
Peter Fricke Narrator

Statistiche

Opere
307
Opere correlate
19
Utenti
10,190
Popolarità
#2,332
Voto
4.0
Recensioni
126
ISBN
566
Lingue
24
Preferito da
83

Grafici & Tabelle