Pagina principaleGruppiConversazioniEsploraStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

L'uomo senza qualità

di Robert Musil

Altri autori: Vedi la sezione altri autori.

Serie: The Man Without Qualities (undifferentiated)

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiCitazioni
552836,216 (4.34)104
It is 1913, and Viennese high society is gripped by a mission to find an appropriate way of celebrating the seventieth jubilee of the accession of Emperor Franz Josef. But as the aristocracy tries to salvage something illustrious out of the collapse of the Austro-Hungarian Empire, the ordinary Viennese world is beginning to show signs of more serious rebellion. Caught in the middle of this social labyrinth is Ulrich: youngish, rich, an ex-soldier, seducer and scientist.Unable to deceive himself that the jumble of attributes and values that his world has bestowed on him amounts to anything so innate as a 'character', he is effectively a man 'without qualities', a brilliant, detached observer of the spinning, racing society around him. Part satire, part visionary epic, part intellectual tour de force, The Man Without Qualities is a work of immeasurable importance.… (altro)
Aggiunto di recente dajohneffay, miquel_garcia, msousa, jackshlachter, silver55, iroviro
Biblioteche di personaggi celebriThomas Mann, Anthony Burgess
  1. 70
    La montagna incantata di Thomas Mann (roby72)
  2. 50
    Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust (Jozefus)
    Jozefus: Een van de andere literaire mijlpalen uit de twintigste eeuw.
  3. 40
    Ulisse di James Joyce (roby72)
  4. 21
    I sonnambuli di Hermann Broch (defaults)
  5. 00
    Il viaggiatore del secolo di Andrés Neuman (rrmmff2000)
    rrmmff2000: Novels of ideas with sexual undercurrents
  6. 11
    La Grande Vienna di Allan Janik (Jozefus)
    Jozefus: Portret van de filosoof Wittgenstein met veel aandacht voor het wetenschappelijke, politieke en culturele klimaat in het Wenen van vóór de Eerste Wereldoorlog.
  7. 01
    Caesarion di Tommy Wieringa (Jozefus)
    Jozefus: Een andere roman waarin de filosofie van Plato (Symposion) en die van Nietzsche een prominente plaats innemen.
  8. 14
    The Meaning of Hitler di Sebastian Haffner (bertilak)
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Attualmente non vi sono conversazioni su questo libro.

» Vedi le 104 citazioni

Inglese (4)  Italiano (2)  Francese (1)  Spagnolo (1)  Tutte le lingue (8)
Mostra 2 di 2
L’uomo senza qualità di Musil è un’opera fondamentale della letteratura mondiale del secolo scorso. Un romanzo denso in cui le inquietudini dell’inizio del novecento diventano il centro nevralgico per un’analisi dei disagi individuali. L’uomo senza qualità è Ulrich, un matematico sotto la quarantina, che non riesce ad esprimere fino in fondo le proprie inclinazioni per una sorta di apatia dell’anima. Ulrich ha in realtà le qualità, tutte le qualità, ma è il contesto ambientale a mettere in crisi i suoi valori. In genere non apprezzo le citazioni al di fuori del proprio contesto narrativo ma una su tuttie “Ulrich non considerava lo Stato diversamente da un albergo dove si ha diritto ad essere serviti con cortesia”. L’attualità del pensiero di Musil è in una visione del mondo individualistica in cui lo Stato, con la sua etica e con le sue semplificazioni, diventa un muro; un muro di gomma. Ulrich mette sotto accusa nelle sue riflessioni l’intero impianto culturale dell’Austria, la Caninia del tempo, dalla stampa alla didattica: ma lo fa senza avere la forza di agire, di reagire. Intorno al protagonista del libro si muove un mondo convenzionale, l’industriale piacente Arnheim, Diotima, ospite perfetta di un movimento volto a celebrare l’anniversario del re; la sorella di Ulrich, Agathe, riscoperta in occasione della morte del padre, un celebre professore universitario, e con la quale il protagonista instaura un rapporto quasi incestuoso. E ancora la vicenda di Moosbrugger, un uomo condannato a morte per aver ucciso alcune prostitute, occasione per avviare una lunga riflessione in merito al concetto di follia. L’uomo senza qualità è un’opera fondamentale che si caratterizza per la sua grandissima attualità, come tutti i grandi classici della letteratura. Gli appunti ed i frammenti pubblicati postumi, che impegnano, comunque, il lettore per oltre cinquecento pagine mancando di unitarietà sono ostici alla lettura. Ma, comunque, necessari, per comprendere l’ampiezza del progetto narrativo di Musil. ( )
  grandeghi | Apr 4, 2017 |
Fondamentale è dimenticarsi della scritta ‘romanzo’ che campeggia sulla copertina: chi prenda in mano questo libro alla ricerca di una storia – sia pur complessa, sia pur contorta – con pressappoco un capo ed una coda, rischia di impantanarsi quasi subito. La sottile traccia narrativa, i personaggi che vanno e che vengono, le interazioni fra di loro sono il canovaccio che Musil utilizza per interrogarsi e ragionare su una vasta serie di motivi che gli stanno ben più a cuore del racconto fine a sé stesso. Se nella prima e nella seconda parte l’attenzione è più rivolta a temi sociologici – l’uomo e la società che lo circonda, il rapporto fra pensiero e scienza – la terza, scritta in più tarda età, ha al suo centro l’analisi dei sentimenti e, soprattutto, dell’amore in pagine che a volte presentano una densità asfissiante. Il libro può quasi essere letto come una raccolta di saggi, a volte esplicati come riflessioni di un personaggio, a volte articolati come dialoghi: a spezzare il ritmo, provvede la caustica ironia dell’autore rivolta soprattutto all’analisi della società austriaca d’inizio secolo. Non si tratta comunque di una lettura facile: molte delle 1.100 pagine richiedono un’attenzione assoluta per essere colte appieno, e non è detto che l’impresa riesca sempre: i pezzi più ostici sono forse i dialoghi, che spesso sono intessuti di affermazioni apodittiche dall’oscuro significato che le successive spiegazioni non spiegano per niente. In tale esercizio si distingue soprattutto il personaggio principale, il che fa di Ulrich uno dei protagonisti più insopportabili che si possano trovare sulla pagina: per fortuna che, verso la fine, il rapporto con la sorella Agathe lo addolcisce un po’. ( )
  catcarlo | Sep 23, 2016 |
Mostra 2 di 2
In einer stark durch essayistische Exkurse und Reflexionen geprägten Prosa entfaltet Musil ein zeitgeschichtliches Panoptikum, das im Mikrokosmos des Romans den Übergang von der durch Aufklärung und Rationalität geprägten großbürgerlichen Gesellschaft zur modernen Massengesellschaft illustriert. Den Verwerfungen zwischen Individuum und Gesellschaft, welche diesen Prozess begleiten, gilt Musils Hauptinteresse.
aggiunto da bewogenlucht | modificaWikipedia-DE (Aug 20, 2015)
 
Musil's monumental novel contains more than 1,700 pages (depending on edition) in three volumes, the last of which was published by Musil's wife after his death. The novel is famous for the irony with which Musil displays Austrian society shortly before World War I. The story takes place in 1913 in Vienna, capital of Austria-Hungary which Musil refers to by the playful name Kakanien...
aggiunto da bewogenlucht | modificaWikipedia-EN (Aug 8, 2015)
 
Robert Musil hat sich mit seinem Hauptwerk eine möglichst umfassende Schilderung des menschlichen Lebens aufgebürdet, die ihr Hauptaugenmerk auf die unterschiedlichsten Gedanken seiner Zeit gerichtet hat. Im "Mann ohne Eigenschaften" finden wir den modernen Menschen in all seinen Widersprüchlichkeiten, in der längst vollzogenen Auflösung eines einheitlichen Glaubens, auf dem steinigen Pfad des Individualismus – und vor der unabwendbaren Katastrophe des Ersten und auch schon Zweiten Weltkrieges samt all seinem Grauen und seinen Gräueln (kühnere Historiker sprechen ja hier sowieso von einem zusammenhängenden Dreissigjährigen Krieg). Dass so ein Vorhaben im Ergebnis fragmentarisch bleiben musste, selbst wenn Musil 100 Jahre länger gelebt hätte, sollte auch dem am wenigsten wohlwollenden Kritiker klar sein. Was dem Leser jedoch bleibt, ist ein breit angelegter Roman voller philosophischer Tiefen, der ihm eine Welt eröffnet, in der er sich gänzlich verlieren kann, weil sie ihn in ihrer Intensität nur aufsaugen oder im Negativfall vollkommen unberührt belassen kann.
 

» Aggiungi altri autori (34 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
Musil, Robertautore primariotutte le edizioniconfermato
Berger, WolframSprecherautore secondarioalcune edizioniconfermato
Cases, CesarePrefazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Frisé, AdolfA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Hom, HansA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Lesener, IngeborgTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Pike, BurtonTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Pike, BurtonEditorial consultantautore secondarioalcune edizioniconfermato
Radersma, JoA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Rebhuhn, WernerProgetto della copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Rho, AnitaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Siebenscheinová, AnnaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Wilkins, SophieTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Luoghi significativi
Eventi significativi
Film correlati
Premi e riconoscimenti
Dati dalle informazioni generali olandesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
Incipit
Citazioni
Credo che tutti i precetti della nostra morale siano concessioni a una società di selvaggi.
«Vi sono persone con le quali il più grande degli eroi non avrebbe il coraggio di tacere».
Accesa la luce, i volti illuminati apparvero come venuti a galla, quasi ancora bagnati di oscurità.
… ciascuno può difendere le proprie idee con la vita, ma chi induce altri a morire per le idee altrui è un assassino!
Ultime parole
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Elogi
Lingua originale
DDC/MDS Canonico
LCC canonico

Risorse esterne che parlano di questo libro

Wikipedia in inglese

Nessuno

It is 1913, and Viennese high society is gripped by a mission to find an appropriate way of celebrating the seventieth jubilee of the accession of Emperor Franz Josef. But as the aristocracy tries to salvage something illustrious out of the collapse of the Austro-Hungarian Empire, the ordinary Viennese world is beginning to show signs of more serious rebellion. Caught in the middle of this social labyrinth is Ulrich: youngish, rich, an ex-soldier, seducer and scientist.Unable to deceive himself that the jumble of attributes and values that his world has bestowed on him amounts to anything so innate as a 'character', he is effectively a man 'without qualities', a brilliant, detached observer of the spinning, racing society around him. Part satire, part visionary epic, part intellectual tour de force, The Man Without Qualities is a work of immeasurable importance.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Riassunto haiku

Copertine popolari

Link rapidi

Voto

Media: (4.34)
0.5
1 1
1.5
2 3
2.5 1
3 5
3.5 1
4 15
4.5 4
5 37

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 173,996,602 libri! | Barra superiore: Sempre visibile