Pagina principaleGruppiConversazioniAltroStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

Il grande Meaulnes (1913)

di Alain-Fournier

Altri autori: Vedi la sezione altri autori.

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiConversazioni / Citazioni
2,938683,447 (3.78)1 / 169
When Meaulnes first arrives at the local school in Sologne, everyone is captivated by his good looks, daring and charisma. But when Meaulnes disappears for several days, and returns with tales of a strange party at a mysterious house and a beautiful girl hidden within it, he has been changed forever. In his restless search for his Lost Estate and the happiness he found there, Meaulnes, observed by his loyal friend Francois, may risk losing everything he ever had. Poised between youthful admiration and adult resignation, Alain-Fournier's compelling narrator carries the reader through this evocative and unbearably poignant portrayal of desperate friendship and vanished adolescence.… (altro)
  1. 40
    Un mese in campagna di J. L. Carr (chrisharpe)
  2. 31
    Demian di Hermann Hesse (chrisharpe)
  3. 10
    La porta stretta di André Gide (chrisharpe)
  4. 00
    Les fruits du Congo di Alexandre Vialatte (catherine-ldg)
  5. 00
    Chiamami col tuo nome di André Aciman (librorumamans)
    librorumamans: What these books share is a strong atmosphere of wistful regret, youthful admiration, a rural setting of great beauty, and wonderful, evocative writing.
  6. 11
    Manon Lescaut di Abbé Prévost (Booksloth)
  7. 00
    A Quiet Life di Beryl Bainbridge (celtic)
  8. 00
    Le Bachelier di Jules Vallès (askthedust)
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

» Vedi le 169 citazioni

Inglese (46)  Francese (8)  Italiano (5)  Spagnolo (4)  Olandese (3)  Catalano (1)  Tutte le lingue (67)
Mostra 5 di 5
843.912 ALA
  ScarpaOderzo | Apr 18, 2020 |
il racconto di un sogno

un'infanzia di sogno che dà luogo ad un romanzo...il tutto con semplicità, senza complicazioni, pur con l'intreccio di un romanzo. peccato che scompaia le Grand Meaulnes, che perda consistenza, dopo aver legato a sé e condizionato tante vite e che a trionfare siano due figure un po' brutte: Frantz e Valentine
  ShanaPat | Oct 8, 2017 |
Romanzo in lingua originale
  bibliotecaristofane | Aug 3, 2015 |
"Il grande Meulnes", così il titolo originale (aveva notato Umberto Eco come in Italia si sia restii a mettere nomi propri nei titoli dei libri), fu pubblicato nel 1913 ed ebbe notevole successo e alcuni trovano che "Il grande Gatsby" vi sia ispirato per alcuni aspetti.
E infatti il narratore è l'amico deuteragonista riflessivo del protagonista portato all'azione, che è vittima della nostalgia per una donna perduta prima di conoscerla e che in fin dei conti sta cercando di far rivivere il passato.
La trama è a volte troppo inverosimile, ma nel complesso ciò si addice all'aura onirica del romanzo: ci sono castelli decaduti, zingari giocolieri, adolescenti estremamente maturi, coincidenze sovrannaturali.
Quello che ci ho trovato di eccezionalmente affascinante (e che magari non ritroverò rileggendolo in altro periodo) è quell'aria di struggimento, di sensazione che la felicità esiste solo nel ricordo, e che si dedicano enormi sforzi all'illusorio tentativo di far rivivere il passato. ( )
  marcel.bergeret | Jun 10, 2013 |
uno dei grandi libri sull'amicizia maschile. Niente di gay, per quanto si possa sperare leggendolo è proprio solo una fantastica e intensa amicizia fra due ragazzi che crescono. Un libro che riconcilia coi maschi etero, e che ne illumina i misteri.
  federin31365 | Nov 15, 2007 |
Mostra 5 di 5
...Good bookshops, though, will have one copy. Usually it is just the one, thin and a little bit tired at the edges. Often the sellers won't need to replace it more than once or twice a decade - I bought a copy recently; the shop hadn't sold another in 13 years - but that's not the point: the kind of bookseller who stocks Le Grand Meaulnes doesn't really do so for good business. If you're going to run a bookshop, you had better love books, after all, and if you love books, then Le Grand Meaulnes is the kind of novel you'll want to have around.

If you talk to people about this book, you'll notice something interesting: not only have a lot of them read it, but they're still reading it. How and where they get hold of it is a mystery - possibly they are finding it on the shelves of better-read relatives (which is what I did myself). Some books succeed by word of mouth; Le Grand Meaulnes survives by even less than that, a barely audible system of Chinese whispers.But it remains a book that writers turn to; perhaps as much as any modern novel, it has a style which has echoed through the works of others. Despite the confusion of its titles and its dog-eared thinness and its faults, this is arguably one of the most influential novels of the 20th century.

Henri Alban Fournier was born in La Chapelle d'Anguillon in the Sologne in 1886; he was killed in battle on the Meuse, aged 27, in September 1914. The son of a schoolmaster, Fournier was sketching out both a play and a second novel at the outset of war, but his reputation rests almost exclusively on his only complete work of fiction, which narrowly missed winning the Prix Goncourt...
aggiunto da Cloud9 | modificaThe Guardian, Tobias Hill (Aug 16, 2003)
 

» Aggiungi altri autori (106 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
Alain-Fournierautore primariotutte le edizioniconfermato
Blair, FrederikaIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Carlin, LauraIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Davison, FrankTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Delisle, FrançoiseTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Ellis, HavelockIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Gopnik, Adamautore secondarioalcune edizioniconfermato
Gorey, EdwardImmagine di copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Leuwen, DanielPrefazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Lustig, AlvinProgetto della copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Mélaouah, YasminaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Mes, HanIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Nord, MaxTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Data della prima edizione
Personaggi
Luoghi significativi
Eventi significativi
Film correlati
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Premi e riconoscimenti
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
To my sister Isabelle
Incipit
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
He appeared at our house on a Sunday in November 189-.

(Davison translation)
Time passed. (Epilogue: Lowell Bair translation)
Le Grand Meaulnes belongs to, and is the finest example of, a category of fiction that has no name, but exists. (Afterword)
Citazioni
Ultime parole
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Elogi
Lingua originale
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
DDC/MDS Canonico

Risorse esterne che parlano di questo libro

Wikipedia in inglese (1)

When Meaulnes first arrives at the local school in Sologne, everyone is captivated by his good looks, daring and charisma. But when Meaulnes disappears for several days, and returns with tales of a strange party at a mysterious house and a beautiful girl hidden within it, he has been changed forever. In his restless search for his Lost Estate and the happiness he found there, Meaulnes, observed by his loyal friend Francois, may risk losing everything he ever had. Poised between youthful admiration and adult resignation, Alain-Fournier's compelling narrator carries the reader through this evocative and unbearably poignant portrayal of desperate friendship and vanished adolescence.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Augustin Meaulnes, il romantico, avventuroso amico del figlio di un maestro di campagna, si sperde nei sentieri che solcano la Sologne e in un castello fantastico incontra la bionda Yvonne. Realtà e sogno si intrecciano in questo enigmatico romanzo di Fournier (1886-1914).
(piopas)
Riassunto haiku

Link rapidi

Copertine popolari

Voto

Media: (3.78)
0.5 1
1 7
1.5 1
2 37
2.5 14
3 102
3.5 54
4 146
4.5 17
5 130

Penguin Australia

2 edizioni di questo libro sono state pubblicate da Penguin Australia.

Edizioni: 0141441895, 0141194820

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 157,691,579 libri! | Barra superiore: Sempre visibile