Pagina principaleGruppiConversazioniAltroStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

Decameron

di Giovanni Boccaccio

Altri autori: Vedi la sezione altri autori.

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiCitazioni
8,36187732 (4.01)253
Revised for the seven hundredth anniversary of the author's birth, this tale of medieval Italian life details how ten young Florentines retreat to the countryside to escape the plague-infested city and entertain themselves by telling stories.
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Attualmente non vi sono conversazioni su questo libro.

» Vedi le 253 citazioni

Inglese (58)  Olandese (8)  Spagnolo (5)  Tedesco (3)  Catalano (3)  Italiano (2)  Portoghese (1)  Danese (1)  Finlandese (1)  Svedese (1)  Portoghese (Brasile) (1)  Tutte le lingue (84)
Mostra 2 di 2
volume secondo
  vittorioveneto21 | Jan 22, 2018 |
Il Decamerone è un’opera fondamentale della letteratura mondiale, in una cornice storica ben definita, dieci giovani, sette uomini e tre donne, in una villa che li ripara dalla peste in corso per dieci giorni raccontano dieci novelle. Il più grande narratore di tutti i tempi, prova, quindi, a rispondere con la prosa alle rime del Poeta. Non c’è alcun rapporto diretto tra le due opere, il riferimento dello stesso Boccaccio a Paolo e Francesca nel Decamerone, cognominato prencipe Galeotto, dà, anzi il senso della profonda differenza tra le due opere. Nella Divina Commedia l’amore della coppia li porta nel quinto canto dritti all’inferno, mentre nel Decamerone dell’amore si ride, si scherza. E’ sbagliato considerare il Decamerone come uno zibaldone di episodi, o come una semplice raccolta di racconti, elidendo quel carattere di omogeneità che unisce i singoli episodi che si sviluppano durante le dieci giornate. Con il Decamerone il Boccaccio esalta al massimo livello la cultura medioevale, portandola fino all’uscio dell’umanesimo e del rinascimento. L’amore schernito e la derisione dei fustigatori dei costumi altrui diventa un elemento di rottura rispetto ad una morale diffusa e trasforma il Decamerone in un’opera immortale per la capacità di superare i limiti temporali. Come la Divina Commedia, diversamente dalla Divina Commedia. Ciò detto si devono confessare le difficoltà riscontrate da un lettore medio, come me, nell’affrontare un lavoro complesso ed intenso come il Decamerone. Ma lo sforzo viene ripagato dal senso di appagamento finale. ( )
  grandeghi | Jan 14, 2015 |
Mostra 2 di 2
magnifico! il terzo autore più grande nella trittica: Dante, Petrarca, Boccaccio...che dire è colui che ho evoluto le novelli, generato romanzi, analizzato e intuito i sucessivi 500/600 anni.
Geoffrey Chaucer ha copiato da boccaccio! altro che letteratura inglese!
Geoffrey Chaucer is a copy of the Great Boccaccio!
the England is china?
aggiunto da sshnn | modificaMilano, ss (Dec 2, 2012)
 

In many of the stories, and more strikingly in the poems/songs which conclude each day, a close reader can also detect an allegorical element in which the soul is depicted as a lost lover, seeking to return to paradise. Originally a concept from the mystery religions, this allegorical treatment became very popular in the Middle Ages, particularly as an important aspect of the courtly love tradition.
aggiunto da camillahoel | modificaRead And Find Out, Tom (Sep 11, 2009)
 

» Aggiungi altri autori (122 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
Boccaccio, Giovanniautore primariotutte le edizioniconfermato
Aldington, RichardTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Alfano, GiancarloA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Bakker, MargotTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Bergin, Thomas G.Introduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Bondanella, Peter E.Traduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Bosschère, Jean deIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Branca, VittoreA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Buckland Wright, JohnIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Cipolla, FrateImmagine di copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Denissen, FransTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Fanfani, PietroA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Fiorilla, MaurizioA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Hokkanen, VilhoTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Hutton, EdwardIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Kelfkens, C. J.Illustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Kredel, FritzIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Lahti, IlmariTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Macchi, RuthTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Macchi, V.Postfazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Massó Torrents, JaumeA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
McWilliam, G. H.Traduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Musa, MarkTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Mussafia, AdolfoCollaboratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Narro, JoséIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Payne, JohnTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Quondam, AmedeoA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Raleigh, Walter AlexanderIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Rebhorn, Wayne A.Traduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Rigg, J. M.Traduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Rigg, J. M.Traduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Rossi, AldoA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Sandfort, J.A.Traduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Schlegel, August Wilhelm vonCollaboratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Stipriaan, René vanPostfazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Vallverdú, FrancescTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Veglia, MarcoA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Vosseler, MartinCollaboratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Winwar, FrancesTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Witte, KarlCollaboratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Dati dalle informazioni generali tedesche. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Data della prima edizione
Personaggi
Dati dalle informazioni generali tedesche. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Luoghi significativi
Eventi significativi
Dati dalle informazioni generali tedesche. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Film correlati
Dati dalle informazioni generali tedesche. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Premi e riconoscimenti
Dati dalle informazioni generali tedesche. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Comincia il libro chiamato
decameron
cognominato prencipe galeotto
nel quale si contengono cento novelle
in dieci dì dette
da sette donne e da tre giovani uomini
Dedica
Incipit
Proemio:

Umana cosa è l'aver compassione agli afflitti: e come che a ciascuna persona stea bene, a coloro è massimamente richesto li quali già hanno di conforto avuto mestiere, e hannol trovano in alcuni...
Citazioni
Ultime parole
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Elogi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Lingua originale
DDC/MDS Canonico

Risorse esterne che parlano di questo libro

Wikipedia in inglese (1)

Revised for the seven hundredth anniversary of the author's birth, this tale of medieval Italian life details how ten young Florentines retreat to the countryside to escape the plague-infested city and entertain themselves by telling stories.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Riassunto haiku

Link rapidi

Copertine popolari

Voto

Media: (4.01)
0.5
1 6
1.5 2
2 40
2.5 7
3 148
3.5 43
4 319
4.5 40
5 270

Penguin Australia

Una edizione di quest'opera è stata pubblicata da Penguin Australia.

» Pagina di informazioni sull'editore

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 157,800,826 libri! | Barra superiore: Sempre visibile