Pagina principaleGruppiConversazioniAltroStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

La struttura delle rivoluzioni scientifiche (1962)

di Thomas S. Kuhn

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiCitazioni
6,818771,019 (4)32
"A landmark in intellectual history which has attracted attention far beyond its own immediate field. . . . It is written with a combination of depth and clarity that make it an almost unbroken series of aphorisms. . . . Kuhn does not permit truth to be a criterion of scientific theories, he would presumably not claim his own theory to be true. But if causing a revolution is the hallmark of a superior paradigm, [this book] has been a resounding success." --Nicholas Wade, Science   "Perhaps the best explanation of [the] process of discovery." --William Erwin Thompson, New York Times Book Review   "Occasionally there emerges a book which has an influence far beyond its originally intended audience. . . . Thomas Kuhn's The Structure of Scientific Revolutions . . . has clearly emerged as just such a work." --Ron Johnston, Times Higher Education Supplement   "Among the most influential academic books in this century." --Choice   One of "The Hundred Most Influential Books Since the Second World War," Times Literary Supplement  … (altro)
  1. 10
    Human Understanding: The Collective Use and Evolution of Concepts di Stephen Toulmin (thcson)
    thcson: Toulmin gives a good critique of Kuhn and discusses the history of scientific concepts from an evolutionary point of view. He utilizes the history of science in much the same way.
  2. 11
    The Body in Question di Jonathan Miller (Thruston)
    Thruston: The nature of the scientific process set out in Kuhn's masterly account, is one of the central themes in Miller's entertaining history of medicine and the way humans perceive themselves.
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Attualmente non vi sono conversazioni su questo libro.

» Vedi le 32 citazioni

Inglese (73)  Spagnolo (2)  Svedese (1)  Tedesco (1)  Italiano (1)  Tutte le lingue (78)
501 KUH
  ScarpaOderzo | Apr 19, 2020 |
The lasting value of Kuhn’s thesis in The Structure of Scientific Revolutions is that it reminds us that any science, however apparently purified of the taint of philosophical speculation, is nevertheless embedded in a philosophical framework — and that the great success of physics and biology is due not to their actual independence from philosophy but rather to physicists’ and biologists’ dismissal of it. Those who are inclined to take this dismissal as meaning that philosophy is dead altogether, or has been replaced by science, will do well to recognize the force by which Kuhn’s thesis opposes this stance: History has repeatedly demonstrated that periods of progress in normal science — when philosophy seems to be moot — may be long and steady, but they lead to a time when non-scientific, philosophical questions again become paramount. ...

Kuhn deserves the respect of the rigorous criticism that has come his way. It is fitting that his provocative thesis has faced blistering scrutiny — and remarkable that it has survived to instruct and vex us five decades later.
 

» Aggiungi altri autori (82 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
Kuhn, Thomas S.autore primariotutte le edizioniconfermato
Hacking, IanIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Sautoy, Marcus duPrefazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Vetter, HermannÜbersetzerautore secondarioalcune edizioniconfermato
Willink, BastiaanTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Luoghi significativi
Eventi significativi
Film correlati
Premi e riconoscimenti
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
Incipit
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
History, if viewed as a repository for more than anecdote or chronology, could produce a decisive transformation in the image of science by which we are now possessed.
Citazioni
Ultime parole
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Elogi
Lingua originale
DDC/MDS Canonico
"A landmark in intellectual history which has attracted attention far beyond its own immediate field. . . . It is written with a combination of depth and clarity that make it an almost unbroken series of aphorisms. . . . Kuhn does not permit truth to be a criterion of scientific theories, he would presumably not claim his own theory to be true. But if causing a revolution is the hallmark of a superior paradigm, [this book] has been a resounding success." --Nicholas Wade, Science   "Perhaps the best explanation of [the] process of discovery." --William Erwin Thompson, New York Times Book Review   "Occasionally there emerges a book which has an influence far beyond its originally intended audience. . . . Thomas Kuhn's The Structure of Scientific Revolutions . . . has clearly emerged as just such a work." --Ron Johnston, Times Higher Education Supplement   "Among the most influential academic books in this century." --Choice   One of "The Hundred Most Influential Books Since the Second World War," Times Literary Supplement  

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Questo libro del 1962, l'opera più conosciuta del filosofo americano e uno dei testi teorici più influenti della seconda metà del ventesimo secolo, è divenuto un punto di riferimento stabile per il mondo degli scienziati e dei filosofi della scienza, di cui ha contribuito a rinnovare profondamente vocabolario e orizzonti di riferimento. Nella "Struttura delle rivoluzioni scientifiche", Kuhn sostiene la tesi che la scienza, invece di progredire gradualmente verso la verità, è soggetta a rivoluzioni periodiche, le spiegazioni sono tali all'interno di una struttura, di una vasta rete di interconnessioni, che diventa sempre più sottile, ma che spesso si imbatte in fenomeni che non riesce a spiegare senza trasformare radicalmente se stessa. Esiste una interazione tra struttura concettuale della scienza e realtà, tra realtà sociale e scienza, che si manifesta nel complesso di forze che decidono cosa è problema e cosa è "soluzione" di un problema. Cosa non nuova, ma che Kuhn è stato il primo ad affrontare analiticamente, tenendo fede al detto baconiano con cui si apre questo libro non baconiano: "La verità emerge piuttosto dall'errore che dalla confusione".
(piopas)
Riassunto haiku

Link rapidi

Copertine popolari

Voto

Media: (4)
0.5 1
1 13
1.5 4
2 35
2.5 7
3 123
3.5 29
4 323
4.5 35
5 250

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 157,110,947 libri! | Barra superiore: Sempre visibile