Pagina principaleGruppiConversazioniEsploraStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

I fiori del male (1857)

di Charles Baudelaire

Altri autori: Vedi la sezione altri autori.

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiCitazioni
6,815771,149 (4.2)91
I fiori del male è un inno alla vita e contemporaneamente alla morte. Una composizione solo in apparenza stonata. Il poeta ricorda ai suoi lettori che le passioni sono gabbie e i piaceri governano la nostra vita: siamo sempre prigionieri di qualcosa. Tanto vale abbandonarsi a questo flusso dolce e malvagio.La presente edizione, economica e compatta, presenta la traduzione ottocentesca di Riccardo Sonzogno.Charles Baudelaire (1821-1867) è considerato uno dei principali poeti francesi. Condusse una vita dedita ai vizi e allo sperpero. Le sue opere vennero spesso additate per i contenuti scabrosi. È considerato l'iniziatore della poesia moderna.PER ALTRI CLASSICI DELLA NARRATIVA, DELLA POESIA, DEL TEATRO E DELLA FILOSOFIA CLICCA SU BI CLASSICI, O DIGITA "BI CLASSICI" NELLA AMAZON SEARCH BAR!… (altro)
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Attualmente non vi sono conversazioni su questo libro.

» Vedi le 91 citazioni

Mostra 5 di 5
In queste elegante volume Comicon edizioni propone una vera e propria chicca: 29 poesie di Baudelaire, nella traduzione originaria di Riccardo Sonzogno del 1893 illustrate dalla magica matita di Tanino Liberatore; e così l’artista abruzzese passa dalle vignette de Il Male a illustrare il poeta maledetto, quello dell’albatro che assomiglia al poeta quando chiude le ampie ali che gli consentono di volare elegante nei cieli; le parole di Baudelaire assumono ulteriore vigore con le imponenti illustrazioni di Liberatore, il connubio funziona, e come se funziona, un piccolo capolavoro la proposta di Comicon cui va dato merito di riuscire a stupire per l’originalità delle edizioni. Bellissimo volume, da collezionare. ( )
  grandeghi | Feb 14, 2018 |
>

da WIKIPEDIA
  junziguan | Dec 7, 2014 |
J'ai longtemps habité sous de vastes portiques
Que les soleils marins teignaient de mille feux,
Et que leurs grands piliers, droits et majestueux,
Rendaient pareils, le soir, aux grottes basaltiques.
Les houles, en roulant les images des cieux,
Mêlaient d'une façon solennelle et mystique
Les tout-puissants accords de leur riche musique
Aux couleurs du couchant reflété par mes yeux.
C'est là que j'ai vécu dans les voluptés calmes,
Au milieu de l'azur, des vagues, des splendeurs
Et des esclaves nus, tout imprégnés d'odeurs,
Qui me rafraîchissaient le front avec des palmes,
Et dont l'unique soin était d'approfondir
Le secret douloureux qui me faisait languir. ( )
  Ginny_1807 | Aug 23, 2013 |
Letto due volte e mi appresto a rileggerlo per la terza. Baudelaire è il simbolo del decadentismo francese ed io da appassionato non posso che amare un 'opera del genere. ( )
  nilo | Mar 23, 2010 |
L’opera venne immediatamente censurata perché la forma poetica e i temi trattati fecero scandalo, così come il primo titolo dell’opera "Les lesbiennes" (Le lesbiche). Nel 1861 uscì in 1530 esemplari la versione aggiornata dell'opera dove Baudelaire rimosse le sei liriche accusate e le sostituì con altre 35 dividendo l’opera diversamente e aggiungendo la sezione "Tableaux Parisiens".

Da molti critici come dal pubblico e dalla tradizione (soprattutto quello più giovanile, attratto dalle tinte mitiche, macabre e vagamente erotiche) I fiori del male viene considerata una delle opere poetiche più influenti, celebri e innovative dell’ottocento francese e non. Il liricismo aulico ed ampolloso che si unisce a sfondi surreali di un modernismo ancora reduce della poetica romantica si tradusse, nei periodi successivi, nello stereotipo del Poeta Maledetto; chiuso in sé stesso, a venerare i piaceri della carne e tradurre la propria visione del mondo in una comprensione di infinita sofferenza e bassezza.
  giuliamarangi | Oct 5, 2009 |
Mostra 5 di 5

» Aggiungi altri autori (261 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
Baudelaire, Charlesautore primariotutte le edizioniconfermato
Adam, AntoineA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Auerbach, ErichPrefazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Björkeson, IngvarTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Bufalino, GesualdoTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Church, RichardIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Culler, JonathanIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
De Nardis, LuigiTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Decorte, BertTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
DelacroixImmagine di copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Dillion, GeorgeTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Durry, Marie-JeannePrefazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Florenne, YvesA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Friedman, Florence Louieautore secondarioalcune edizioniconfermato
Houppermans, SjefA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Howard, RichardTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Laver, JamesA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Mazur, MichaelIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
McGowan, JamesTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Millay, Edna St. VincentIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Millay, Edna St. VincentTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Nylén, AnttiTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Pichois, ClaudeIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Scholten, RobertTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Schwabe, CarlosIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Smith, Paul J.A cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Teirlinck, HermanIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Thompson, Christopher S.Traduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Tremois, Pierre-YvesIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Verstegen, PeterPostfazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Verstegen, PeterTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Luoghi significativi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Eventi significativi
Film correlati
Premi e riconoscimenti
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
AU POËTE IMPECCABLE

Au Parfait Magicien ès Lettres Françaises
A Mon Très-cher et Très Vénéré

MAÎTRE ET AMI
Théophile Gautier

Avec Les Sentiments
De La Plus Profonde Humilité
Je Dédie
Ces Fleurs Maladives
C.B.
TO THE IMPECCABLE POET

To The Perfect Magician of French Letters
To My Dearest and Most Admired

MASTER AND FRIEND
Théophile Gautier

With Feelings
Of The Most Profound Humility
I Dedicate
These Sickly Flowers
C.B.
Incipit
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
La sottise, l’erreur, le péché, la lésine,/
Occupent nos esprits et travaillent nos corps,/
Et nous alimentons nos aimables remords,/
Comme les mendiants nourrissent leur vermine.
Citazioni
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Verse-nous ton poison pour qu’il nous réconforte !/
Nous voulons, tant ce feu nous brûle le cerveau,/
Plonger au fond du gouffre, Enfer ou Ciel, qu’importe ?/
Au fond de l’Inconnu pour trouver du nouveau !
Ultime parole
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
there are quite a few different versions of this book containing more or less poems (most notable the 6 condemned verses miss often and the "Tableaux parisiens" have been added in newer editions. (see http://fleursdumal.org/ for details)
Redattore editoriale
Elogi
Lingua originale
Dati dalle informazioni generali francesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
DDC/MDS Canonico
LCC canonico

Risorse esterne che parlano di questo libro

Wikipedia in inglese (2)

I fiori del male è un inno alla vita e contemporaneamente alla morte. Una composizione solo in apparenza stonata. Il poeta ricorda ai suoi lettori che le passioni sono gabbie e i piaceri governano la nostra vita: siamo sempre prigionieri di qualcosa. Tanto vale abbandonarsi a questo flusso dolce e malvagio.La presente edizione, economica e compatta, presenta la traduzione ottocentesca di Riccardo Sonzogno.Charles Baudelaire (1821-1867) è considerato uno dei principali poeti francesi. Condusse una vita dedita ai vizi e allo sperpero. Le sue opere vennero spesso additate per i contenuti scabrosi. È considerato l'iniziatore della poesia moderna.PER ALTRI CLASSICI DELLA NARRATIVA, DELLA POESIA, DEL TEATRO E DELLA FILOSOFIA CLICCA SU BI CLASSICI, O DIGITA "BI CLASSICI" NELLA AMAZON SEARCH BAR!

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
"I fiori del male" il capolavoro di Charles Baudelaire, oramai considerato da tutti come li padre del Decadentismo e della poesia moderna tout court, raccoglie liriche straordinarie per la perfezione stilistica e la complessa varietà dei contenuti e dei temi. Si tratta di testi di una bellezza strana e misteriosa, di un'originalità tormentata ed angosciosa che talora suscita sgomento. Baudelaire è il poeta della sofferenza, della nostalgia, del rimorso, sempre alla ricerca di una perfezione pressoché irraggiungibile; ma anche tra i più lucidi, geniali critici dell'arte e della letteratura del suo tempo, capace di analizzarne e riconoscerne la potente carica simbolica.
(piopas)
Riassunto haiku

Copertine popolari

Link rapidi

Voto

Media: (4.2)
0.5 2
1 9
1.5 2
2 35
2.5 14
3 125
3.5 24
4 316
4.5 52
5 448

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 174,231,966 libri! | Barra superiore: Sempre visibile