Pagina principaleGruppiConversazioniAltroStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

Cent'anni di solitudine (1967)

di Gabriel García Márquez, Price kelly (Autore)

Altri autori: Vedi la sezione altri autori.

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiConversazioni / Citazioni
38,37357733 (4.18)1 / 863
The rise and fall, birth and death, of the mythical town of Macondo through the history of the Buendia family.
  1. 332
    La casa degli spiriti di Isabel Allende (chrisharpe, roby72, krizia_lazaro, browner56)
    browner56: Superb multi-generational sagas of two South American families, told in the magical realism style
  2. 172
    Il maestro e Margherita di Mikhail Bulgakov (Mouseear)
  3. 60
    La festa del Caprone di Mario Vargas Llosa (mcenroeucsb)
  4. 72
    I figli della mezzanotte di Salman Rushdie (Nickelini)
  5. 72
    The Deptford Trilogy di Robertson Davies (Gail.C.Bull)
  6. 63
    Dolce come il cioccolato di Laura Esquivel (Aturuxo)
  7. 41
    La via della fame di Ben Okri (Medellia)
  8. 31
    The Adventures and Misadventures of Maqroll di Alvaro Mutis (chrisharpe)
  9. 42
    Pedro Paramo di Juan Rulfo (hippietrail)
  10. 21
    La zia Julia e lo scribacchino di Mario Vargas Llosa (SilentInAWay)
  11. 10
    Purgatory di Tomás Eloy Martínez (philosojerk)
    philosojerk: I found Martinez's style in Purgatory very reminiscent of Marquez's in One Hundred Years. If you enjoyed one of them, you would probably enjoy the other.
  12. 87
    Don Chisciotte della Mancia di Miguel de Cervantes Saavedra (caflores)
  13. 32
    Dona Flor e i suoi due mariti di Jorge Amado (hubertguillaud)
  14. 11
    La saga/fuga de J. B. di Gonzalo Torrente Ballester (Aturuxo)
  15. 11
    Grande sertao di João Guimarães Rosa (roby72)
  16. 88
    L'ombra del vento di Carlos Ruiz Zafón (derelicious)
  17. 11
    Male d'amore di Angeles Mastretta (chrisharpe)
  18. 11
    The Hummingbird's Daughter di Luis Alberto Urrea (ajgreep)
  19. 11
    The War of Don Emmanuel's Nether Parts di Louis De Bernières (ShaneTierney)
  20. 11
    Little, Big di John Crowley (britchey)
    britchey: By interweaving magic and the real, both stories tell a multi-generational family epic about birth, death, and destiny.

(vedi tutti i 30 consigli)

hopes (4)
Read (6)
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

863.64 GAR
  ScarpaOderzo | Apr 15, 2020 |
863.64 GAR
  ScarpaOderzo | Apr 15, 2020 |
fulminata sulla via di damasco! me lo prestarono più di 20 anni fa e da allora credo di aver letto tutto quello che ha scritto Garcia Marquez...compresa la lista della spesa
  ShanaPat | Aug 24, 2017 |
Cent'anni...

Alla fine le aspettative che avevo da questo libro, quando ne ho iniziato la lettura, sono state ampiamente superate, un autentico capolavoro come ce ne sono pochi, la lunga saga della famiglia Buendìa è arrivata alla fine con tutta la sua carica di autodistruzione, agitarsi tanto non serve a nulla se non si è grado di aprire gli occhi e guardare oltre il proprio naso.

P.S. Vorrei dare un consiglio a tutti quei lettori che abbandonano questo libro perchè si trovano spaesati in tutti quei personaggi che portano lo stesso nome, munitevi, come ho fatto io, di un albero genealogico della famiglia Buendìa da consultare al volo quando c'è qualche dubbio, funziona!! ( )
1 vota barocco | Jun 26, 2017 |
Un po’ per caso prendo in mano cent’anni di solitudine, quasi quasi lo rileggo. Poi controllo i miei potenti database, non ce l’ho, ma vuoi vedere che non l’ho mai letto, assurdo, la memoria non mi aiuta, ma il fatto diventa preoccupante. Inizio a sfogliarlo e, pagina dopo pagina, mi rendo sempre più conto che mi trovo davanti ad un gran bel libro e che, effettivamente, almeno negli ultimi 25 anni non l’ho letto. Per il resto sarebbero ricordi di gioventù. Tutto il racconto ha come centro la cittadina immaginaria di Macondo, centro di vita e dove si snodano, in una incredibile successione temporale che riporta sempre al punto di partenza le storie che vanno da Josè Arcadio ad Aureliano Babilonia. Cent’anni in cui tutto accade e nulla accade, sempre le stesse paure, i figli con la coda di maiale che nascono dagli incesti, le incredibile magie degli oggetti, figlie della cultura dello zingaro Melquedias; un Paese in cui nessuno muore e poi tutti muoiono; nell’ultima frase Marquez spiega che “le stirpi condannate a cent’anni di solitudine non avranno una seconda opportunità sulla terra”. E’ un libro intenso e complesso, di certo una lettura non agevole, se accompagnata dalla necessaria dose di attenzione. Marquez è uno scrittore sudamericano e questo libro, grazie al quale vinse il Nobel per la letteratura, è un emblema della cultura di un’area vasta e da sempre preda e predatrice che non ha mai rinunciato alle sue radici. ( )
  grandeghi | Oct 5, 2016 |

» Aggiungi altri autori (31 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
García Márquez, Gabrielautore primariotutte le edizioniconfermato
Price kellyAutoreautore principaletutte le edizioniconfermato
Broek, C.A.G. van denTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Cicogna, EnricoTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Packer, NeilIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Rabassa, GregoryTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Rossi, MattiTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Toelke, CathleenImmagine di copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Luoghi significativi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Eventi significativi
Film correlati
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Premi e riconoscimenti
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
a Jomí García Ascot
e María Luisa Elío
Incipit
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Many years later, as he faced the firing squad, Colonel Aureliano Buendía was to remember that distant afternoon when his father took him to discover ice.
Muchos años después, frente al pelotón de fusilamiento, el coronel Aureliano Buendía había de recordar aquella tarde remota en que su padre lo llevó a conocer el hielo.
(Albanian)
Shumë vjet më vonë, përballë togës së pushkatimit, kolonel Aureliano Buendía-s do t’i kujtohej ajo pasdite e largët kur i ati e çoi të shihte akullin.
(Bulgarian)
Много години по-късно, пред взвода за разстрел, полковник Аурелиано Буендия щеше да си спомни онзи далечен подиробед, когато баща му го заведе да види леда.
(Chinese, Taiwan, Traditional script)
許多年後,當邦廸亞上校面對行刑槍隊時,他便會想起他父親帶他去找冰塊的那個遙遠的下午。
Citazioni
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
"[Y]ou'd be good in a war," she said. "Where you put your eye, you put your bullet."
Ultime parole
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Dati dalle informazioni generali spagnole. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Elogi
Lingua originale
DDC/MDS Canonico
The rise and fall, birth and death, of the mythical town of Macondo through the history of the Buendia family.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Da José Arcadio ad Aureliano, dalla scoperta del ghiaccio alla decifrazione delle pergamene di Melquíades: sette generazioni di Buendía inseguono un destino ineluttabile. Con questo romanzo tumultuoso che usa i toni della favola, sorretto da un linguaggio portentoso e da una prodigiosa fantasia, Gabriel García Márquez ha saputo rifondare la realtà e, attraverso Macondo, creare un vero e proprio paradigma dell'esistenza umana. Un universo di solitudini incrociate, impenetrabili ed eterne, in cui galleggia una moltitudine di eroi. Edizione del cinquantenario (1967-2017).
(piopas)
Riassunto haiku

Link rapidi

Copertine popolari

Voto

Media: (4.18)
0.5 19
1 190
1.5 32
2 400
2.5 86
3 1014
3.5 255
4 2284
4.5 393
5 4212

Penguin Australia

3 edizioni di questo libro sono state pubblicate da Penguin Australia.

Edizioni: 014118499X, 014103243X, 0141045639

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 157,803,843 libri! | Barra superiore: Sempre visibile