Pagina principaleGruppiConversazioniAltroStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

Cent'anni di solitudine (1967)

di Gabriel García Márquez

Altri autori: Vedi la sezione altri autori.

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiConversazioni / Citazioni
44,06068336 (4.17)2 / 969
The rise and fall, birth and death, of the mythical town of Macondo through the history of the Buendia family.
  1. 362
    La casa degli spiriti di Isabel Allende (chrisharpe, roby72, krizia_lazaro, browner56)
    browner56: Superb multi-generational sagas of two South American families, told in the magical realism style
  2. 201
    Il maestro e Margherita di Mikhail Bulgakov (Mouseear)
  3. 60
    La festa del caprone di Mario Vargas Llosa (mcenroeucsb)
  4. 72
    The Deptford Trilogy di Robertson Davies (Gail.C.Bull)
  5. 72
    I figli della mezzanotte di Salman Rushdie (Nickelini)
  6. 73
    Dolce come il cioccolato di Laura Esquivel (Aturuxo)
  7. 41
    La via della fame di Ben Okri (Medellia)
  8. 52
    Pedro Paramo di Juan Rulfo (hippietrail)
  9. 30
    La zia Julia e lo scribacchino di Mario Vargas Llosa (SilentInAWay)
  10. 31
    The Adventures and Misadventures of Maqroll di Alvaro Mutis (chrisharpe)
  11. 21
    L' uccello che girava le Viti del Mondo di Haruki Murakami (eromsted)
  12. 98
    L'ombra del vento di Carlos Ruiz Zafón (derelicious)
  13. 21
    Little, Big di John Crowley (britchey)
    britchey: By interweaving magic and the real, both stories tell a multi-generational family epic about birth, death, and destiny.
  14. 10
    Purgatory di Tomás Eloy Martínez (philosojerk)
    philosojerk: I found Martinez's style in Purgatory very reminiscent of Marquez's in One Hundred Years. If you enjoyed one of them, you would probably enjoy the other.
  15. 32
    Dona Flor e i suoi due mariti di Jorge Amado (hubertguillaud)
  16. 10
    Denti Bianchi di Zadie Smith (renardkitsune)
  17. 87
    Don Chisciotte della Mancia di Miguel de Cervantes Saavedra (caflores)
  18. 11
    The War of Don Emmanuel's Nether Parts di Louis de Bernières (ShaneTierney)
  19. 11
    La saga/fuga de J. B. di Gonzalo Torrente Ballester (Aturuxo)
  20. 00
    Dio, il tempo, gli uomini e gli angeli di Olga Tokarczuk (MaidMeri)

(vedi tutti i 31 consigli)

hopes (4)
AP Lit (206)
100 (25)
Read (6)
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

» Vedi le 969 citazioni

Inglese (555)  Spagnolo (71)  Italiano (13)  Olandese (9)  Catalano (8)  Francese (6)  Portoghese (Brasile) (3)  Portoghese (Portogallo) (3)  Tedesco (2)  Ungherese (2)  Portoghese (2)  Ebraico (1)  Greco (1)  Tutte le lingue (676)
1-5 di 13 (prossimo | mostra tutto)
Se anche voi avete in lista Cent’anni di solitudine da anni, ma non avete avuto ancora il coraggio di iniziarlo a leggere, sono qui per dirvi di darvi una mossa e buttarvi: non è neanche lontanamente noioso come vi hanno raccontato o come potrebbe far temere la sua mole.

In particolare, se amate le fiabe, non potete davvero farvelo scappare. Cent’anni di solitudine è una lunga fiaba fatta di tante piccole fiabe intrecciate tra di loro: fiabe per adulti, dove l’elemento del realismo magico che ha reso celebre questo romanzo prende la realtà e ne fa racconto da tramandare di generazione in generazione.

Ci saranno sicuramente tonnellate di analisi e letture critiche di Cent’anni di solitudine, ma personalmente ho smesso presto di chiedermi quale fosse il significato di quanto leggevo e mi sono semplicemente goduta le parole di Márquez: è un romanzo troppo epico per poter essere chiuso in una sola interpretazione o per avere una chiave di lettura che lo spieghi in maniera soddisfacente.

Cent’anni di solitudine vuole solo essere letto per donare allə lettorə tutta la sua potenza narrativa, che è così travolgente e coinvolgente da non lasciare molto spazio alle interpretazioni. ( )
  lasiepedimore | Jan 11, 2024 |
Romanzo spettacolare, nei primi 10 e appena dietro i primi 3 della mia personalissima Hit Parade.
Romanzo senza un protagonista ma tanti, infiniti protagonisti sullo sfondo di una città immaginaria, Macondo.
La capacità di Garcia Marquez sta infatti nel gestire gli infiniti soggetti della storia senza perderli mai di vista, facendoli apparire e scomparire logicamente e tenendo solo due o tre come perni su cui far girare l'intera storia.
Bellissimo, davvero bellissimo romanzo! ( )
  sbaldi59 | Apr 16, 2023 |
Ma che meraviglia questo romanzo, uno dei pochi a cui davvero mi sento di associare la parola capolavoro.
E' un'opera-fiume, opulenta, in cui si mescolano sensualità carnale, spiritualità e superstizione. Seguiamo le alterne fortune dei Buendía, stirpe capace di grandi imprese e di ancor più grandi passioni ma condannata ad un eterno ciclo di illusione, disfacimento e oblio. Lo stesso fato ineluttabile subirà Macondo, lo sperduto villaggio caraibico di cui saranno fondatori e distruttori, in una perfetta chiusura del cerchio.
Lo stile è straordinario, riesce a coniugare toni favoleggianti e tensione narrativa grazie ad una prosa evocativa ma allo stesso tempo palpitante e dinamica. D'altronde è proprio da questa contraddizione che prende vita il realismo magico, di cui Marquez è iniziatore e maestro: nessuno come lui sa raccontare un mondo diverso dal nostro, sospeso tra immaginazione e sogno, e riuscire nonostante tutto a farcelo percepire come familiare.
E' un libro che avevo già letto ed apprezzato durante l'adolescenza, ma forse non ero ancora una lettrice abbastanza matura per cogliere appieno la profondità dei contenuti e l'intensità della scrittura: sono ben felice di averlo riscoperto in tutto il suo immenso valore letterario. ( )
  Lilirose_ | Aug 7, 2022 |
863.64 GAR
  ScarpaOderzo | Apr 15, 2020 |
863.64 GAR
  ScarpaOderzo | Apr 15, 2020 |
C’est touffu, drôle, cocktail enivrant de fiction et de réalité.
aggiunto da vibesandall | modificaChatelaine, Monique Roy et Jean-Yves Girard (Jun 23, 2014)
 
Comme dans Cent ans de solitude, qui n’adopte pas une forme linéaire mais traverse le temps en spirale, de manière jubilatoire. Ce livre, exemplaire de ce qu’on a appelé le « réalisme magique » sud-américain, a pris très vite une place majeure dans les lettres espagnoles et son influence a débordé au-delà de cette zone linguistique.
aggiunto da vibesandall | modificaLeSoir, Pierre Maury (Apr 18, 2014)
 
May it, finally, be hoped that this enthralling, exceedingly comic novel will not encounter the lazy indifference that other Latin American novels have met with in this country.
aggiunto da vibesandall | modificaThe Observer, David Gallagher (Jun 28, 1970)
 
Márquez forces upon us at every page the wonder and extravagance of life, while compassionately mocking its effusions; and when the book ends with its sudden self-knowledge and its intimations of holocaust, we are left with that pleasant exhaustion which only very great novels seem to provide; for they allow us, in a moment of exquisite balance, to hold a vision—to be sure, in some fear, but also with humor—of the beginnings and ends to all the enterprises of living.
aggiunto da vibesandall | modificaThe New York Review of Books, Jack Richardson (Mar 26, 1970)
 
…to isolate details, even good ones, from this novel is to do it particular injustice. Márquez creates a continuum, a web of connections and relationships.
aggiunto da vibesandall | modificaThe New York Times, Robert Kiely (Mar 8, 1970)
 

» Aggiungi altri autori (98 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
García Márquez, Gabrielautore primariotutte le edizioniconfermato
Alin, KarinTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Ascot, Jomi GarciaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Cicogna, EnricoTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
直, 鼓翻訳autore secondarioalcune edizioniconfermato
d'Ornellas, FernandoImmagine di copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Durand, CarmenTraductionautore secondarioalcune edizioniconfermato
Durand, ClaudeTraductionautore secondarioalcune edizioniconfermato
ʻAlmānī, ṢāliḥTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Ferrer, RafaelIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Fleming, GuyProgetto della copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Fuentes, CarlosIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
García de la Concha, VíctorIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Gheorghiu, MihneaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Grudzińska, GrażynaTł.autore secondarioalcune edizioniconfermato
Guillén, ClaudioIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Knudsen, MereteTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Kulin, KatalinIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Kurfeldt, AitaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Lee, JohnNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Medek, VladimírTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Meyer-Clason, CurtTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Mimica-Popović, JasnaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Mutis, ÁlvaroIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Packer, NeilIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Phillips, AlanIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Rabassa, GregoryTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Risvik, KjellOvers.autore secondarioalcune edizioniconfermato
Romer, PatrickNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Rossi, MattiTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Santiago, MargaridaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Segre, CesareIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Selvi, SeçkinTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Székács, VeraTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Talvet, JüriPostfazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Toelke, CathleenImmagine di copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
van den Broek, C. A. G.Traduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Vargas Llosa, MarioIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Wojciechowska, KalinaTł.autore secondarioalcune edizioniconfermato
Zagury, ElianeTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Zagury, ElianeTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato

È contenuto in

Ha l'adattamento

Riceve una risposta in

Ha come guida di riferimento/manuale

Ha uno studio

Ha come commento al testo

È una guida per lo studio di

Ha come guida per lo studente

Premi e riconoscimenti

Menzioni

Elenchi di rilievo

Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Luoghi significativi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Eventi significativi
Film correlati
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
a Jomí García Ascot
e María Luisa Elío
Incipit
Molti anni dopo, di fronte al plotone di esecuzione, il colonnello Aureliano Buendía si sarebbe ricordato di quel remoto pomeriggio in cui suo padre lo aveva condotto a conoscere il ghiaccio.
Citazioni
Ultime parole
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Elogi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Lingua originale
DDC/MDS Canonico
LCC canonico
The rise and fall, birth and death, of the mythical town of Macondo through the history of the Buendia family.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
È la storia centenaria della famiglia Buendia e della città di Macondo. In un intreccio di vicende favolose, secondo il disegno premonitorio tracciato nelle pergamene di un indovino, Melquiades, si compie il destino della città dal momento della sua fondazione alla sua momentanea e disordinata fortuna, quando i nordamericani vi impiantarono una piantagione di banane, fino alla sua rovina e definitiva decadenza. La parabola della famiglia segue la parabola di solitudine e di sconfitta che sta scritta nel destino di Macondo, facendo perno sulle 23 guerre civili promosse e tutte perdute dal colonnello Aureliano, padre di 17 figli illegittimi e descrivendo in una successione paradossale le vicende e le morti dei vari Buendia.
Riassunto haiku

Discussioni correnti

Nessuno

Copertine popolari

Link rapidi

Voto

Media: (4.17)
0.5 20
1 215
1.5 34
2 459
2.5 92
3 1115
3.5 270
4 2468
4.5 412
5 4586

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

Penguin Australia

3 edizioni di questo libro sono state pubblicate da Penguin Australia.

Edizioni: 014118499X, 014103243X, 0141045639

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 201,833,612 libri! | Barra superiore: Sempre visibile