Pagina principaleGruppiConversazioniEsploraStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Paradise Lost di John Milton
Sto caricando le informazioni...

Paradise Lost (edizione 1909)

di John Milton

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiConversazioni / Citazioni
11,96197436 (3.99)6 / 365
Often considered the greatest epic in any modern language, Paradise Lost tells the story of the revolt of Satan, his banishment from Heaven, and the ensuing fall of Man with his expulsion from Eden. It is a tale of immense drama and excitement, of innocence pitted against corruption, of rebellion and treachery, in which God and Satan fight a bitter battle for control of mankind's destiny. The struggle ranges across heaven, hell, and earth, as Satan and his band of rebel angels conspire against God. At the center of the conflict are Adam and Eve, motivated by all too human temptations, but whose ultimate downfall is unyielding love. Written in blank verse of unsurpassed majesty, Paradise Lost is the work of a mastermind involved in a profound search for truth.… (altro)
Utente:TELawrence
Titolo:Paradise Lost
Autori:John Milton
Info:London, Harrap
Collezioni:La tua biblioteca
Voto:
Etichette:Nessuno

Informazioni sull'opera

Paradiso Perduto di John Milton

  1. 90
    La Divina Commedia di Dante Alighieri (Voracious_Reader)
  2. 31
    Queste oscure materie: la trilogia completa di Philip Pullman (Jannes)
    Jannes: Looking for a children's series ispired by Milton, you say? Well then, look no further!
  3. 10
    Cain di Lord Byron (FFortuna)
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Inglese (81)  Spagnolo (5)  Catalano (4)  Olandese (2)  Francese (2)  Italiano (2)  Svedese (1)  Tutte le lingue (97)
Mostra 2 di 2
821.4 MIL
  ScarpaOderzo | Apr 16, 2020 |
Una trasposizione senza tempo del racconto biblico che sfiora attimi di lirica altissima nella descrizione dell’Eden fatta da Satano, quando si avvicina per la prima volta per spiare chi vive nel giardino. Da leggere per riscoprire un classico senza tempo, che ci ricorda che il paradiso non è mai perduto. Dice Eva: “ Or tu mi guida; Son pronta, andiam; fia paradiso ancora Ogn'altro suolo a me, se teco io sono; E senza te nè qui giammai nè altrove Ritrovarlo potrei: tu, Adamo, il tutto Sei per me sotto il ciel, tu che da questo Loco se' per mia colpa in bando spinto...” ( )
  sandro_verzilli | Jan 7, 2012 |
Mostra 2 di 2
nessuna recensione | aggiungi una recensione

» Aggiungi altri autori (101 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
John Miltonautore primariotutte le edizionicalcolato
Ackroyd, PeterPrefazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Bengtsson, Frans G.Traduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Bentley, RichardA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Burghers, MichaelIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Doré, GustaveIllustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Fowler, AlastairA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Hawkes, DavidA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Hughes, Merritt YerkesA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Kastan, David ScottA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Lewalski, Barbara KieferA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Mack, MaynardA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Pullman, PhilipIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Ricks, ChristopherA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Vance, SimonNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Verstegen, PeterTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Wain, JohnIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
William G Madsenautore secondarioalcune edizioniconfermato
Winterich, John T.Introduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato

È contenuto in

Contiene

Ha l'adattamento

Ha ispirato

Ha come guida di riferimento/manuale

Ha uno studio

Ha come commento al testo

Ha come guida per lo studente

Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Luoghi significativi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Eventi significativi
Film correlati
Premi e riconoscimenti
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
Incipit
Del primo atto di disobbedienza che l'uomo ha commesso, e del frutto dell'albero proibito, il cui fatale sapore ci portò dolore e morte e perdita dell'Eden, fino a quando l'Uomo maggiore ci risanerà riconquistandoci il luogo beato, cantami o Musa, come sul nascosto monte d'Oreb, o Sinai, hai ispirato quel pastore che al popolo eletto svelò per primo come cieli e terra uscirono in origine dal Caos, o, se ti piace di più la collina di sion, o il Siloe, che scorreva presso il tempio di Dio, io da laggiù invoco il tuo aiuto sul mio canto che avventurosamente tenta il volo all'Elicona, per imprese ancora non tentate in prosa, o in poesia.
Citazioni
" E di chi è la colpa? Di chi se non di lui che da me ebbe, ingrato, tutto quello che poteva: lo feci giusto e retto, ed abbastanza forte per non cadere, benchè libero."
Ultime parole
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Elogi
Lingua originale
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
DDC/MDS Canonico
LCC canonico
Often considered the greatest epic in any modern language, Paradise Lost tells the story of the revolt of Satan, his banishment from Heaven, and the ensuing fall of Man with his expulsion from Eden. It is a tale of immense drama and excitement, of innocence pitted against corruption, of rebellion and treachery, in which God and Satan fight a bitter battle for control of mankind's destiny. The struggle ranges across heaven, hell, and earth, as Satan and his band of rebel angels conspire against God. At the center of the conflict are Adam and Eve, motivated by all too human temptations, but whose ultimate downfall is unyielding love. Written in blank verse of unsurpassed majesty, Paradise Lost is the work of a mastermind involved in a profound search for truth.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Poema che si propone la «giustificazione all'uomo delle azioni del Signore», Paradiso perduto usa la forma drammatica per dimostrare che Adamo ed Eva furono puniti perché peccarono, scegliendo deliberatamente il Male. Uniti nella colpa e nell'implacabile sentenza divina, furono cacciati dall'Eden sulla terra: un luogo ignoto nel quale sono destinati a vivere nell'infelicità. Pur nella drammaticità del tema, le pagine del Paradiso perduto vivono di delicatissime sfumature e di un senso idillico e musicale che ne fanno ancora oggi un'opera di straordinario fascino.
(piopas)
Riassunto haiku

Copertine popolari

Link rapidi

Voto

Media: (3.99)
0.5 2
1 35
1.5 7
2 78
2.5 20
3 280
3.5 45
4 514
4.5 53
5 574

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

Penguin Australia

Una edizione di quest'opera è stata pubblicata da Penguin Australia.

» Pagina di informazioni sull'editore

Tantor Media

Una edizione di quest'opera è stata pubblicata da Tantor Media.

» Pagina di informazioni sull'editore

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 171,514,710 libri! | Barra superiore: Sempre visibile