Pagina principaleGruppiConversazioniAltroStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

La mia Antonia (1918)

di Willa Cather

Altri autori: Vedi la sezione altri autori.

Serie: The Prairie Trilogy (3)

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiCitazioni
11,669255406 (3.91)933
A New York lawyer remembers his boyhood in Nebraska and his friendship with a pioneer Bohemian girl.
1910s (19)
Elevenses (248)
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Attualmente non vi sono conversazioni su questo libro.

» Vedi le 933 citazioni

Inglese (249)  Tedesco (2)  Italiano (2)  Piratesco (1)  Spagnolo (1)  Tutte le lingue (255)
Mostra 2 di 2
Leggendo l'opera di Willa Cather immediatamente il pensiero corre a Faulkner ed Hemingway e difatti per questi la Cather fu maestra e ispiratrice nelle narrazioni della Frontiera americana.
"La mia Antonia" è una storia solenne,al tempo della grande epopea dei pionieri. Il tema centrale è quello del legame forte con la terra e con i pascoli, fatto di sudore e sacrificio. , Ma è soprattutto una storia d'amore e di amicizia nata nelle campagne del Nebraska tra i piccoli Jim e Antonia, figlia di emigrati boeri. ( )
  cometahalley | Apr 28, 2019 |
Prefazione di Goffredo Fofi:

La riscoperta di Willa Cather è negli Stati Uniti un fatto acquisito, e ha assicurato all'autrice di La mia Antonia un posto di prima importanza nella storia della letteratura del suo paese. Le si riconoscono unanimemente una straordinaria sensibilità per il paesaggio - naturale e umano - e per il passato della sua patria, la perfezione strutturale di narrazioni di classica limpidezza, che hanno saputo adeguare ai bisogni dei lettori del '900 la tenuta e misura del romanzo dell' '800. I protagonisti dei suoi romanzi e racconti appartengono a tipi umani che pochi come lei hanno saputo delineare con altrettanto spoglia efficacia, e si tratta quasi sempre di donne. Ora donne artiste, sensibili e nevrotiche, alla ricerca di un'indipendenza che non risieda nella forza del denaro bensì in quella dello spirito, e spesso in lotta per la propria affermazione con uomini anche amatissimi, ma pur sempre, in definitiva, loro «mortali nemici»; ora, soprattutto, pioniere solide e coraggiose, semplici e indomite fondatrici di civiltà, trapiantate, come la boema Antonia Shimeda di questo romanzo, da un'Europa contadina e miserrima sull'immenso suolo americano al seguito dei loro padri o mariti. È la loro vitalità e la loro istintiva saggezza ad aver permesso, dice la Cather, la conquista e il dissodamento di tenitori prima selvaggi, la trasformazione di unawilderness minacciosa in un ordine culturale e sociale, con costi talora elevatissimi.
Come il narratore di La mia Antonia, anche la Cather è emigrata bambina nel desolato e rigido paesaggio del Nebraska dalla natia Virginia; come la stessa Antonia ha partecipato della vita dei pionieri ed è stata una di loro. Le opere e i giorni, le fatiche e le stagioni, le insidie del confronto con la natura e la vita quotidiana nelle piccole comunità isolate dal mondo, la durezza dell'esistenza e la dolcezza di speranze spesso frustrate, sono lo sfondo su cui la piccola Antonia cresce e matura, fedele alle sue origini e ai suoi ideali: un personaggio indimenticabile, di cui è impossibile per il lettore non innamorarsi; una donna unica eppure simile a tante; l'immagine di un passato che in qualche modo appartiene anche a noi, e con il quale si esita a fare i conti, tanto oggi ci manca.

Willa Cather ( 1873-1947) visse la sua infanzia tra i coloni del Nebraska, e nella prima università di quello stato mise in luce qualità di giornalista e scrittrice che la portarono, a New York, alla direzione di importanti riviste e a un'attività di narratrice rivolta dapprima -su stimolo e consiglio di Sarah Orne Jewett -alla descrizione della vita dei pionieri del Mid-West o del Sud-Ovest (II gelso bianco, 1915; La mia Antonia, 1918), Uno dei nostri, per il quale ebbe nel 1922 la consacrazione del premio Pulitzer; Una signora perduta, (1926). Assieme aLa mia Antonia, i suoi romanzi di maggior successo sono stati La casa del professore (1925), ispirato alle sue esperienze di insegnante; // mio mortale nemico (1926), il più complesso dei suoi ritratti di donna; e La morte viene per l'Arcivescovo (1927), romanzo biografico su un prelato che operò nel Nuovo Messico, e documento, inoltre, della sua conversione al cattolicesimo. Seguirono, tra gli altri, Ombre sulla rocca (1931 ), Lucy Gayheart ( 1935) e i racconti di Destini oscuri (1932). Al suo fianco, in un cimitero del New Hampshire, è sepolta la sua segretaria e compagna Edith Lewis.
  pecs | Aug 23, 2008 |
Mostra 2 di 2
nessuna recensione | aggiungi una recensione

» Aggiungi altri autori (34 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
Willa Catherautore primariotutte le edizionicalcolato
Benda, W. T.Illustratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Byatt, A.S.Introduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Colacci, DavidNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Norris, KathleenPrefazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Sharistanian, JanetA cura diautore secondarioalcune edizioniconfermato
Svoboda, TeresePostfazioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Tapper, GordonIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Luoghi significativi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Eventi significativi
Film correlati
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Premi e riconoscimenti
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Optima dies . . . prima fugit
-Virgil
Dedica
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
To Carrie and Irene Miner in memory of affections old and true.
Incipit
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
I first heard of Ántonia on what seemed to me an interminable journey across the great midland plain of North America. I was ten years old then; I had lost both my father and mother within a year, and my Virginia relatives were sending me out to my grandparents, who lived in Nebraska. I traveled in the care of a mountain boy, Jake Marpole, one of the “hands” on my father’s old farm under the Blue Ridge, who was now going West to work for my grandfather. Jake’s experience of the world was not much wider than mine. He had never been in a railway train until the morning when we set out together to try our fortunes in a new world.
"When a writer begins to work with his own material," said Willa Cather, in a retrospective preface to her first novel, Alexander's Bridge, "he has less and less choice about the moulding of it. (Preface)
Citazioni
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
He placed this book in my grandmother's hands, looked at her entreatingly, and said, with an earnestness which I shall never forget, "Te-e-ach, te-e-ach my Ántonia!"
Because he talked so little, his words had a peculiar force; they were not worn dull from constant use.
Lena was Pussy so often that she finally said she wouldn't play any more.
Ultime parole
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Elogi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Lingua originale
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
DDC/MDS Canonico

Risorse esterne che parlano di questo libro

Wikipedia in inglese (3)

A New York lawyer remembers his boyhood in Nebraska and his friendship with a pioneer Bohemian girl.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Riassunto haiku

Biblioteca di un personaggio famoso: Willa Cather

Willa Cather ha una Legacy Library. Legacy libraries sono le biblioteche personali di famosi lettori, aggiunte dai membri di LibraryThing che appartengono al gruppo Legacy Libraries.

Vedi il profilo legale di Willa Cather.

Vedi la pagina dell'autore di Willa Cather.

Link rapidi

Copertine popolari

Voto

Media: (3.91)
0.5 4
1 50
1.5 7
2 112
2.5 36
3 465
3.5 120
4 884
4.5 111
5 699

Penguin Australia

Una edizione di quest'opera è stata pubblicata da Penguin Australia.

» Pagina di informazioni sull'editore

Tantor Media

2 edizioni di questo libro sono state pubblicate da Tantor Media.

Edizioni: 1400100747, 1400108454

Recorded Books

Una edizione di quest'opera è stata pubblicata da Recorded Books.

» Pagina di informazioni sull'editore

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 156,948,409 libri! | Barra superiore: Sempre visibile