Pagina principaleGruppiConversazioniAltroStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

A Canticle for Leibowitz di Walter M. Miller…
Sto caricando le informazioni...

A Canticle for Leibowitz (originale 1959; edizione 2006)

di Walter M. Miller Jr. (Autore), Mary Doria Russell (Introduzione)

Serie: Leibowitz (1)

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiConversazioni / Citazioni
10,096279531 (3.95)1 / 472
Many years after a nuclear war, scholars seeking the old learning come to a monastery where much knowledge has been preserved.
Utente:bogsdarking
Titolo:A Canticle for Leibowitz
Autori:Walter M. Miller Jr. (Autore)
Altri autori:Mary Doria Russell (Introduzione)
Info:EOS (2006), Edition: Reprint, 334 pages
Collezioni:La tua biblioteca
Voto:****
Etichette:Nessuno

Informazioni sull'opera

Un cantico per Leibowitz di Jr. Walter M. Miller (Author) (1959)

Aggiunto di recente daSteven_Murray, goobertellii, dnagdeman, Rennie80, biblioteca privata, lidaskoteina, MarMadMer, jwhyte
Biblioteche di personaggi celebriWalker Percy
  1. 255
    Fahrenheit 451 di Ray Bradbury (goodiegoodie, kristenn)
  2. 141
    Anathem di Neal Stephenson (vnovak, szarka)
  3. 134
    Il mondo nuovo di Aldous Huxley (PandorasRequiem)
  4. 80
    La Terra sull'abisso di George R. Stewart (psybre)
  5. 114
    Fondazione di Isaac Asimov (yokai)
  6. 60
    Ghiaccio-nove di Kurt Vonnegut (aces)
  7. 50
    Riddley Walker di Russell Hoban (amberwitch)
  8. 73
    L'ultimo degli uomini di Margaret Atwood (goodiegoodie)
  9. 107
    La strada di Cormac McCarthy (SqueakyChu, skroz, goodiegoodie)
  10. 20
    Black: romanzo di Ted Dekker (cf66)
  11. 20
    The Pasho (novelette) di Paolo Bacigalupi (aulsmith)
    aulsmith: Bacigalupi presents another scholar in a post-apocalypse.
  12. 20
    Il passaggio di Justin Cronin (StefanY)
  13. 20
    Walter M. Miller, Jr.: A Reference Guide to His Fiction and His Life di William H. Roberson (Birlinn)
  14. 20
    Love in the Ruins di Walker Percy (agyapw)
  15. 20
    Wastelands: Stories of the Apocalypse di John Joseph Adams (goodiegoodie)
  16. 10
    The Enemy Papers di Barry B. Longyear (RyderAuthorResources)
    RyderAuthorResources: There are many similarities: both consist of three related novellas that tell one book-spanning story; both deal with the "problem" of peace; both are filled with compassionate insight; and both have made me cry more than once.
  17. 10
    This is the Way the World Ends di James Morrow (aces)
  18. 10
    Glorificemus: A Study of the Fiction of Walter M. Miller, Jr. di Rose Secrest (Birlinn)
  19. 10
    Engine Summer di John Crowley (Rosenort)
    Rosenort: Post-Apocalyptic set much after the actual event.
  20. 10
    Bartorstown: la citta proibita di Leigh Brackett (LamontCranston)

(vedi tutti i 31 consigli)

1960s (7)
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Inglese (273)  Francese (3)  Finlandese (1)  Italiano (1)  Ebraico (1)  Tutte le lingue (279)
In una America futura da dopo-bomba, dove la civiltà residua è regredita a piccoli staterelli pseudo-medioevali, la storia attraverso i secoli di un monastero cattolico custode dei pochi documenti pre-bomba, divenuti preziosissimi testimoni di una civiltà ormai perduta.
Questo libro è divenuto famoso negli anni ed ha vinto pure un premio Hugo, in realtà per me è stata una grande delusione: noiosissimo, brutto, inconcludente.

Decine e decine di pag di sproloqui pseudoreligiosi/monastici conditi perlopiù con una nulla per storia; a tratti invece la storia c'è ma si perde subito, o in descrizioni lunghissime ed inutili o in ennesime arringhe cattolicistiche, senza riuscire a divenire mai veramente interessante o avvincente.

Diviso in tre parti, la prima è quasi illeggibile tanto è noiosa ed insulsa; la seconda è un po' meglio ma di poco; la terza è la migliore, quella in cui si tirano un po' le fila della storia ed in cui l'autore cerca anche di definire il significato ultimo del suo pensiero... ma purtroppo il risultato è a dir poco mediocre, sotto tutti gli aspetti.

Inoltre il romanzo risente pesantemente del clima e dei tempi in cui è nato, risultando spesso anacronistico, pessimista e cupo. ( )
  senio | Apr 3, 2013 |
nessuna recensione | aggiungi una recensione

» Aggiungi altri autori (22 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
Miller, Walter M., Jr.Autoreautore primariotutte le edizioniconfermato
Feck, LouImmagine di copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Jones, PeterImmagine di copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Marosz, JonathanNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Picacio, JohnImmagine di copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Rambelli, RobertaTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Russell, Mary DoriaIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Serrano, ErvinProgetto della copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Viskupic, GaryImmagine di copertinaautore secondarioalcune edizioniconfermato
Weiner, TomNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Luoghi significativi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Eventi significativi
Film correlati
Premi e riconoscimenti
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
a dedication is only
a scratch where it itches—
for ANNE, then
in whose bosom RACHEL lies
muselike
guiding my clumsy song
and giggling between the lines
—with blessings, Lass
W
Incipit
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Brother Francis Gerard of Utah might never have discovered the blessed documents, had it not been for the pilgrim with girded loins who appeared during that young novice's Lenten fast in the desert.
Citazioni
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
There were spaceships again in that century, and the ships were manned by fuzzy impossibilities that walked on two legs and sprouted tufts of hair in unlikely anatomical regions. They were a garrulous kind. They belonged to a race quite capable of admiring its own image in a mirror, and equally capable of cutting its own throat before the alter of some tribal god, such as the deity of Daily Shaving. It was a species which often considered itself to be, basically, a race of divinely inspired tool makers; any intelligent entity from Arcturus would instantly have perceived them to be, basically, a race of impassioned after-dinner speechmakers.
“The closer men came to perfecting for themselves a paradise, the more impatient they seemed to become with it, and with themselves as well. They made a garden of pleasure, and became progressively more miserable with it as it grew into richness and power and beauty; for then, perhaps, it was easier for them to see that something was missing in the garden, some tree or shrub that would not grow. When the world was in darkness and wretchedness, it could believe in perfection and yearn for it. But when the world became bright with reason and riches, it began to sense the narrowness of the needle’s eye, and that rankled for a world no longer willing to believe or yearn. Well, they were going to destroy it again, were they-this garden Earth, civilized and knowing, to be torn apart again that Man might hope again in wretched darkness.” (page 285)
Brother Francis was copying only the body of the text onto new parchment, leaving spaces for the splendid capitals and margins as wide as the text lines. Other craftsmen would fill in riots of colour around his simply inked copy and would construct the pictorial capitals.
Brother Francis found the finest available lambskin and spent several weeks of his spare time at curing it and stretching it and stoning it to a perfect surface, which he eventually bleached to a snowy whiteness.
Ultime parole
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Miller published a short story in 1955 with this title. Please do not combine the novel with the short story.
Redattore editoriale
Elogi
Lingua originale
DDC/MDS Canonico

Risorse esterne che parlano di questo libro

Wikipedia in inglese

Nessuno

Many years after a nuclear war, scholars seeking the old learning come to a monastery where much knowledge has been preserved.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Riassunto haiku

Link rapidi

Copertine popolari

Voto

Media: (3.95)
0.5 1
1 40
1.5 10
2 151
2.5 37
3 473
3.5 124
4 921
4.5 139
5 837

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 160,593,071 libri! | Barra superiore: Sempre visibile