Pagina principaleGruppiConversazioniAltroStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

The White Tiger: A Novel (Man Booker Prize)…
Sto caricando le informazioni...

The White Tiger: A Novel (Man Booker Prize) (originale 2008; edizione 2008)

di Aravind Adiga

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiCitazioni
8,635393710 (3.78)716
Balram Halwai is a complicated man. Servant. Philosopher. Entrepreneur. Murderer. Over the course of seven nights, by the scattered light of a preposterous chandelier, Balram tells the terrible and transfixing story of how he came to be a success in life -- having nothing but his own wits to help him along.… (altro)
Utente:Mango_
Titolo:The White Tiger: A Novel (Man Booker Prize)
Autori:Aravind Adiga
Info:Free Press (2008), Paperback, 304 pages
Collezioni:La tua biblioteca
Voto:
Etichette:Nessuno

Informazioni sull'opera

La Tigre Bianca di Aravind Adiga (2008)

  1. 112
    Le dodici domande di Vikas Swarup (bogreader, 2810michael)
  2. 61
    Diario assolutamente sincero di un indiano part-time di Sherman Alexie (Utente anonimo)
    Utente anonimo: I happened to be reading this YA title simultaneously, and was surprised/pleased to find that the two books went together quite well. Similarly charismatic narrator and several of the same themes.
  3. 50
    Un perfetto equilibrio di Rohinton Mistry (Nickelini)
    Nickelini: Both novels look at the dire side of life in India, and both are very well written.
  4. 51
    Il fondamentalista riluttante di Mohsin Hamid (wonderlake)
    wonderlake: First-person narratives of growing disenchantment
  5. 73
    Shantaram di Gregory David Roberts (jtho)
    jtho: Another great story set in India that shows us both the seedy sides and the beauty.
  6. 30
    Il falò delle vanità di Tom Wolfe (Cecilturtle)
  7. 64
    Delitto e castigo di Fyodor Dostoevsky (infiniteletters)
  8. 20
    Reef di Romesh Gunesekera (SqueakyChu, chrisharpe)
    SqueakyChu: Another book, this one much quieter, about a man's desire to move up in society.
  9. 31
    Paura di Richard Wright (Miss-Owl)
  10. 10
    Last man in tower di Aravind Adiga (bookmomo)
    bookmomo: Modern India in a nutshell. Adiga is an accomplished writer.
  11. 10
    A Good Man in Africa di William Boyd (mcenroeucsb)
    mcenroeucsb: Books with Amusing Rogue protagonists
  12. 21
    La breve favolosa vita di Oscar Wao di Junot Díaz (chrisharpe)
  13. 00
    The Street di Ann Petry (teunduynstee)
    teunduynstee: Both novels show how well intentioned, hard working people do not stand a chance against the system of poverty, discrimination, prejudice, etc...
  14. 00
    La moglie di Jhumpa Lahiri (BookshelfMonstrosity)
    BookshelfMonstrosity: These evocative novels discuss the social inequities and corruption endemic to modern India. Their complex characters and strong sense of place provide thought-provoking ways to understand the current state of the subcontinent, even as they tell about individual lives.… (altro)
  15. 00
    The African Safari Papers di Robert Sedlack (mcenroeucsb)
  16. 11
    Una banda di idioti di John Kennedy Toole (mcenroeucsb)
    mcenroeucsb: Books with Delusional/Enlightened Outcast protagonists
  17. 00
    L'ora del tramonto di Thrity Umrigar (mcenroeucsb)
  18. 11
    Il caso dei manghi esplosivi di Mohammed Hanif (Utente anonimo)
  19. 11
    Chef di Jaspreet Singh (Clara53)
  20. 00
    Little Big Man di Thomas Berger (mcenroeucsb)
    mcenroeucsb: Books with Amusing Rogue protagonists

(vedi tutti i 26 consigli)

Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Attualmente non vi sono conversazioni su questo libro.

» Vedi le 716 citazioni

Inglese (364)  Olandese (7)  Francese (5)  Spagnolo (3)  Tedesco (3)  Italiano (2)  Catalano (2)  Danese (1)  Norvegese (1)  Portoghese (1)  Ebraico (1)  Lituano (1)  Svedese (1)  Tutte le lingue (392)
Mostra 2 di 2
Seduto alla sua scrivania, l'imprenditore autodidatta Balram Halwai, detto la Tigre Bianca, scrive sette lucide e impietose lettere al primo ministro cinese che si appresta a visitare l'India. Gli racconta delle proprie origini e della propria storia: la storia di un ragazzo di una delle caste più basse che da un fangoso villaggio all'interno del paese (dove «ogni buona notizia si tramuta in una cattiva notizia, e in fretta») arriva a New Delhi, dove mall luccicanti, sontuosi palazzi e auto tirate a lucido da magri autisti in ciabatte si accostano a bordelli di lusso con bionde prostitute dell'Europa dell'est. Qui, nel nuovissimo quartiere di Gurgaon, Balram Halwai assiste alla progressiva e inarrestabile corruzione del suo padrone, ne assimila la mentalità e intuisce che il modo per fuggire dalla gabbia della miseria esiste: commettere un omicidio, rubare e mettersi in proprio. Grazie a un duro lavoro, a pasti trangugiati in fretta, a un codice morale dettato dalle necessità produttive, ma soprattutto applicando le auree regole degli affari apprese da Mr Ashok, il suo defunto ex principale, il successo non tarda ad arrivare. Per il futuro si vedrà: forse potrebbe investire parte del proprio capitale in una scuola per i bambini poveri di Bangalore: una scuola piena di Tigri Bianche, in cui non si parli né di Gandhi, né dei 36 milioni di divinità indiane
  kikka62 | Feb 29, 2020 |
Con questo suo primo romanzo, Aravind Adiga ci conduce dietro le quinte dell'India odierna, la «shining India» della new economy e delle nuovissime tecnologie, della crescita economica vertiginosa, del consumismo sfrenato di pochi, descrivendo con durezza e sarcasmo i bui retroscena, materiali e morali, di tanto scintillio. ( )
  alessvi | Sep 16, 2010 |
Mostra 2 di 2

» Aggiungi altri autori (21 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
Aravind Adigaautore primariotutte le edizionicalcolato
Lee, JohnNarratoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Rey, Santiago delTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Luoghi significativi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Eventi significativi
Film correlati
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Premi e riconoscimenti
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
For Ramin Bahrani
Incipit
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Mr. Premier, Sir. Neither you nor I speak English, but there are some things that can be said only in English.
Citazioni
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
“The jails of Delhi are full of drivers who are there behind bars because they are taking the blame for their good, solid middle-class masters. We have left the villages but the masters still own us, bodies, souls, and arse. Yes, that’s right: we all live in one of the world’s greatest democracies. What a fucking joke.”
A rich man's body is like a premium cotton pillow, white and soft and blank. Ours are different. My father's spine was a knotted rope, the kind that women use in villages to pull water from wells; the clavicle curved around his neck in high relief, like a dog's collar; cuts and nicks and scars, like little whip marks in his flesh, ran down his chest and waist, reaching down below his hip bones into his buttocks. The story of a poor man's life is written on his body, in sharp pen.
The book of your revolution sits in the pit of your belly, young Indian. Crap it out, and read
Ultime parole
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Elogi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Lingua originale
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
DDC/MDS Canonico
LCC canonico

Risorse esterne che parlano di questo libro

Wikipedia in inglese (3)

Balram Halwai is a complicated man. Servant. Philosopher. Entrepreneur. Murderer. Over the course of seven nights, by the scattered light of a preposterous chandelier, Balram tells the terrible and transfixing story of how he came to be a success in life -- having nothing but his own wits to help him along.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Riassunto haiku

Copertine popolari

Link rapidi

Voto

Media: (3.78)
0.5 5
1 41
1.5 10
2 118
2.5 45
3 584
3.5 224
4 1103
4.5 155
5 476

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

Tantor Media

Una edizione di quest'opera è stata pubblicata da Tantor Media.

» Pagina di informazioni sull'editore

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 162,549,466 libri! | Barra superiore: Sempre visibile