Pagina principaleGruppiConversazioniEsploraStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

The Hero With A Thousand Faces di Joseph…
Sto caricando le informazioni...

The Hero With A Thousand Faces (originale 1949; edizione 1973)

di Joseph Campbell (Autore)

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiCitazioni
8,12261823 (4.09)160
Since its release in 1949, The Hero With a Thousand Faces has influenced millions of readers by combining the insights of moden psychology with Joseph Campbells' revoutionary uderstanding of comparative mythology. In these pages, Campbell outlines the Hero's Journey, a universal motif of adventure and transformation that runs through virtually all of the world's myhtic traditions. He also explores the Cosmogonic Cycle, the mythic pattern of world creation and destruction.… (altro)
Utente:nicholasjjordan
Titolo:The Hero With A Thousand Faces
Autori:Joseph Campbell (Autore)
Info:Princeton University Press (1973), Edition: 21st
Collezioni:La tua biblioteca
Voto:
Etichette:Nessuno

Informazioni sull'opera

L' eroe dai mille volti di Joseph Campbell (1949)

Aggiunto di recente dabiblioteca privata, gregcarew, dwbergstrom, ecb06c, yorkpf, AGRusso, marssaxman, terihmartin, Boz1017, jamesnarrates
Biblioteche di personaggi celebriTerence Kemp McKenna, Thomas Mann, David Foster Wallace, Ralph Ellison
  1. 21
    The Seven Basic Plots: Why We Tell Stories di Christopher Booker (ed.pendragon)
    ed.pendragon: Interesting to contrast Campbell's 'hero monomyth' hypothesis with Booker's Freudian interpretation of how all literature, plays and films can be judged by how they match with his identification of universal plotlines.
  2. 01
    Myths to Live By di Joseph Campbell (Michael.Rimmer)
  3. 13
    Giles ragazzo-capra o, il nuovo programma riveduto di John Barth (alaskayo)
    alaskayo: Before Lucas, Barth was one of the first writers to intentionally take the formula for what it was: A psychological pattern we're doomed to follow and that just...well, makes sense. Why? Who cares! More overly-intellectual dick-and-fart jokes, please!
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Attualmente non vi sono conversazioni su questo libro.

» Vedi le 160 citazioni

Inglese (58)  Olandese (1)  Spagnolo (1)  Italiano (1)  Tutte le lingue (61)
Campbell ha avuto il grande merito di studiare il mito non in chiave comparativa individuando le differenze rispetto agli archetipi, ma confrontandone le matrici comuni. In tal modo l'analisi mitografica delle diverse epoche storiche rivela come esse condividano la stessa struttura narrativa. In pratica notiamo come la successione di eventi ed episodi nel racconto mitologico si ritrovi invariata in ogni storia iniziatica.
Nelle saghe e leggende, infatti assistiamo all'avventura dell' eroe in una dimensione sovrannaturale, fantastica, alla sua vittoria, al ritorno al suo mondo recando doni o poteri nuovi.
Campbell chiama questa struttura narrativa “monomito”.
Sorprendente lo studio che Campbell effettuò preliminarmente, partendo da Jung e dall'immaginario inconscio.
Questa opera si compone di quattro parti: mitologia Primitiva, mitologia Orientale, mitologia Occidentale e mitologia creativa. Quest'ultima parte affronta la "mitopoietica" della cultura letteraria ed artistica moderna o contemporanea. ( )
  cometahalley | Jan 16, 2014 |

» Aggiungi altri autori (24 potenziali)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
Joseph Campbellautore primariotutte le edizionicalcolato
Braam, Aris J. vanTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Cvetković Sever, VladimirTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Estés, Clarissa PinkolaIntroduzioneautore secondarioalcune edizioniconfermato
Koehne, KarlTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Virrankoski, HannesTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Luoghi significativi
Eventi significativi
Film correlati
Premi e riconoscimenti
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
To my father and mother
Incipit
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
PREFACE
"The truths contained in religious doctrines are after all so distorted and systematically disguised," writes Sigmund Freud, "that the mass of humanity cannot recognize them as truth. The case is similar to what happens when we tell a child that new-born babies are brought by the stork. Here, too, we are telling the truth in symbolic clothing, for we know what the large bird signifies. But the child does not know it. ... It is the purpose of the present book to uncover some of the truths disguised for us under the figures of religion and mythology by bringing together a multitude of not-too-difficult examples and letting the ancient meaning become apparent of itself. ... Joseph Campbell, 1948
Whether we listen with aloof amusement to the dreamlike mumbo jumbo of some red-eyed witch doctor of the Congo, or read with cultivated rapture thin translations from the sonnets of the mystic Lao-tse; now and again crack the hard nutshell of an argument of Aquinas, or catch suddenly the shining meaning of a bizarre Eskimo fairy tale: it will be always the one, shape-shifting yet marvelously constant story that we find, together with a challengingly persistent suggestion of more remaining to be experienced than will ever be known or told.
Citazioni
Ultime parole
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Elogi
Lingua originale
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
DDC/MDS Canonico
LCC canonico
Since its release in 1949, The Hero With a Thousand Faces has influenced millions of readers by combining the insights of moden psychology with Joseph Campbells' revoutionary uderstanding of comparative mythology. In these pages, Campbell outlines the Hero's Journey, a universal motif of adventure and transformation that runs through virtually all of the world's myhtic traditions. He also explores the Cosmogonic Cycle, the mythic pattern of world creation and destruction.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Riassunto haiku

Copertine popolari

Link rapidi

Voto

Media: (4.09)
0.5 1
1 7
1.5 5
2 47
2.5 6
3 153
3.5 43
4 318
4.5 32
5 394

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 166,171,284 libri! | Barra superiore: Sempre visibile