Pagina principaleGruppiConversazioniEsploraStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

Poetics of Deconstruction: On the threshold of differences

di Lynn Turner

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiConversazioni
3Nessuno3,602,296NessunoNessuno
In Poetics of Deconstruction, Lynn Turner develops an intimate attention to independent films, art and the psychoanalyses by which they might make sense other than under continued license of the subject that calls himself man. Drawing extensively from Jacques Derrida's philosophy in precise dialogue with feminist thought, animal studies and posthumanism, this book explores the vulnerability of the living as rooted in non-oppositional differences. From abjection to mourning, to the speculative and the performative, it reposes concepts and buzzwords seemingly at home in feminist theory, visual culture and the humanities more broadly. Stepping away from the carno-phallogocentric legacies of the signifier and the dialectic, Poetics of Deconstruction asks you to welcome nonpower into politics, always sexual but no longer anchored in sacrifice.… (altro)
Aggiunto di recente dafeministart, Ebee.e

Nessuna etichetta

Nessuno
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Attualmente non vi sono conversazioni su questo libro.

Nessuna recensione
nessuna recensione | aggiungi una recensione
Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Luoghi significativi
Eventi significativi
Film correlati
Premi e riconoscimenti
Epigrafe
Dedica
Incipit
Citazioni
Ultime parole
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Elogi
Lingua originale
DDC/MDS Canonico
LCC canonico

Risorse esterne che parlano di questo libro

Wikipedia in inglese

Nessuno

In Poetics of Deconstruction, Lynn Turner develops an intimate attention to independent films, art and the psychoanalyses by which they might make sense other than under continued license of the subject that calls himself man. Drawing extensively from Jacques Derrida's philosophy in precise dialogue with feminist thought, animal studies and posthumanism, this book explores the vulnerability of the living as rooted in non-oppositional differences. From abjection to mourning, to the speculative and the performative, it reposes concepts and buzzwords seemingly at home in feminist theory, visual culture and the humanities more broadly. Stepping away from the carno-phallogocentric legacies of the signifier and the dialectic, Poetics of Deconstruction asks you to welcome nonpower into politics, always sexual but no longer anchored in sacrifice.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Riassunto haiku

Copertine popolari

Link rapidi

Voto

Media: Nessun voto.

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 171,684,392 libri! | Barra superiore: Sempre visibile