Pagina principaleGruppiConversazioniAltroStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

Il partigiano Johnny (1968)

di Beppe Fenoglio

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiCitazioni
298467,777 (3.94)3
Resistenza italiana
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Attualmente non vi sono conversazioni su questo libro.

» Vedi le 3 citazioni

Mostra 4 di 4
853.914 FEN
  ScarpaOderzo | Apr 13, 2020 |
853.914 FEN
  ScarpaOderzo | Apr 13, 2020 |
Crescono, a rileggere le pagine già note, e a scoprire quelle dei libri postumi, il rimpianto e l’ammirazione per Beppe Fenoglio, per quello che la sua arte ha saputo dare e ancora prometteva, nel pieno della maturità. Questo romanzo, trovato tra le sue carte, fu l’impegno più complesso che avesse affrontato, e resta probabilmente la sua più alta riuscita, tra le massime della nostra narrativa recente. Fenoglio vi aveva lavorato accanitamente, col puntiglio paziente e sempre insoddisfatto che gli era tipico: e il libro è ben suo, splendida prova di scrittore, e commovente autoritratto. Questo Johnny di così larga estrazione autobiografica nacque col romanzo Primavera di bellezza (1959), che narrava le vicende del giovane allievo ufficiale sorpreso a Roma dall’otto settembre, e poi tornato a combattere sulle colline di casa, per cadere in una scaramuccia, come un eroe di Hemingway. Era quello un finale provvisorio, suggerito dalla preoccupazione di segnare una cesura in un lavoro che gli era cresciuto tra mano, sino ad assumere dimensioni ragguardevoli. Qui Johnny risorge, scontroso, solitario Ulisse condannato ad un interminabile periplo sulle colline della guerriglia. È la figura centrale di una « summula » della lotta partigiana, straordinaria per ricchezza di e- venti e di personaggi, novità espressiva, evidenza documentaria: gli ozi forzati nei casali, le rapide imboscate contro gli automezzi fascisti, le puntate per giustiziare una spia della pianura, le battaglie campali, i rapporti tra le varie formazioni di ribelli, i contadini e i borghesi. Dalla formazione delle prime bande all’euforia dell’estate ‘ e alla presa di Alba, sino all’ultimo tragico inverno dei rastrellamenti, il racconto mantiene una tensione esemplare, e termina in crescendo con la disperata odissea di Johnny e dei pochi compagni superstiti sulle alte colline.
Inconfondibile è il tono di Fenoglio, fatto di dolente partecipazione e ironico distacco, di scontroso pudore, di uno stoicismo che si stempera in virile malinconia: quanto più cresce la sofferenza, tanto più si fa dolce la lusinga della vita e della natura di casa, un paesaggio fraterno o spietatamente antagonista che è, insieme a Johnny, il grande protagonista del romanzo. Ad apertura di pagina, il lettore potrà verificare il grado di arricchimento e maturazione raggiunto dalla prosa di Fenoglio, i risultati spesso assoluti di un lavoro che, anche dove non è rifinito e compiuto, consente di cogliere nel suo stesso farsi la vicenda creativa di una scrittura sostanziosa, animata da una modernissima invenzione linguistica. ( )
  BiblioLorenzoLodi | Mar 4, 2016 |
"Il partigiano Johnny" è riconosciuto come il più originale e antiretorico romanzo italiano sulla Resistenza. La storia è quella del giovane studente Johnny, cresciuto nel mito della letteratura e del mondo inglese, che dopo l'8 settembre decide di rmpere con la propria vita e di andae in collina a combattere con i partigiani. ( )
  BiblioLorenzoLodi | May 31, 2013 |
Mostra 4 di 4
nessuna recensione | aggiungi una recensione

Appartiene alle Collane Editoriali

Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Luoghi significativi
Eventi significativi
Film correlati
Premi e riconoscimenti
Dati dalle informazioni generali russe. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
Incipit
Johnny stava osservando la sua città dalla finestra della villetta collinare che la sua famiglia s’era precipitata ad affittargli per imboscarlo dopo il suo imprevisto, insperato rientro dalla lontana tragica Roma fra le settemplici maglie tedesche.
Citazioni
Ultime parole
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Elogi
Lingua originale
DDC/MDS Canonico

Risorse esterne che parlano di questo libro

Wikipedia in inglese

Nessuno

Resistenza italiana

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Riassunto haiku

Link rapidi

Copertine popolari

Voto

Media: (3.94)
0.5 1
1 1
1.5
2 3
2.5
3 7
3.5 2
4 15
4.5 1
5 17

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 160,463,433 libri! | Barra superiore: Sempre visibile