Pagina principaleGruppiConversazioniAltroStatistiche
Cerca nel Sito
Questo sito utilizza i cookies per fornire i nostri servizi, per migliorare le prestazioni, per analisi, e (per gli utenti che accedono senza fare login) per la pubblicità. Usando LibraryThing confermi di aver letto e capito le nostre condizioni di servizio e la politica sulla privacy. Il tuo uso del sito e dei servizi è soggetto a tali politiche e condizioni.
Hide this

Risultati da Google Ricerca Libri

Fai clic su di un'immagine per andare a Google Ricerca Libri.

Sto caricando le informazioni...

Ti con zero

di Italo Calvino

Altri autori: Vedi la sezione altri autori.

UtentiRecensioniPopolaritàMedia votiCitazioni
8121320,361 (3.86)7
A collection of short stories by 26 modern Irish writers, including George Moore, Sean O'Faolain, W.B. Yeats, Frank O'Connor, James Joyce, Samuel Beckett, Flann O'Brien, James Plunkett, Edna O'Brien, John McGahern, Benedict Kiely and William Trevor.
Sto caricando le informazioni...

Iscriviti per consentire a LibraryThing di scoprire se ti piacerà questo libro.

Attualmente non vi sono conversazioni su questo libro.

» Vedi le 7 citazioni

Mostra 4 di 4
853.914 CAL
  ScarpaOderzo | Apr 13, 2020 |
Opera fondamentale e illuminante, vi sono racchiusi undici testi scritti tra il 1966 e il 1967. Dopo le "Cosmicomiche" Calvino si spinge verso una dimensione astratta e geometrica, come già il titolo rivela: la T con zero è il "Tempo"!
Nella prima sezione ritroviamo Qfwfg, il curioso personaggio creato per le "Cosmicomiche", narratore scientifico ma visionario, che qui si inoltra nel nuovo territorio della biologia cellulare. Ecco che Qfwfq si cimenta con la nascita dei continenti, o con la comparsa dei primi Uccelli, o ancora in "Priscilla" con l'evoluzione cellulare. Qfwfq è la memoria del mondo.
Un'ampia sezione è dedicata al rapporto tra tempo e spazio e tra causa ed effetto. Calvino scandaglia l'infinito universo delle possibilità e della concatenazione tra gli eventi
Del resto egli non ha mai smesso di parlarci dello stupore dell'uomo di fronte all'universo, così che la razionalità della scienza nei suoi scritti non si separa mai dalla visione immaginifica, così come - già nel suo primo libro, "Il sentiero dei nidi di ragno", la storia si converte nella favola di un personaggio bambino. ( )
  cometahalley | Aug 24, 2017 |
(Come inizia:) " S'avvicinava, - ricordò Qfwfq, - me ne accorsi mentre rincasavo, alzando gli occhi tra le mura di vetro e acciaio,e la vidi, non più una luce come tante ne brillano la sera: quelle che s'accendono sulla Terra quando a una data ora alla centrale abbassano una leva, e quelle del cielo, più lontane ma non dissimili, o che comunque non stonano con lo stile di..."
  circa2000 | Sep 22, 2013 |
"Secondo i calcoli di H. Gerstenkorn, sviluppati da H. Alfven, i continenti terrestri non sarebbero che frammenti della Luna caduti sul nostro pianeta. La Luna in origine sarebbe stata anch'essa un pianeta attorno al Sole, fino al momento in cui la vicinanza dalla Terra non la fece deragliare dalla sua orbita. Catturata dalla gravitazione terrestre, la Luna s'accostò sempre di più, stringendo la sua orbita attorno a noi. A un certo momento la reciproca attrazione prese a deformare la superficie dei due corpi celesti, sollevando onde altissime da cui si staccavano frammenti che vorticando nello spazio tra Terra e Luna, soprattutto frammenti di materia lunare che finivano per cadere sulla Terra. In seguito, per influsso delle nostre maree, la Luna fu spinta a riallontanarsi, fino a raggiungere la sua orbita attuale. Ma una parte della massa lunare, forse la metà, era rimasta sulla Terra, formando i continenti […]".
Il fatto è che ci sono giornate così, ecco, abbacinanti, che ti aspetteresti niente di meno che un'invasione aliena. Grossi piattole verdi con il raggiodellamorte, cammellieri Tuaregh con le Gitanes in bocca. Ci sono giornate così accecanti che io e i miei amici immaginari ci sdraiamo sul prisma del poggiolo, la schiena aderente al cemento e gli occhioni in aria a guardare le stelle cartonate, piatte come lo sfondo del presepe alla scuola elementare. Dovrei rileggere Calvino. Ma ho perso i miei libri. E’ rimasto solo l’odore dell’inchiostro. Come un abbraccio. Dovrei pensare come i personaggi di Calvino. Vivere come il Visconte Dimezzato. O il Dottor. Trelawney. Un Pin che ascolta non perchè vuole ascoltare, ma perché è legato al sentiero dove i ragni fanno il nido. Metto un rossetto smaltato catarifrangente sulle labbra, mi dipingo con l'uniposca color magenta emozioni e cerco casa fuori dall’abitato di Malbork. Ultimamente ho un’ immaginazione rutilante e prediligo l'angolo destro, fiancheggio la bocca. Mi fa pensare a un bacio incompiuto, che sia preliminare al bacio vero e proprio, ma che mai si completa. E allora mi prendono le farfalle allo stomaco e mi sfugge un grugnito inquieto. Ho piccole celle di cervello ancora da sistemare. Calci negli stinchi, baci lunghissimi. Le zucche marine e gli ippogrifi.
[ ... e dire che c’è stato un periodo in cui m’immedesimavo nella figlia della vicina, quella ragazzona alta dal culo a pera che camminava svelta passandosi la mano sui glutei per saggiarne il fervore].
(da Ti con zero, Italo Calvino)
  Cerberoz | Jan 28, 2012 |
Mostra 4 di 4
nessuna recensione | aggiungi una recensione

» Aggiungi altri autori (1 potenziale)

Nome dell'autoreRuoloTipo di autoreOpera?Stato
Calvino, Italoautore primariotutte le edizioniconfermato
功, 脇翻訳autore secondarioalcune edizioniconfermato
Bernárdez, AuroraTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Thibaudeau, JeanTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Weaver, WilliamTraduttoreautore secondarioalcune edizioniconfermato
Devi effettuare l'accesso per contribuire alle Informazioni generali.
Per maggiori spiegazioni, vedi la pagina di aiuto delle informazioni generali.
Titolo canonico
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Titolo originale
Titoli alternativi
Data della prima edizione
Personaggi
Luoghi significativi
Eventi significativi
Film correlati
Premi e riconoscimenti
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
Epigrafe
Dedica
Incipit
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
According to the calculations of H. Gerstenkorn, later developed by H. Alfven, the terrestrial continents are simply fragments of the Moon which fell upon our planet.
Citazioni
Ultime parole
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
(Click per vedere. Attenzione: può contenere anticipazioni.)
Nota di disambiguazione
Redattore editoriale
Elogi
Lingua originale
Dati dalle informazioni generali inglesi. Modifica per tradurlo nella tua lingua.
DDC/MDS Canonico

Risorse esterne che parlano di questo libro

Wikipedia in inglese (2)

A collection of short stories by 26 modern Irish writers, including George Moore, Sean O'Faolain, W.B. Yeats, Frank O'Connor, James Joyce, Samuel Beckett, Flann O'Brien, James Plunkett, Edna O'Brien, John McGahern, Benedict Kiely and William Trevor.

Non sono state trovate descrizioni di biblioteche

Descrizione del libro
Riassunto haiku

Link rapidi

Copertine popolari

Voto

Media: (3.86)
0.5
1
1.5 1
2 4
2.5 2
3 24
3.5 9
4 41
4.5 2
5 26

GenreThing

Sei tu?

Diventa un autore di LibraryThing.

 

A proposito di | Contatto | LibraryThing.com | Privacy/Condizioni d'uso | Guida/FAQ | Blog | Negozio | APIs | TinyCat | Biblioteche di personaggi celebri | Recensori in anteprima | Informazioni generali | 160,331,652 libri! | Barra superiore: Sempre visibile