Immagine dell'autore.

John Grisham

Autore di Il momento di uccidere

312+ opere 255,462 membri 4,237 recensioni 451 preferito

Sull'Autore

John Grisham was born in Jonesboro, Arkansas on February 8, 1955. He received a bachelor's degree in accounting from Mississippi State University. He was admitted to the bar in Mississippi in 1981 after receiving a law degree from the University of Mississippi, specializing in criminal law. While a mostra altro lawyer in private practice in Southaven, Mississippi, Grisham served as a Democrat in the Mississippi House of Representatives from 1983 until 1990. He left the law and politics to become a full-time author. His first novel, A Time to Kill, was published in 1989. His other novels include The Partner, The Street Lawyer, The Testament, The Brethren, The Summons, The King of Torts, Bleachers, The Last Juror, The Broker, Playing for Pizza, The Appeal, Calico Joe, The Racketeer, Gray Mountain, Rogue Lawyer, The Confession, The Litigators, The Whistler, Camino Island, The Rooster Bar, and the Theodore Boone series. Several of his novels were adapted into films including The Firm, The Pelican Brief, The Client, A Time to Kill, The Rainmaker, The Chamber, A Painted House, The Runaway Jury, and Skipping Christmas. (Bowker Author Biography) mostra meno

Serie

Opere di John Grisham

Il momento di uccidere (1989) 12,246 copie
Il socio (1991) 11,594 copie
Il rapporto Pelican (1992) 11,113 copie
Il Cliente (1993) 10,698 copie
La giuria (1996) 10,500 copie
L'uomo della pioggia (1995) 10,198 copie
Il testamento (1999) 10,163 copie
Il partner (1997) 9,547 copie
L'avvocato di strada (1998) 9,502 copie
La casa dipinta (2001) 9,381 copie
I confratelli (2000) 9,286 copie
Il broker (2005) 9,225 copie
L' appello (1994) 8,766 copie
La convocazione (2002) 8,514 copie
L' ultimo giurato (2004) 8,376 copie
Il re dei torti (2003) 8,315 copie
Innocente: una storia vera (2006) 8,045 copie
Fuga dal Natale (2001) 6,620 copie
Ultima sentenza (2008) 6,587 copie
L'allenatore (2003) 5,152 copie
Il ricatto (2009) 5,120 copie
Il professionista (2007) 4,703 copie
Io confesso (2010) 4,478 copie
I Contendenti (2011) 4,105 copie
L'ombra del sicomoro (2013) 4,098 copie
L'ex avvocato (2012) 3,917 copie
I segreti di Gray Mountain (2014) 3,298 copie
The Whistler (2016) 3,039 copie
Camino Island (2017) 2,954 copie
Ritorno a Ford County (2009) 2,895 copie
Rogue Lawyer (2015) 2,724 copie
La grande truffa (2017) 2,455 copie
La resa dei conti (2018) 2,249 copie
The Guardians (2019) 2,057 copie
Calico Joe (2012) 2,006 copie
La ragazza scomparsa (2011) 1,659 copie
A Time for Mercy (2020) 1,656 copie
The Judge's List (2021) 1,539 copie
Camino Winds (2020) 1,451 copie
L'accusato (2012) 1,155 copie
The Boys from Biloxi (2022) 1,094 copie
Sooley (2022) 952 copie
Sparring Partners (2022) 813 copie
Theodore Boone: The Scandal (2016) 500 copie
The Client {Penguin Readers ∙ Level 4} (1996) — Original Author — 265 copie
The Tumor: A Non-Legal Thriller (2015) — Autore — 229 copie
Il complice (2019) 199 copie
A Time to Kill [1996 film] (1996) — Novel and Producer — 191 copie
Camino Ghosts (2024) — Narratore, alcune edizioni136 copie
A Time to Kill {abridged} (1992) 44 copie
The Client {and} The Firm (1994) 24 copie
The WaveDancer Benefit (2002) 22 copie
Theodore Boone box set (2013) 20 copie
Mickey: A Family Story [film] (2004) — Screenwriter — 19 copie
A Time to Kill, Part 2 (1993) 17 copie
[unidentified works] (1989) 15 copie
A Time to Kill, Part 1 (1993) 11 copie
Le droit au pardon (2023) 7 copie
Los adversarios (2023) 7 copie
Lo scambio (2023) 5 copie
Sooley (2021) 4 copie
Gli avversari (2022) 3 copie
L'ultima storia (2020) 2 copie
THE CHAMBER 2 copie
Rain-maker (1983) 2 copie
Casino (2011) 2 copie
Feinde 2 copie
Negustorul De Manuscrise (2019) 2 copie
La Chance d'une vie (2022) 2 copie
Fish files (2011) 2 copie
O Ativista (2016) 2 copie
Son nom sur la liste (2023) 1 copia
The Appeal r 1 copia
The Summons r 1 copia
Lain molemmin puolin (2023) 1 copia
Väktarna (2021) 1 copia
The Gambler r 1 copia
Den siste dagen (2021) 1 copia
The Firm (abridged) (1991) 1 copia
Thai 1 copia
Il tempo della clemenza (2020) 1 copia
BRETHREN 6C CTR CAS CTR (2000) 1 copia
The King of Torts, The Last Juror (2012) — Autore — 1 copia
Barul Rooster 1 copia
Das Fest (2005) 1 copia
The appeal 1 copia
NDERMJETESI 1 copia
RREFIMI 1 copia
Le réseau 1 copia
The Broker r 1 copia
Ford County r 1 copia
The Firm r 1 copia
The Partner r 1 copia
The reckoning 1 copia
Thanai khang thanon (2022) 1 copia
BRETHREN 4C UAB CAS CTR (2000) 1 copia
O Rapto 1 copia
Osamělý střelec (2016) 1 copia
Informators : romāns (2018) 1 copia
Quiet haven (2011) 1 copia
Tuomarin lista (2022) 1 copia
Suspended Terror (2017) 1 copia
Funny boy (2011) 1 copia
Spoločník (2009) 1 copia
confesion la (2011) 1 copia
Pritožba 1 copia
Sooley r 1 copia
A LAW unto HIMSELF (2011) 1 copia
The man from the fog (2015) 1 copia
Baseball Playbook (1985) 1 copia
John Grisham (1994) 1 copia
Ingerii Dreptatii (2020) 1 copia
Die Truhe - 36 CD's (2005) 1 copia

Opere correlate

L'incendiaria (1980) — Introduzione, alcune edizioni9,546 copie
The Pelican Brief [1993 film] (1993) — Original novel — 256 copie
Christmas with the Kranks [2004 film] (2004) — Autore — 226 copie
La giuria (2004) — Original novel — 218 copie
Fourteen Days: A Collaborative Novel (2022) — Collaboratore — 194 copie
The Firm [1993 film] (1993) — Autore — 188 copie
The Client [1994 film] (1994) — Original novel — 169 copie
The Rainmaker [1997 film] (1998) — Original book — 158 copie
Legal Briefs (1998) — Collaboratore; Autore — 98 copie
Hard Work: A Life On and Off the Court (2009) — Prefazione — 78 copie
Delta Blues (2009) — Collaboratore — 51 copie
The Gingerbread Man [1998 film] (2002) — Autore — 31 copie
The Mammoth Book of Legal Thrillers (2001) — Collaboratore — 19 copie
A Painted House [2003 TV movie] (2003) — Autore, alcune edizioni11 copie

Etichette

Adulto (336) Americano (312) audio (370) Audiolibro (532) Avvocato (1,330) Biblioteca (329) Copertina rigida (732) Criminalità (2,021) da leggere (4,611) Dramma (297) EBook (1,016) giuridico (2,391) Goodreads (301) Grisham (1,110) John Grisham (1,549) kindle (599) Large Print (369) legal fiction (1,116) legge (1,626) Letteratura gialla (507) letto (2,305) Libro tascabile (651) Mississippi (677) Mistero (5,654) Narrativa (18,731) Natale (485) non letto (467) Omicidio (552) Pena di morte (305) posseduto (350) posseduto (577) prima edizione (332) Roman (363) Romanzi per adulti (423) Romanzo (1,786) Saggistica (526) Stati Uniti d'America (457) Suspense (2,435) Thriller (5,819) Thriller legale (3,539)

Informazioni generali

Utenti

Discussioni

John Grisham's "The Confession." - his most Christian book yet. in Progressive Christianity (Agosto 2012)

Recensioni

Sono ben consapevole che quanto sto per dire mi attirerà contro tutti fulmini dell’Olimpo, ma non posso farne a meno: secondo me questo esilarante “Fuga dal Natale” (Mondadori, 2002, riproposto anche nel super compatto formato de “I miti”) non lo ha scritto John Grisham, o meglio, non il John Grisham che pensiamo di conoscere come il maestro indiscusso del legal thriller, a meno che l’impulso creativo che ha dato vita a questa narrazione natalizia non sia frutto di numerosi brindisi (ma davvero tanti) fatti dal celebre scrittore americano per festeggiare il successo di uno dei suoi numerosi libri. L’ho detto! Prosit!

Pubblicato con il titolo originale di “Skipping Christmas” nel 2001, il romanzo ha germinato poi in un film per la regia di Joe Roth, interpretato da Tim Allen, Jamie Lee Curtis e Dan Aykroyd, una commedia natalizia decisamente brillante in quello stile scanzonato, frenetico, rocambolesco che tanto ci ricorda la sceneggiatura di pellicole alla “Mamma ho perso l’aereo”. Non è da meno il romanzo, che scorre come un fiume in piena di risate, pregno di un sarcasmo scanzonato e pungente. Linguaggio tutt’altro che “giudiziario”, anzi più che colloquiale, quello che adotta l’autore. Talvolta con un ricorso alla struttura onomatopeica della parola, nel dare suono e voce a certe gag comiche indescrivibili con l’ausilio del Devoto Oli ultima edizione.

In questa “Fuga dal Natale” ci sono tutta la follia, le luci, i colori ed i canti del Natale a stelle e strisce. La sfrenata competizione all’esagerazione americana che esaspera l’aspetto più pagano e consumistico di una festa che, in teoria, dovrebbe celebrare la nascita di Gesù, al quale forse, bambinello in una povera capanna, non sarebbe però dispiaciuto vedere un po’ di luci intermittenti, una stella cometa di scintille lucenti lunga dieci metri, un paio di renne gonfiabili alte due piani, con canzoncina incorporata, al posto del bue e dell’asinello e un colorato Frosty sul tetto della capanna a dare il benvenuto ai Re Magi colmi di doni, dolcetti e un bel tacchino ripieno. Ma si sa, la Palestina a quei tempi era altra cosa (non che la situazione oggi sia poi così migliorata).

C’è quindi, in primo piano, la caricaturizzazione di un Natale trasformato dal consumismo in una parodia dell’ingombrante moralismo americano, e forse non solo. C’è la narrazione esilarante della tradizionale tenzone con il vicino per l’addobbo più bello, più grande, più lucente, più tutto. Il paradosso è che la storia che Grisham ci narra ha come presupposto esattamente il contrario: una fuga dal Natale stereotipato. L’occasione per la famiglia Krank, certamente non cercata, ma comunque capitata, arriva con la decisione della figlia Blair, fresca di laurea, di partire per il Perù al seguito di una missione umanitaria e di farlo proprio nel periodo natalizio. Ed allora perché non cogliere la possibilità di risparmiarsi gli addobbi dell’albero, la cena tradizionale, le donazioni a pompieri e boy scout, le cerimonie costate qualche migliaio di dollari nel Natale precedente? Per Luther, il capo famiglia, la risposta è presto detta: utilizzare quei soldi per una crociera caraibica e chi si è visto, si è visto! Alla faccia degli elfi, di Babbo Natale, delle sue renne e dei vicini di casa. Per dare sostanza alla sua decisione dovrà convincere la moglie Nora: dieci giorni di pace, serenità, relax per rimettersi in sintonia con il mondo.

Ma le convenzioni sociali sono come il fantasma del Natale passato e, a decisione presa, iniziano a tormentare Luther e Nora già in procinto di fare le valigie. Non festeggiare il Natale “come si deve” diventa per tutto il quartiere in cui i Krank vivono motivo di profonda delusione, quasi di sconcerto. Non è proprio concepibile, un vero scandalo. È il tradimento di convenzioni sociali ineludibili perché voltare le spalle al Natale rinunciando all’albero ed ai festeggiamenti è un conto, ma qui, in questa nostra società dell’apparire, il comportamento di Luther equivale a commettere il reato di alto tradimento. Con la sua scelta egli snobba gli amici del Natale passato; da perfetto Ebenezer Scrooge egli rifugge dalla beneficenza e dalla tradizione mettendo in imbarazzo i vicini (che in un crescendo di comicità vorranno addobbare anche la casa dei Krank) del Natale presente; mette a rischio il Natale futuro.

Va chiarito subito: questa di Grisham non è una prosa di denuncia del consumistico e materiale mondo occidentale che ha perso la fede e l’ha sostituita con il Black Friday. Semmai è il tentativo di farci riflettere, con un bel sorriso che non guasta mai, su come si è trasformato, per ognuno di noi, il rapporto con la festa più santa dell’anno. Il nostro specchio sono Luther e Nora. Ci aiutano a ricordare quante volte abbiamo invocato un mantra della serenità arrivando alla fatidica vigilia senza idee per i regali, senza ricette per il cenone, senza aver mandato gli auguri a tizio, caio e sempronio. E badate, non è banale riuscire a farlo con un libro che potremmo definirlo “di Natale” e che, ne sono convinto, debba essere letto esattamente in quei giorni per farci riscoprire il senso della serenità e del sorridere insieme alle persone che amiamo.

Luther è un osso duro. Lui a differenza del mitico personaggio di Dickens non cede, guizza, depista, risponde. Ed è forse proprio questo che diverte e che trasuda umanità, quella che perduta nel Natale rinnegato, la famiglia Krank ritroverà nel Natale riscoperto, anche quando si dovrà inesorabilmente arrendere alle liturgie della tradizione. Una comicità che cattura e che rende meno amare alcune ipocrisie che nella festa della bontà assoluta escono dolorosamente allo scoperto, specchio di chi predica bene e razzola male, riflesso di un mondo in cui egoismo e presunzione giocano a carte, ma anche quello in cui sono ancora possibili la solidarietà e la generosità verso i meno fortunati. Ed è in questo messaggio di speranza che il finale diventa zuccherino e accarezza quello stile da lieta novella familiare che tanto piace al pubblico d’oltreoceano, ma che a noi fa un po’ venire la carie ai denti. Ma è Natale signori miei! E a Natale tutto si può perdonare.

Pubblicato su: https://www.territoridicarta.com/blog/se-siete-in-fuga-dal-natale-questo-diverte...
https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0/
… (altro)
 
Segnalato
Sagitta61 | 154 altre recensioni | Dec 22, 2023 |
Come sempre, bellissimo!
 
Segnalato
Raffaella10 | 82 altre recensioni | Nov 7, 2023 |
Come sempre, bellissimo!
 
Segnalato
Raffaella10 | 61 altre recensioni | Nov 7, 2023 |
Molto bello, intrigante e avvincente come tutti i romanzi di questo autore.
 
Segnalato
Raffaella10 | 79 altre recensioni | Jul 28, 2023 |

Liste

1990s (1)
To Read (17)
Sports (1)

Premi e riconoscimenti

Potrebbero anche piacerti

Autori correlati

Michael Beck Narrator, Reader
Peter Menzies, Jr. Director of Photography
Hunt Lowry Producer
Akiva Goldsman Screenwriter
Henry Levya Narrator
Blair Brown Narrator
Anthony Heald Narrator
Frank Muller Narrator
Hugo Kuipers Translator
Irmeli Ruuska Translator
Dominique Defert Translator, Traduction
Enric Tremps Translator
Sam J. Lundwall Translator
Tullio Dobner Translator
Patrick Berthon Translator, Traduction
Nienke Kuipers Translator
Charles Brauer Reader, Translator
Andrzej Szulc Translator
Terrence Mann Narrator
Dennis Boutsikaris Narrator, Reader
Roberta Rambelli Translator
Christel Wiemken Translator
Éric Wessberge Translator
Jan Smit Translator
Bob Larkin Cover artist
Whitney G. Cookman Cover designer
Peeter Villmann Translator
Peter Lorentzen Translator
Hans Kuipers Translator
Luca Fusari Translator
Sara Prencipe Translator
Karl Hoffman Narrator
Craig Wasson Narrator
Ulf Gyllenhak Translator
Scott Sowers Narrator
Martin Barrud Cover photographer
Kimmo Paukku Translator
Carlos Beltrán Cover designer
Kjell Waltman Translator
Studio Jan de Boer Cover designer
Jeff Daniels Narrator
January LaVoy Narrator
Ethan Hawke Narrator

Statistiche

Opere
312
Opere correlate
93
Utenti
255,462
Popolarità
#14
Voto
½ 3.6
Recensioni
4,237
ISBN
4,157
Lingue
38
Preferito da
451

Grafici & Tabelle